Assetto Corsa: la simulazione di guida più realistica è italiana e indipendente

Assetto Corsa: la simulazione di guida più realistica è italiana e indipendente

Kunos Simulazioni ha organizzato un evento di lancio in grande stile per Assetto Corsa, all'interno dell'Autodromo di Vallelunga. Nella pitlane era presente il roster quasi completo delle auto che si trovano all'interno del videogioco.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:42 nel canale Videogames
Kunos Simulazioni
 

Non potevamo certo mancare all'evento di lancio di Assetto Corsa, organizzato da Kunos Simulazioni presso l'Autodromo di Vallelunga. Il team italiano, che ha la propria sede proprio all'interno del circuito, ha rilasciato nuovi dettagli a proposito della versione 1.0 di Assetto Corsa, che arriverà nel corso del mese di ottobre e conterrà la modalità carriera e la splendida LaFerrari. Ovviamente, non ci siamo fatti sfuggire l'occasione per riprendere alcune delle fantastiche auto messe a disposizione da Kunos per l'evento e per intervistare Marco Massarutto, Production Director di Kunos Simulazioni. Per cui, non potete assolutamente perdervi il seguente video! (il cui splendido montaggio è del nostro mitico Dorin Gega)

[HWUVIDEO="1631"]Assetto Corsa: evento di lancio all'Autodromo di Vallelunga[/HWUVIDEO]

"Per simulazione si intende un modello per cui in virtù delle caratteristiche di un veicolo e della reazione del pilota risulta fedelmente riprodotto il comportamento del veicolo stesso", ha detto Marco Massarutto durante la conferenza stampa. "La linea tra realtà e simulazione nel corso del tempo si è accorciata grazie a titoli come Assetto Corsa".

Come sappiamo, Assetto Corsa è una delle simulazioni di guida più accurate grazie alla gestione dinamica della fisica e del comportamento di ogni elemento delle auto. Come spiegano i ragazzi di Kunos sono stati usati alcuni algoritmi provenienti direttamente dai produttori: ad esempio, nel caso della Pagani Huayra, Kunos ha accesso all'agoritmo originale, fornito da Pagani, che gestisce le quattro appendici aerodinamiche di cui è dotata questa auto e che si muovono indipendentemente le une dalle altre. Il Kers de LaFerrari, inoltre, funziona esattamente come nella vera auto, incidendo ad esempio anche sul controllo di trazione.

Assetto Corsa, poi, può vantare una riproduzione praticamente perfetta dei circuiti grazie alla tecnologia di LaserScan. Questa funziona per mezzo di telecamere laser che, viaggiando su una pista, generano una nuvola di punti. Da quest'ultima, poi, si ricava il wireframe, che include anche bumping e banking che condizionano il modo con cui la vettura reagisce mentre si guida. Si può immaginare il LaserScan come se si trattasse di carta carbone che va a replicare ogni singola asperità e interferenza.

Per far capire il livello di accuratezza di questi circuiti, Massarutto ha poi aggiunto che vengono utilizzati da Ferrari e Dallara per le loro simulazioni interne. "Abbiamo una tecnologia da milioni di dollari in un videogioco che costa poche decine di euro", ribadiscono i ragazzi di Kunos.

Assetto Corsa si fa apprezzare anche per l'alto livello di personalizzazione che concede ai giocatori, grazie agli editor interni per gli elementi tridimensionali, le sospensioni, gli pneumatici e le vetture. Gli utenti possono trovare anche degli asset pronti, dai quali iniziare le proprie creazioni.

Attraverso una serie di app Python, inoltre, Assetto Corsa permette di configurare liberamente l'interfaccia utente interna, in modo che ciascun giocatore possa allestire la UI che gli è più congeniale. Nella versione definitiva di Assetto Corsa, poi, avremo diverse modalità di gioco, ovvero: carriera, eventi speciali, weekend di gara, eventi personalizzati, modalità drift, time attack, drag e multiplayer.

Assetto Corsa poi è giocabile anche con il nuovo Oculus Rift DevKit 2, che riesce a offrire un'esperienza ancora più coinvolgente in realtà virtuale. Il giocatore si può girare e osservare ogni angolo della monoposto, oltre che essere più immerso all'interno dell'esperienza di guida nei tecnici circuiti presenti in Assetto Corsa.

Se il team, quando sono partiti i lavori su Assetto Corsa, era composto da sole 6 persone, adesso è di ben 13 professionisti. Il merito di questa crescita è da assegnare al successo riscosso dalla versione Early Access oltre che alla dedizione che i ragazzi di Kunos mettono su questo progetto. E non sono certo bravi solo a programmare, perché dimostrano di essere anche dei "manici" niente male sull'Autodromo di Vallelunga.

Assetto Corsa

Assetto Corsa

Assetto Corsa

Assetto Corsa

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
korra8830 Settembre 2014, 14:55 #1
vale tutti i soldi spesi e anche di più. questo progetto trasuda passione ed è fatto molto bene, non è la solita schifezza commerciale. sono molto contento di averlo acquistato
Gnaffer30 Settembre 2014, 14:59 #2
Domanda: questo è uno di quei giochi per cui varrebbe la pena spendere *coughcouh*mila euro tra tv 50'' e postazione realistica sedile/volante?
dwfgerw30 Settembre 2014, 15:24 #3
Originariamente inviato da: Gnaffer
Domanda: questo è uno di quei giochi per cui varrebbe la pena spendere *coughcouh*mila euro tra tv 50'' e postazione realistica sedile/volante?


Per me no. Se si è dispositi a spendere 1000-1500€ per un gioco, che seppur fatto bene, rimane un gioco, io mi cmprerei un kart 125 a marce e ci andrei a correre la domenica nel circuito piu vicino. Sicuramente molto piu salutare e coinvolgente.
Andrea.B30 Settembre 2014, 15:32 #4
"non ci siamo sfuggiti l'occasione..." ?

sono io che non so l' italiano?
PaulGuru30 Settembre 2014, 15:42 #5
AC sta per uscire definitivamente ? WE STA NEVICANDO !
supermightyz30 Settembre 2014, 16:36 #6
Fino a un mese fa erano fermi alla 0.22.9 ora di colpo passano alla 1.0....qualcosa non mi torna...

La concorrenza si fa sentire....novembre è prossimo oramai...
Gello30 Settembre 2014, 16:38 #7
Originariamente inviato da: Gnaffer
Domanda: questo è uno di quei giochi per cui varrebbe la pena spendere *coughcouh*mila euro tra tv 50'' e postazione realistica sedile/volante?


Quello non te lo puo' dire nessuno

Se vorrai immergerti nel mondo dei simulatori ti consiglio comunque di lasciar perdere il discorso TV 50" (comunque sarebbe molto meglio avere 3 monitor) e di puntare seriamente l'Oculus Rift.

Postazioni ne trovi da tutti i prezzi, idem per i volanti (mio consiglio vai di belt driven) e pedali (load cell sul freno d'obbligo).

Comunque FORZA KUNOS !!!!!
PaulGuru30 Settembre 2014, 16:40 #8
Originariamente inviato da: supermightyz
Fino a un mese fa erano fermi alla 0.22.9 ora di colpo passano alla 1.0....qualcosa non mi torna...

La concorrenza si fa sentire....novembre è prossimo oramai...


A novembre esce Project Cars, quindi han capito di avere poche speranze
Gello30 Settembre 2014, 16:41 #9
Originariamente inviato da: supermightyz
Fino a un mese fa erano fermi alla 0.22.9 ora di colpo passano alla 1.0....qualcosa non mi torna...

La concorrenza si fa sentire....novembre è prossimo oramai...


Se la concorrenza e' Pcars possono starsene tranquilli, onestamente un videogioco carino ma niente a che vedere con un Sim, quindi sono incomparabili da quel punto di vista.

Rfactor2 arranca di brutto e Iracing rimane dov'e' solo per la community e perche' il sistema basato sul multiplayer e' una super figata, come modello guida/gomme anche con l'ntm5 non ci siamo proprio, per quanto mi riguarda' correro' solo sugli ovali.
korra8830 Settembre 2014, 16:41 #10
Originariamente inviato da: Gnaffer
Domanda: questo è uno di quei giochi per cui varrebbe la pena spendere *coughcouh*mila euro tra tv 50'' e postazione realistica sedile/volante?


per me si, tra iracing e questo c'è da sbizzarrirsi.
comunque questo gioco è molto pesante, necessita di una scheda video recente, anche due per essere goduto al massimo della qualità. io ho una 770 dc2 e tutto al massimo finchè son da solo mi fa 60fps e anche oltre, ma se inizio a gareggiare con altre auto la situazione diventa critica superate le 6 auto in pista, non ti dico con 20 e passa auto cosa succede
prima di investire in una tv da 50 pollici che è inutile, investirei in una o più 970-980gtx

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^