Come Zelda: Breath of the Wild gira a 4K su PC

Come Zelda: Breath of the Wild gira a 4K su PC

Gli sviluppatori dell'emulatore per Wii U Cemu hanno affinato il software in modo da rendere The Legend of Zelda: Breath of the Wild completamente giocabile su PC.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Videogames
Nintendo
 

Cemu è il famoso emulatore di Wii U per PC che, tra le altre cose, fa l'upscaling della risoluzione nativa. Se fino a oggi The Legend of Zelda: Breath of the Wild è stato solamente eseguibile su PC grazie a questo sistema, adesso gli sviluppatori hanno messo a posto tutte le meccaniche di gioco che prima non funzionavano adeguatamente e risolto i bug grafici, rendendo l'apprezzato titolo Nintendo quasi completamente giocabile su PC e alla risoluzione 4K.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Diciamo "quasi" perché permangono ancora diversi bug e le prestazioni non sono solide in tutti i momenti di gioco: si verificano ancora, infatti, dei cali rispetto al riferimento dei 30 fps a 4K. In uno dei video sottostanti potete verificare come le varie modalità di interazione siano state rese funzionanti con la versione 1.7.4 dell'emulatore. Cemu permette comunque di regolare la risoluzione al fine di migliorare la risoluzione: diversi utenti hanno infatti pubblicato dei video con il nuovo Zelda che gira a 2160p.

Nintendo disapprova ufficialmente l'utilizzo degli emulatori ideati per far girare i giochi in esclusiva per le sue console su altre piattaforme. Ha infatti rilasciato il seguente comunicato: "L'introduzione di emulatori pensati per eseguire il software Nintendo in maniera illegale rappresenta la più grande minaccia per i diritti sulle proprietà intellettuali. Come per qualsiasi attività commerciale o industriale, quando i suoi prodotti diventano disponibili gratuitamente, il flusso delle entrate a supporto dell'industria viene compromesso. Tali emulatori hanno il potenziale di danneggiare in maniera significativa il settore del software di intrattenimento su scala globale, che produce ogni anno 15 miliardi di dollari e decine di migliaia di posti di lavoro".

È sicuramente procedura illegale andare a scaricare una copia di The Legend of Zelda: Breath of the Wild per Cemu senza possedere la controparte originale per Wii U, ma resta aperto il dibattito sulla legalità delle pratiche di emulazione intese in senso lato. Se il consumatore ha comprato il gioco per Wii U e lo gioca su PC tramite emulatore non arreca una perdita economica al produttore del gioco, anche se l'esperienza non sarà ripulita e ottimale come sulla console per cui è stata originariamente pensata.

Ricordiamo infine che si parla della versione Wii U di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, e che il gioco è disponibile anche su Nintendo Switch.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8804 Aprile 2017, 15:23 #1
Si ma a 30fps
Bestio04 Aprile 2017, 16:00 #2
Se il consumatore ha comprato il gioco per Wii U e lo gioca su PC tramite emulatore non arreca una perdita economica al produttore del gioco, anche se l'esperienza non sarà ripulita e ottimale come sulla console per cui è stata originariamente pensata.


Beh le esclusive sono fatte apposta per far vendere la console, (altrimenti lo facevano multipiatta e vendevano decisamente di più, se lo gioco sull'emulatore, comprando il gioco ma non la console, la perdita economica per il produttore della console (che in questo caso è la stessa del gioco) c'è eccome.
egounix04 Aprile 2017, 16:03 #3
Originariamente inviato da: nickname88
Si ma a 30fps


sì... ma... LOL che commento è? LOL

comunque cheat engine e passa la paura dei 30, se proprio si ha la fobia
kamon04 Aprile 2017, 16:08 #4
Nell'articolo dice che è illegale scaricare giochi di cui non si possiede l'originale... Ma a me risulta che sia illegale in ogni caso, a quanto so, si possono usare legalmente solo i backup prodotti autonomamente dai propri originali.
tailss04 Aprile 2017, 16:59 #5
Veramente un ottimo risultato anche se l'hardware richiesto è bello pesante:

-i7 6700k @ 4.3ghz
-Gtx 1070 g1 gaming

Temo che con un vecchio I5 non overcloccato e una gpu inferiore le cose sarebbero molto differenti.

Mi sembra molto esigente come emulatore, magari col tempo lo alleggeriranno ottimizzando il codice.

Per altro i 30 fps sono quelli canonici del gioco originario, che fra l'altro su Switch perde già di suo spesso un certo numero di fotogrammi quando visionato sullo schermo televisivo.

Per cui emulato perfettamente o quasi a 30 fps stabili e sparato a risoluzioni maggiori è veramente un risultato eccelso per come la vedo io.
RealB33rM4n04 Aprile 2017, 17:03 #6
Originariamente inviato da: Bestio
Beh le esclusive sono fatte apposta per far vendere la console, (altrimenti lo facevano multipiatta e vendevano decisamente di più), se lo gioco sull'emulatore, comprando il gioco ma non la console, la perdita economica per il produttore della console (che in questo caso è la stessa del gioco) c'è eccome.


Spendendo giusto quei milioni di euro in più per lo sviluppo di cui un titolo del genere non assicura il rientro vendendo su PC. Poi vendendo dove su PC su steam? Direi di no. Quindi che fai ti sviluppi anche la tua piattaforma di digital delivery? Io non direi

IMHO
Bestio04 Aprile 2017, 17:04 #7
Nel filmato gira pur sempre in 4k, in FHD o 1440p credo basti anche HW più modesto.

Comunque chi l'ha provato mi ha detto che gira anche a 60fps (in FHD con una GTX 1060) ma stuttera pesantemente, con costanti freeze anche di qualche secondo.
Ginzo04 Aprile 2017, 17:23 #8
Originariamente inviato da: tailss
Veramente un ottimo risultato anche se l'hardware richiesto è bello pesante:

-i7 6700k @ 4.3ghz
-Gtx 1070 g1 gaming

Temo che con un vecchio I5 non overcloccato e una gpu inferiore le cose sarebbero molto differenti.

Mi sembra molto esigente come emulatore, magari col tempo lo alleggeriranno ottimizzando il codice.

Per altro i 30 fps sono quelli canonici del gioco originario, che fra l'altro su Switch perde già di suo spesso un certo numero di fotogrammi quando visionato sullo schermo televisivo.

Per cui emulato perfettamente o quasi a 30 fps stabili e sparato a risoluzioni maggiori è veramente un risultato eccelso per come la vedo io.


la GPU è quasi inutile in questo emulatore, per faro girare in 4k basta una 1050 o simile. Quello che serve è tanta potenza sul core singolo e tanta ram per gli shader. Mario kart che è stato ottimizzato a puntino gira a 4k60fps senza nessun problema ad esempio
Bestio04 Aprile 2017, 19:04 #9
Originariamente inviato da: RealB33rM4n
Spendendo giusto quei milioni di euro in più per lo sviluppo di cui un titolo del genere non assicura il rientro vendendo su PC. Poi vendendo dove su PC su steam? Direi di no. Quindi che fai ti sviluppi anche la tua piattaforma di digital delivery? Io non direi

IMHO


Cosa?? Un titolo del genere non assicura il rientro vendendo su PC, (e anche PS4/X1)??
Se fosse uscito anche su altre piattaforme sono fermamente convinto che ZBotW sarebbe potuto diventare uno dei titoli più venduti in assoluto di sempre!

Ma di contro ovviamente poi quasi nessuno avrebbe più comprato lo Switch.
tony7304 Aprile 2017, 19:27 #10
Ho la versione Switch ma questo emulatore mi incuriosisce... forse una volta finito lo proverò (ho il gioco originale quindi non avrei tanti sensi di colpa) però nonostante il 4K la versione Switch ad effetti è superiore, cmq la curiosità di vederlo su PC ce l'ho...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^