ARK: Survival Evolved disponibile nella versione finale

ARK: Survival Evolved disponibile nella versione finale

Il Dinosaur Survival Game è stato lanciato ufficialmente dopo quasi due anni di sviluppo congiuntamente ai fan

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:41 nel canale Videogames
Koch Media
 

Studio Wildcard ha annunciato che il suo atteso survival game che ha venduto milioni di copie, ARK: Survival Evolved, è disponibile in versione fisica e digitale in tutto il mondo su PlayStation 4, Xbox One, PC Steam, Mac e Linux.

Si tratta di un gioco che riscuote grande successo su Steam, che porta i giocatori a usare le risorse a loro disposizione per uccidere o addomesticare ed allevare i mastodontici dinosauri e le altre creature primitive che si aggirano per l'isola. Per farlo, devono collaborare con gli altri giocatori presenti nel mondo persistente.

ARK: Survival Evolved

Per sopravvivere bisogna mangiare e bere, considerando le differenti proprietà nutrizionali delle svariate tipologie di piante e di carni, inclusa la carne umana. Il tutto all'interno di un ecosistema di vita dinamico con le sue gerarchie di predatori e prede con al centro il villaggio, vero e proprio centro nevralgico di ogni missione e attività di caccia.

Abbattendo le foreste piene di alberi ed estraendo il metallo e altre risorse preziose, il giocatore può creare le parti per costruire enormi strutture multi-livello composte da parti complesse connesse, includendo rampe, travi, pilastri, finestre, porte, portoni, portoni remoti, botole, tubi dell'acqua, rubinetti, generatori, cavi e tutti i tipi di dispositivi elettronici, e scale fra molti altri tipi.

Ma un ruolo altrettanto importante è quello che riguarda l'agricoltura, visto che si possono raccogliere i semi dalla vegetazione selvatica, irrigarli e nutrili con il fertilizzante. Portando materiali sacrificabili sufficienti ad una delle locazioni speciali di evocazione, inoltre, si può catturare l'attenzione di una delle creature divine di ARK.

Il tutto in un mondo persistente che accoglie più di 100 giocatori per ogni istanza. Per quanto riguarda la parte rpg, invece, tutti gli oggetti vengono creati da progetti, che hanno statistiche e qualità variabili, e richiedono un certo numero di risorse.

La versione finale di ARK: Survival Evolved include contenuti assenti nella Early Access come la colonna sonora orchestrale, il DLC Ragnarok per le versioni PS4 e Xbox One, una nuova storyline e i contenuti di end game, così come due nuove creature.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7730 Agosto 2017, 11:06 #1
Mah.
Io lo ho preso su steam quando hanno detto che era "finito".. e sinceramente di finito vedo poco. Finita la voglia di lavorarci al massimo.

La grafica fa schifo. Siamo davvero a livelli bassissimi di qualità.
Definizione ridicola, lag pesanti, artefatti di ogni genere.. e ovviamente ottimizzato con il deretano: pesante sul sistema e sulla GPU in modo del tutto ingiustificato.

ROBA DA PRE-ALPHA.
djmatrix61930 Agosto 2017, 11:09 #2
Uno dei pochi giochi in cui mi viene da dire..... CHE GIOCO DI ME...
Luk3D30 Agosto 2017, 11:50 #3
Io ci ho giocato per 156 ore in compagnia di 4 amici penso ormai 2 anni fa. E' stato letteralmente una droga non sono uscito per un'estate intera però i miei amici si sono stancati prima appunto per la grafica pesantissima e i diversi bug. Al tempo lo pagai se non erro poco meno di 20€ e per me li è valsi, è un gioco piuttosto difficile e quasi hardcore se giocato in server pubblici (quando esci dal gioco il tuo corpo rimane sul server e se ti uccidono nel sonno perdi tutto, motivo per cui ti devi barricare e nascondere bene). Non ricomincerei mai da capo perchè è davvero lungo però l'esperienza di gioco (in multiplayer) è davvero valida per me
djmatrix61930 Agosto 2017, 12:01 #4
Originariamente inviato da: Luk3D
Io ci ho giocato per 156 ore in compagnia di 4 amici penso ormai 2 anni fa. E' stato letteralmente una droga non sono uscito per un'estate intera però i miei amici si sono stancati prima appunto per la grafica pesantissima e i diversi bug. Al tempo lo pagai se non erro poco meno di 20€ e per me li è valsi, è un gioco piuttosto difficile e quasi hardcore se giocato in server pubblici (quando esci dal gioco il tuo corpo rimane sul server e se ti uccidono nel sonno perdi tutto, motivo per cui ti devi barricare e nascondere bene). Non ricomincerei mai da capo perchè è davvero lungo però l'esperienza di gioco (in multiplayer) è davvero valida per me


Ho avuto un esperienza simile in RUST.

Appena ho notato che se stavo offline per troppo tempo, venivo attaccato, distrutto e depredato... ho lasciato stare.

Sono giochi fatti per chi gioca quasi 16 ore al giorno.. non certo per chi é impegnato durante la settimana. Questo per me é un grosso punto negativo..

Anche o-game (famoso browser game) era una droga per me.. ma ho smesso non appena ho notato che mi stava RAPENDO psicologicamente e fisicamente.

Bisogna uscire da queste "droghe" digitali il piú in fretta possibile.. non é cosa positiva!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^