Annunciata la versione PC di Final Fantasy XV alla Gamescom 2017

Annunciata la versione PC di Final Fantasy XV alla Gamescom 2017

Final Fantasy XV Windows Edition è realizzato in collaborazione con NVIDIA e uscirà all'inizio del 2018

di Davide Spotti pubblicata il , alle 10:41 nel canale Videogames
Square EnixKoch MediaNVIDIAGeForce
 

Square Enix ha annunciato Final Fantasy XV Windows Edition, edizione PC del titolo pubblicato lo scorso anno su PlayStation 4 e Xbox One. Questa nuova versione uscirà all’inizio del 2018 e sfrutterà la tecnologia GameWorks di NVIDIA. Sono quindi previsti miglioramenti sia alla grafica che alla fisica e il supporto degli strumenti di NVIDIA per la cattura e condivisione delle immagini.

Final Fantasy XV Windows Edition supporterà le risoluzioni native a 4K e 8K, così come HDR 10 e Dolby Atmos; includerà inoltre i contenuti aggiuntivi originariamente previsti nel pass stagionale della versione console e i materiali gratuiti, mentre l’aggiunta della modalità in prima persona permetterà un’esperienza di immersione unica.

“Con l’aiuto di NVIDIA, in FINAL FANTASY XV WINDOWS EDITION stiamo creando un’incredibile esperienza visiva degna di questa serie” afferma Hajime Tabata, game director di Final Fantasy XV. “NVIDIA è leader dell’innovazione nella nostra industria, e a trarne i maggiori benefici sono sia i giocatori che gli sviluppatori.”

Nome immagine

Final Fantasy XV Windows Edition includerà le seguenti tecnologie GameWorks per la grafica in tempo reale e la simulazione della fisica:

  • NVIDIA Flow – per creare fluidi combustibili dinamici, fuoco e fumo.
  • NVIDIA HairWorks – per creare capelli e peli dinamici e realistici per i personaggi, gli animali e i mostri che abitano il mondo di gioco.
  • NVIDIA ShadowWorks – per permettere ai personaggi di proiettare ombre su loro stessi..
  • NVIDIA Turf Effects – per creare erba e vegetazione dinamiche nell’ambiente di gioco.
  • NVIDIA VXAO – per aggiungere profondità e realismo in base al principio fisico di luce e ombra.

Verranno anche supportati entrambi gli strumenti GeForce Experience per la cattura e condivisione delle immagini:

  • NVIDIA Ansel - uno strumento fotografico in gioco che permetterà ai giocatori di scattare foto da ogni angolazione, aggiungere filtri, catturare immagini HDR in formato ad alta definizione e condividere immagini a 360 gradi tramite smartphone, PC o set VR.
  • NVIDIA ShadowPlay Highlights - cattura automaticamente le più grandi imprese dei giocatori con video e immagini, e attiva la condivisione diretta nei social.

Final Fantasy XV Windows Edition uscirà all’inizio del 2018. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale. Qui di seguito il nuovo trailer mostrato alla Gamescom.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djmatrix61922 Agosto 2017, 10:46 #1
Final Fantasy XV - The Screenshot Simulator, in arrivo anche su PC!

Requisiti richiesti:
Monitor: supporto a 4K e HDR
GPU: Geforce 1080Ti
CPU: Intel i7 3.4ghz o Ryzen 7 1700
RAM: 16GB
HDD: 170GB
cuffie surround 5.1 o 7.1

nickname8822 Agosto 2017, 11:01 #2
Si ok molti effetti aggiunti però .... veniamo alla sostanza ... l'anti-aliasing funziona come si deve oppure dobbiamo trovarci una roba in stile TW / DS ?
demonsmaycry8422 Agosto 2017, 11:19 #3
Molto pene finalmente potrò giocarlo senza caricamenti infiniti e con la qualità che serve le versioni console non sono all' altezza
devil_mcry22 Agosto 2017, 11:33 #4
doppiamente pentito. Sulla PRO grafica e caricamenti sono ok è solo il gioco ad essere poco divertente in se... ma forse è colpa dell'ambientazione
jepessen22 Agosto 2017, 13:05 #5
Un altro motivo in meno per comprare una PS4... Se solo uscisse per PC anche Death Stranding potrei saltare questa generazione... Comunque l'ho giocato un poco e non mi dispiace... Il gioco non e' male. Ovviamente ha poco da spartire con le pietre miliari, ma se uno non si fossilizza nel paragone e lo gioca senza pensare ai materia, a Sephirot o al combattimento contro Edea, se lo puo' godere...
djmatrix61922 Agosto 2017, 13:13 #6
Originariamente inviato da: jepessen
ma se uno non si fossilizza nel paragone e lo gioca senza pensare ai materia, a Sephirot o al combattimento contro Edea, se lo puo' godere...


Molto difficile.
Phoenix Fire22 Agosto 2017, 13:16 #7
Originariamente inviato da: jepessen
Un altro motivo in meno per comprare una PS4... Se solo uscisse per PC anche Death Stranding potrei saltare questa generazione... Comunque l'ho giocato un poco e non mi dispiace... Il gioco non e' male. Ovviamente ha poco da spartire con le pietre miliari, ma se uno non si fossilizza nel paragone e lo gioca senza pensare ai materia, a Sephirot o al combattimento contro Edea, se lo puo' godere...


non mi interessa commentare la qualità del gioco, il problema è il cambio di genere, passato da una struttura a base turni a una struttura action, accennata col XII e resa action completa dal XIII.
djmatrix61922 Agosto 2017, 13:18 #8
Infatti questo gioco é solo per chi non ha giocato ai precedenti, o non gli sono piaciuti perché troppo lenti.

Due diversi tipi di videogiocatori... c'é poco da fare, ma la saga si é ormai rotta e divisa tra due tipi di utenze... non ha piú senso chiamarlo ancora Final Fantasy.
Doraneko22 Agosto 2017, 13:26 #9
Originariamente inviato da: jepessen
Un altro motivo in meno per comprare una PS4... Se solo uscisse per PC anche Death Stranding potrei saltare questa generazione... Comunque l'ho giocato un poco e non mi dispiace... Il gioco non e' male. Ovviamente ha poco da spartire con le pietre miliari, ma se uno non si fossilizza nel paragone e lo gioca senza pensare ai materia, a Sephirot o al combattimento contro Edea, se lo puo' godere...


E' come dire che se non ti fossilizzi sulle prestazioni, un furgone è un'ottima auto da corsa.
Ormai la saga di FF non esiste più com'era stata concepita, tutti i titoli dal 12 in poi sono fatti per la generazione di videogiocatori più giovane, quella che si è goduta il 7 ormai non è più considerata come target. Se ai "vecchi" piacciono anche gli ultimi titoli bon, altrimenti tanti saluti. Anche perchè quella è una generazione che probabilmente gioca molto meno, se non addirittura non gioca proprio più.
Catan22 Agosto 2017, 13:41 #10
Originariamente inviato da: djmatrix619
Infatti questo gioco é solo per chi non ha giocato ai precedenti, o non gli sono piaciuti perché troppo lenti.

Due diversi tipi di videogiocatori... c'é poco da fare, ma la saga si é ormai rotta e divisa tra due tipi di utenze... non ha piú senso chiamarlo ancora Final Fantasy.


può essere anche per chi ha giocato ai precedenti. Infondo FF fa proprio della sua "filosofia" cambiare continuamente, ambientazione e sistema di gioco. Il sistema è turni ad ogni FF è cambiato. Se vogliamo l'utimo con i turni è stato FF X. Già dal 12 era difficile gestire il party in tempo reale. FF XIII poi non ne parliamo, in cui passavo più tempo a fare la combo party invece che gestire i pg.
Io mi sono fatto i FF dai tempo del IV su super nes, ho sempre trovato "gradevole" l'idea di trovarmi un gioco "diverso" ogni volta. Per quanto poi alcuni mi piacevano di più per storia ed altri per meccanica di gioco.
Purtroppo non so bene perchè da FF VII e FF VIII ( sopratutto il primo che ha avuto una campagna mediatica clamorosa per questo genere di giochi sopratutto da noi), all'intesa saga è stato messo il cappello di "migliore rpg" quando in genere il migliore rpg lo si da al singolo titolo non ad una saga intera (che tra l'altro già specifica che ogni capitolo sarà diverso dal successivo).

Per giocare ad ottimi JRPG a turni non serve aspettare il FF nuovo.
Come per essere un ottimo rpg non deve per forza avere turni ( il successo clamoroso di kingdom hearts lo prova).

Capire perchè hanno abbandonato i turni , forse quello è l'unica cosa su cui si può discutere...(secondo me in primis sono stati deviati dal successo clamoroso di kingdom hearts, ma quello più che sulle meccaniche di gioco, si basa sulla storia e sulla malsana idea che gli occidentali non piace giocare a turni).

Personalmente io non aspetto il "FF" di turno per giocare ad ottimi JRPG, quando esce il FF lo prendo e lo gioco, in genere valuto molto più la storia che non le meccanche di gioco (se non sono esasperanti).

Se togliamo il cappello a FF di "più grande saga di jrpg" (cosa che non sono mai stati, appunto perchè i capitoli sono stati altalentnanti e in genere il titolo di più grande rpg lo dai a 1 o 2 giochi non ad una saga che ormai ha quasi 25 anni), esce fuori che è pure gradevole.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^