Yon Blitz è uno sparatutto che coniuga VR ed eSport

Yon Blitz è uno sparatutto che coniuga VR ed eSport

eSport anche nella variante VR: lo pensa la società milanese AnotheReality, che ha realizzato un prodotto con idea alla base quella della competizione all'interno della realtà virtuale

di pubblicata il , alle 17:41 nel canale Videogames
ASUS
 

Fra le esperienze più interessanti della recente Milan GamesWeek bisogna annoverare Yon Blitz, uno sparatutto in realtà virtuale con modalità di gioco che ricalcano lo stile eSport così tanto di moda all'interno dell'ecosistema videoludico. Yon Blitz è sviluppato dalla giovane società di sviluppo con sede a Milano, AnotheReality, e al GamesWeek era giocabile presso lo stand di Asus Republic of Gamers nel Padiglione 8.

Il gioco presenta una grafica astratta e stilizzata con sfondo nero mentre quattro personaggi con abilità perfettamente simmetriche devono spostarsi velocemente fra le varie piattaforme presenti nella mappa al fine di trovare le migliori linee di tiro rispetto agli avversari. Vince ovviamente chi realizza più uccisioni e dunque chi usa al meglio la "Blitz Gun" impugnata nella mano destra.

Zune

I giocatori indossano i visori e si ritrovano in una ‘lobby’ dove vedono e interagiscono con i loro compagni e i loro avversari. Inizia la partita. Sono due le abilità da padroneggiare per avere la meglio, all'interno di una struttura di gioco ridotta all'osso per favorire l'immediatezza e per premiare la precisione. Innanzitutto bisogna muoversi rapidamente fra le varie piattaforme, le quali sono dotate di uno scudo che si indebolisce man mano che viene colpito. Quando lo scudo diventa particolarmente basso, sarà opportuno accovacciarsi per poterne sfruttare la parte residua. Oppure, può essere conveniente teletrasportarsi verso un'altra piattaforma.

Come accade con qualsiasi gioco in realtà virtuale, le possibilità di movimento sono minime, perché il tracciamento del giocatore, per ovvi limiti tecnici, avviene all'interno di una porzione di terreno ridotta. Dunque, le piattaforme rappresentano l'unica area vitale: ci si può muovere solo limitatamente alla loro estensione.

Abbiamo provato Yon Blitz al GamesWeek con un visore Asus HC102
La seconda abilità riguarda la mira. Per il giocatore il controller sarà una vera e propria arma e dovrà trovare il modo migliore di disporre il braccio per poter essere il più preciso possibile. Nei giochi di realtà virtuale di tipo sparatutto di solito conviene avvicinare il controller nella mano destra al visore, un'operazione che supplisce quello che tradizionalmente è l'"ironsight" eseguito in un videogioco classico con il tasto destro del mouse.

Abbiamo provato Yon Blitz al GamesWeek con un visore Asus HC102, già testato in passato. Basato su tecnologia Windows Mixed Reality, questo visore funziona senza la necessità di installare torrette all'infrarosso. Questo non si traduce in una perdita di precisione, anzi l'esperienza di gioco rimane sempre molto fluida e gradevole. I visori Windows Mixed Reality, d'altra parte, sono facili da installare e in ogni momento immediati da usare. Il ragionamento, inoltre, vale anche per i controller sui quali si trova una costellazione di sensori che permettono alle due videocamere del visore di tracciarli in qualsiasi momento.

A livello tecnico, Yon Blitz sfrutta un'area di gioco di 2,5 x 2,5 metri per ogni giocatore, corrispondente alla dimensione delle piattaforme all' interno dell'arena virtuale. Ogni giocatore è dotato di un PC gaming, visore di realtà virtuale e due controller, che prenderanno le sembianze di pistola e scudo. Possono sfidarsi nell'arena fino a 4 giocatori contemporaneamente, in match da 5 minuti, tutti contro tutti o a squadre. Yon Blitz prevede anche un'ulteriore postazione da regia, con una telecamera all'interno del gioco controllabile da un operatore, permettendo di trasmettere la partita su monitor o in streaming, seguire i singoli giocatori o riprendere i momenti più salienti della partita.

Insieme ad Asus, AnotheReality sta organizzato il cosiddetto Yon Blitz Tour 2018/19, un tour che inizierà toccando 4 città italiane per consentire agli appassionati di gaming di sfidarsi a colpi di blitz gun. La prima sfida si terrà a Milano, il 25 ottobre, presso il punto vendita Asus Gold Store Next di Via Procaccini, 20. Per i dettagli su come partecipare consultate il sito di Yon Blitz.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^