The Sims cambia e diventa medievale

The Sims cambia e diventa medievale

Electronic Arts ha annunciato The Sims Medieval. Non è una semplice espansione, ma un prodotto a sé stante con caratteristiche inedite nel franchise The Sims. L'ambientazione è quella medievale.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Electronic Arts
 

Conclusioni

La nuova struttura di gioco che pone accento sulla diversificazione tra le caratteristiche degli eroi e sul management della provincia medievale, quindi sugli aspetti rispettivamente da gioco di ruolo e da gestionale storici in The Sims, convince decisamente in The Sims Medieval. Il gioco risulta finalmente rinnovato e creativo quasi come lo storico primo episodio. Sicuramente sarà un acquisto obbligato per i fan di vecchia data di Sims.

Il tutto è basato sulle imprese. Portare a termine le quest comporta l'ottenimento di Punti Regno con i quali è possibile espandere il Regno aggiungendo nuovi edifici. L'installazione di nuovi edifici comporta lo sblocco di nuove classi. Ogni classe, a sua volta, offre un tipo di gameplay differente, consentendo di vivere l'esperienza di vita medievale in modo sempre nuovo e di contribuire in maniera diversa alla prosperità del Regno. Ciascuna classe può interagire con specifici oggetti e ottiene risultati migliori nel momento in cui riesce ad accedere a oggetti più performanti.

Inoltre, come nel classico The Sims, si possono migliorare le abilità. La presenza dell'ambientazione medievale e dei nuovi personaggi consente di avere combinazioni nuove. Ad esempio, se un mago cresce in esperienza a un certo punto sarà in grado di evocare delle palle di fuoco. A quanto pare, invece, ci sarà un'unica mappa in The Sims Medieval. Come al solito, Electronic Arts sta già pensando alle immancabili espansioni che introdurranno nuove mappe e nuove classi di personaggi, oltre che il solito mobilio aggiuntivo e gli altri elementi di personalizzazione.

Altro elemento cruciale è relativo al cambio di ambientazione. The Sims Medieval infatti intende riprodurre la civiltà medievale con tanti personaggi che fanno la loro vita. Il livello di immedesimazione ci sembra molto alto: un po' sugli stessi livelli dei classici The Sims ma con un fascino nuovo a causa dell'ambientazione così distante dalla modernità.

Perplessità: principalmente sono legate al motore grafico di The Sims. Il gioco è sicuramente complesso, e forse da questo punto di vista non ci sono paragoni con altri giochi esistenti, ma la tecnologia che ne sta alla base è sempre troppo pesante. L'alpha che abbiamo visto, anche se sicuramente ci saranno dei miglioramenti sostanziali con la versione definitiva del gioco, è molto pesante e come al solito richiede una quantità di memoria molto elevata. Inoltre, l'uso della vecchia tecnologia non consente di variare in termini di ambientazioni e di possibilità di interazione con gli scenari.

Altro dubbio riguarda la reazione che il pubblico femminile, il principale target per The Sims, avrà nei confronti del nuovo scenario. Il Medioevo attira le ragazze come il contesto moderno? Sicuramente The Sims Medieval venderà tantissimo come al solito, perlomeno per il fatto di essere un prodotto decisamente creativo, però potrebbe esserci il rischio di non attirare l'intera utenza dei precedenti capitoli.

Per il resto, come detto, la presentazione di The Sims Medieval ci ha colpito favorevolmente, perché il nuovo gioco di Electronic Arts espande i precedenti nei punti cardine, ovvero quelli legati agli aspetti da gioco di ruolo e da gestionale. I fan di vecchia data della serie possono pure cominciare ad attenderlo con ansia.

The Sims Medieval uscirà nei formati PC e Mac nella primavera del 2011.

  • Articoli Correlati
  • Fifa 11 vs Pes 2011: una nuova resa dei conti Fifa 11 vs Pes 2011: una nuova resa dei conti Abbiamo provato le ultime build dei due nuovi giochi di calcio. Fifa 11 migliora il predecessore in alcuni aspetti ma mantiene la stessa base, Pes 2011 è invece una rivoluzione pressoché totale.
  • Esclusivo. Electronic Arts annuncia DarkSpore Esclusivo. Electronic Arts annuncia DarkSpore Hardware Upgrade è stata invitata alla presentazione ufficiale di Dark Spore, a Emeryville nella storica sede di Maxis. Dark Spore si configura come un "one button action/rpg". Qualcuno ha pronunciato la parola Diablo? L'articolo include l'intervista a Michael Perry, produttore esecutivo di DarkSpore, e Lucy Bradshaw, general manager.
  • APB: il passo verso il genere MMO di Grand Theft Auto APB: il passo verso il genere MMO di Grand Theft Auto Primo sguardo al nuovo gioco d'azione su mondo persistente ideato dal creatore di Grand Theft Auto e di Lemmings. Comprende l'intervista a Maurizio Sciglio, Tools and Technology Lead di Realtime Worlds.
184 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pegamugh17 Agosto 2010, 21:57 #1
LoL

ora leggo và..
Yrrah17 Agosto 2010, 21:59 #2
Ah era questo l'articolo sul gioco... e io che mi aspettavo qualche mega anteprima su Mafia 2!
Therock270917 Agosto 2010, 22:03 #3
Twisted8717 Agosto 2010, 22:03 #4
lol? quoto yrrah XD
beuna17 Agosto 2010, 22:08 #5
Originariamente inviato da: Yrrah
Ah era questo l'articolo sul gioco... e io che mi aspettavo qualche mega anteprima su Mafia 2!


A me invece sarebbe piaciuta qualcosina su crysis2 o diablo3
.bUg!17 Agosto 2010, 22:11 #6
se vabbè...the sims...perdita di tempo per me
Tetrahydrocannabin17 Agosto 2010, 22:11 #7
attesissimo...
ragugo17 Agosto 2010, 22:13 #8
non che questo sia vietato o immorale ma devono aver pagato bene alla EA per farvi dire che è un titolo MOLTO ATTESA... oddio a qualcuno può interessare ma ormai il tempo dei sims è passato (almeno per il target di pubblico di hwupgrade!)
sauro8217 Agosto 2010, 22:14 #9
Originariamente inviato da: .bUg!
se vabbè...the sims...perdita di tempo per me


Ecco...sapevo io che qualcuno avrebbe rinunciato ad uscire per aspettare l'articolo attesissimo.
erCicci17 Agosto 2010, 22:14 #10
...diciamo che di titoli attesissimi in questo periodo ce ne sono un bel po', non so quanto potesse essere atteso un "The Sims" da un pubblico tipo quello che frequenta HWUpgrade

In effetti speravo in qualche anteprima da Colonia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^