Conan Exiles: Funcom costretta a cambiare host per i server di gioco

Conan Exiles: Funcom costretta a cambiare host per i server di gioco

Il lancio di Conan Exiles è stato abbastanza problematico: Funcom è al lavoro per risolvere i problemi di connessione e sembra intenzionata a ridimensionare il PvP.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:41 nel canale Videogames
Steam
 

Funcom è alla ricerca di un nuovo host per i server di gioco di Conan Exiles, l'MMO di sopravvivenza rilasciato il 31 gennaio nella versione Early Access. Il partner attuale, infatti, si è rivelato non sufficientemente preparato per affrontare il carico di lavoro richiesto da un titolo così popolare. Si parla di PingPerfect (http://topconanservers.com) come Funcom rivela su Steam e su Reddit.

Il passaggio tra un fornitore di servizi di hosting all'altro provocherà una carenza di server ufficiali per un periodo di tempo ancora non determinato. La stessa Funcom ha già fatto sapere che per la transizione i giocatori dovranno fare affidamento ai server privati, già particolarmente diffusi. In questo momento, fa sapere la software house norvegese, Conan Exiles gira su circa 7700 server, dei quali 7500 sono privati e i rimanenti 200 gestiti da PingPerfect.

Conan Exiles

"A causa dell'elevata richiesta per i server e delle nostre esigenze di gestione l'attuale partner ufficiale non è stato in grado di fornire il livello di qualità del servizio di cui abbiamo bisogno", si legge su Steam. "Per questo abbiamo concordato di porre fine alla collaborazione. Stiamo cercando nuovi partner dotati dell'hardware necessario su cui sia possibile spostare i database di gioco esistenti. A causa della forte domanda di server di gioco di Conan Exiles non tutti i fornitori di servizi di hosting sono dotati del'hardware che serve per assicurare che il lavoro venga fatto bene. Per tali motivi, la ricerca potrebbe richiedere qualche giorno".

"Nel frattempo vi ringraziamo per la vostra pazienza e vi incoraggiamo a usare uno dei server non ufficiali. Molti di questi sono gestiti da appassionati giocatori fedeli e accoglienti. Ci scusiamo con tutti coloro che avevano iniziato la progressione sui server ufficiali, ma riteniamo che sia meglio affrontare il problema subito piuttosto che in un secondo momento".

Le difficoltà a gestire la connessione hanno spinto Funcom a rinunciare allo sconto del 25% per la Barbarian Edition, che sarà praticato solo per coloro che hanno già acquistato questa versione di Conan Exiles ma non per i futuri acquisti. "Early Access non significa che non ci siano problemi, soprattutto nei primi giorni", dice ancora Funcom nel post. "Ma non significa neanche che gli sviluppatori non debbano prendersi le loro responsabilità. Siamo ansiosi di lavorare a stretto contatto con voi giocatori nei mesi a venire".

Funcom sottolinea che sta conservando i dati sui progressi dei giocatori riguardanti personaggi, build e progressione, con l'obiettivo di implementarli nella versione di Conan Exiles che girerà sui nuovi server ufficiali.

"La nostra visione per questo gioco è una sorta di via di mezzo tra Skyrim e Minecraft", scrivono gli sviluppatori di Funcom su Reddit. "Vogliamo avere un gioco in cui gli NPC popolino un mondo vivo, all'interno del quale i giocatori possano giocare un loro ruolo. In questo momento stiamo migliorando il sistema di combattimento, che è una di quelle cose che non abbiamo potuto rifinire come avremmo voluto in vista della Early Access. Archi e balestre fanno parte dell'elenco delle armi che vogliamo migliorare. Stiamo anche pensando di implementare tasti separati per attacchi leggeri e pesanti".

Per lo scenario e alcune meccaniche di gioco multiplayer, Conan Exiles si può vedere come una sorta di prosieguo di Age of Conan, il celebre MMORPG realizzato dalla stessa software house norvegese Funcom. D'altra parte, stavolta si tratta di un gioco di sopravvivenza giocabile sia in single player che in multiplayer online.

I giocatori devono sopravvivere in un mondo ostile, costruendo il proprio regno e dominando i nemici. In queste brutali terre di dei vendicativi, cannibali assetati di sangue e mostri feroci, per sopravvivere non basta trovare acqua e cibo. Bisognerà, piuttosto, esplorare misteriose rovine in cerca di tesori e sapienza, esplorare dune e cercare riparo dalle violente tempeste di sabbia.

I giocatori possono raccogliere risorse per fabbricare attrezzi e armi, costruire un piccolo insediamento e trasformalo in una grande città. C'è anche la possibilità di trascinare i corpi inermi dei nemici fino all'insediamento in modo da strappare loro il cuore e sacrificarlo sull'altare per guadagnare la benedizione del proprio dio.

Altri dettagli su Conan Exiles si trovano qui.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Thehacker6606 Febbraio 2017, 16:01 #1
Ed ecco che dopo questa news (ma già si era intuito) lo scivolone della rimozione di Denuvo dalla penultima build sembra sempre più un tentativo squallido di pubblicità per far conoscere il gioco, peccato che verrà abbandonato comunque a breve..
majinbu706 Febbraio 2017, 16:34 #2
Originariamente inviato da: Thehacker66
Ed ecco che dopo questa news (ma già si era intuito) lo scivolone della rimozione di Denuvo dalla penultima build sembra sempre più un tentativo squallido di pubblicità per far conoscere il gioco, peccato che verrà abbandonato comunque a breve..


Visto che è uno dei giochi più giocati su steam non credo che abbia bisogno di farsi conoscere, poi sembra ci siano parecchie idee buone, come fai ad essere sicuro che tra poco verrà abbandonato?

http://steamcharts.com/app/440900
arwar06 Febbraio 2017, 23:40 #3
Originariamente inviato da: majinbu7
Visto che è uno dei giochi più giocati su steam non credo che abbia bisogno di farsi conoscere, poi sembra ci siano parecchie idee buone, come fai ad essere sicuro che tra poco verrà abbandonato?

http://steamcharts.com/app/440900


Beh esistono una miriade di esempi di giochi in early access che vengono abbandonati dopo l'hype iniziale
majinbu707 Febbraio 2017, 15:55 #4
Originariamente inviato da: arwar
Beh esistono una miriade di esempi di giochi in early access che vengono abbandonati dopo l'hype iniziale


Si ok, ma dietro a conan exiles non c'è proprio un gruppo improvvisato, ma la Funcom, perciò una percentuale in più di speranza che vada tutto a buon fine la si può avere

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^