L'RTS è fantasy con Warhammer: Mark of Chaos

L'RTS è fantasy con Warhammer: Mark of Chaos

Prodotto da Namco Bandai e sviluppato da Black Hole Entertainment, Warhammer: Mark of Chaos è uno degli RTS più promettenti della stagione videoludica in corso. Spulciamo le caratteristiche del prodotto e diamo un primo parere sull'impostazione di gioco attraverso il test della prima versione beta.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Conclusioni

Se da una parte Warhammer Mark of Chaos si rivela un titolo scarsamente innovativo e ancora poco equilibrato, dall'altra si tratta sicuramente di un prodotto complesso, in grado di venire incontro alle esigenze dei fan degli RTS più esperti. E' complesso nella misura in cui include tantissime unità differenti e con precise caratteristiche, le quali vanno utilizzate nel giusto modo per ottenere il successo.

Al di là del numero elevato di unità, Mark of Chaos si distingue per l'elevato livello di personalizzazione, per una solida modalità multiplayer, per i rigorosi elementi da gioco di ruolo, per un'ambientazione ben ricostruita che non lascerà scontenti i fan di Warhammer. Tuttavia, ci aspettavamo qualcosina in più dal motore grafico che anche se riesce a gestire tantissime unità, non è in grado, perlomeno da quanto abbiamo visto con la versione beta provata, di generare ambienti diversificati e ben definiti. Inoltre, l'insistente effetto di blooming si rivela un'arma a doppio taglio che difficilmente piacerà a tutti.

In realtà, il problema più grande del gioco di Black Hole è la sua somiglianza con Rome: Total War e non solo in base ai meccanismi di gioco, ma anche ad altri elementi che potremmo considerare come secondari, vedi la fase gestionale. A questo fanno da contraltare gli aspetti del mondo fantasy, i quali sono ben realizzati e assolutamente evidenti grazie alla sorprendente riproduzione visiva delle varie magie.

In definitiva, possiamo dire di trovarci dinnanzi ad un gioco ben realizzato, che ti strappa una partita dopo l'altra senza farti accorgere del tempo trascorso. D'altra parte, alcune meccaniche di gioco vanno certamente riviste, così come una parte degli aspetti tecnici, con un frame rate medio certamente da migliorare. Riteniamo di poter dire, comunque, che Mark of Chaos è un acquisto obbligatorio per coloro che hanno apprezzato i Total War e per chi ama l'atmosfera Warhammer.

Il gioco di Black Hole Entertainment sarà nei negozi dal 16 novembre 2006. La distribuzione in Italia è affidata a Koch Media.

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Alzatan15 Settembre 2006, 12:15 #1
speriamo che sia come il gioco da tavolo... non c'è la soddisfazione di aver dipinto personalmente le miniature, ma anche il costo è decisamente inferiore (mi ricordo che per il mio esercito degli orchi c'ho speso delle centinaia di euro, senza contare le decine di ore passate a pitturarlo...).
W WARHAMMER FANTASY FOREVER!!
Isildur8415 Settembre 2006, 12:32 #2
Ma il Chaos ha gli arceri??? Ma nel gioco da tavolo non ne ha. Siamo sicuri della notizia?
Spectrum7glr15 Settembre 2006, 13:07 #3
Riteniamo di poter dire, comunque, che Mark of Chaos è un acquisto obbligatorio per coloro che hanno apprezzato i Total War e per chi ama l'atmosfera Warhammer.


ok, allora non potrò farne a meno...mi segno il 16 Novembre col circoletto rosso sul calendario

Spero solo che abbia lo stesso successo di RTW e che la comunità di modder si attivi per risolvere le magagne/incongruenze (a livello di gameplay) che ogni gioco inevitabilmente porta con sè...o magari per espandere i contenuti del gioco attingendo al meraviglioso universo di WH (immagino nuove razze e nuove unità. Potenzialmente questo potrebbe diventare il RTS fantasy definitivo: struttura a la Total War e background di WH...un sogno che diventa realtà
the.smoothie15 Settembre 2006, 13:43 #4
Infatti il caos non ha truppe o macchine da lancio/assedio (ad esclusione del cannone demoniaco [che secondo me è un brutto modo per bilanciare la totale assenza di macchine da guerra nel caos] e i pirodemoni di tzeentch [che non sono veri e proprie truppe da lancio, ma hanno la possibilità di lanciare una magia basata su una palla di fuoco]); infatti è un tipo di esercito incentrato su unità da corpo a corpo molto forti (e pertanto anche in basso numero) e su eroi altrettanto devastanti.

Infatti il bello di giocare col caos è quello di creare un esercito da lanciare subito nella mischia e creare una vera e propria carneficina!

Ciauz!
Spectrum7glr15 Settembre 2006, 14:32 #5
Originariamente inviato da: the.smoothie](ad esclusione del cannone demoniaco [che secondo me è


a me piace...e poi aggiunge alle partite quell'alea di incertezza: finchè va tutto bene è devastante...ma se qualcosa va storto comincia a papparsi tutto quello che ha a tiro
aaron_italy15 Settembre 2006, 15:13 #6
ma quando dovrebbe uscire in gold?
task-15 Settembre 2006, 16:30 #7
E a brevissimo uscirà anche Dark Crusade (warhammer 40K...)

Freisar15 Settembre 2006, 16:56 #8
cioè ho capito bene, non si potrà sfruttare il terreno tipo foreste alture o roba simile?

Asterion15 Settembre 2006, 18:09 #9
Originariamente inviato da: Isildur84
Ma il Chaos ha gli arceri??? Ma nel gioco da tavolo non ne ha. Siamo sicuri della notizia?


4 razze e nemmeno tra le più divertenti
Freisar15 Settembre 2006, 18:14 #10
Io spero che sia tattico come il gioco da tavolo, se no mi dirigo su medieval2!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^