Mortal Kombat Komplete Edition: si torna a Kombattere, stavolta anche su PC!

Mortal Kombat Komplete Edition: si torna a Kombattere, stavolta anche su PC!

A distanza di circa due anni dall'uscita dell'ultimo episodio di Mortal Kombat su console, High Voltage Software ha completato i lavori di porting per la versione PC, rimettendo a nuovo l'Unreal Engine 3 usato precedentemente e puntando su una longevità fuori dalla media.

di Marco Fiore pubblicato il nel canale Videogames
Mortal Kombat
 

Modalità di gioco e Multiplayer

Oltre alla corposa campagna in giocatore singolo, vista già nelle sezioni precedenti della recensione, Mortal Kombat è ricco di altre modalità secondarie, le sfide: sarà possibile infatti giocare ben 300 missioni secondarie nella Torre delle Sfide, che metteranno alla prova il giocatore non solo in combattimenti con obiettivi particolari, ma anche in prove di forza e di astuzia.

Sono poi presenti una modalità scalata giocabile in solitaria o in due, dove dovremo sconfiggere una serie di personaggi uno dopo l'altro per ottenere il titolo di "Campioni", oltre che la possibilità di giocare fino a quattro giocatori sullo stesso PC (si gioca sempre con un personaggio alla volta contro un altro, ma è possibile cambiare con il compagno di squadra per effettuare combo particolari o semplicemente perché si vuole cambiare stile di combattimento) o in multiplayer.

NetherRealm ha arricchito il tutto con un sistema economico di tutto rispetto: ogni combattimento o sfida vinti garantiranno una certa quantità di monete, spendibili per acquistare decine di costumi secondari, musiche per gli scenari, fatality aggiuntive o semplicemente bozzetti di gioco. La personalizzazione dei personaggi è nella media, con vari costumi per ogni personaggio, pur non a livello di The King of Figthers, dove la customizzazione è molto più complessa e riguarda anche i singoli colori e l'aspetto di ogni personaggio.

Per il Multiplayer i ragazzi di High Voltage Software, incaricati del porting da NetherRealm, si sono affidati ai server di Steam, con un risultato purtroppo abbastanza scadente: le poche partite multiplayer giocate hanno avuto tutte problemi di lag, e il gioco crasha ogni volta che si invita un amico a giocare una partita privata. Una pecca del genere è abbastanza grave perché, pur essendo molto longeva l'esperienza di gioco in singolo ad un certo punto i bot diventano ripetitivi.

Fortunatamente si può giocare in cooperativa su uno stesso PC e almeno questo limita i danni di un multiplayer quasi assente. Le due stelle arrivano comunque in questa voce perché si vede il lavoro che è stato fatto per creare almeno l'infrastruttura del multigiocatore, con una pagina di statistiche molto interessante e completa e la possibilità di giocare partite classificate, oltre che una ladder di gioco. In definitiva, possiamo presupporre l'arrivo imminente di una patch per fixare almeno i problemi di lag e di invito degli amici.

 
^