Word Crack 2, il seguito del popolare gioco di parole crociate arriva su Android e iOS

Word Crack 2, il seguito del popolare gioco di parole crociate arriva su Android e iOS

Dall'Argentina arriva il seguito di uno dei giochi di parole crociate di maggior successo. Ottimizzato e gratuito, Word Crack 2 porta in dote una nuova modalità di gioco individuale, poteri speciali e un dizionario di parole molto più ricco, anche per l'italiano

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Videogames
 

Da oggi è disponibile nelle versioni Android e iOS il nuovo gioco Word Crack 2, seguito di un gioco di parole crociate amatissimo dagli appassionati del genere e molto diffuso soprattutto nei paesi con lingua spagnola. Sviluppato dalla software house argentina Etermax, già conosciuta per Trivia Crack, la nuova proposta porta più sfide, nuovi potenziamenti e dizionari aggiornati, tra i quali non manca quello italiano.

Si tratta della trasposizione videoludica del noto gioco da tavolo Scrabble, giunto in Italia con il nome di Scarabeo. Richiede pertanto ragionamento e dedizione, all'interno di sessioni di gioco affascinanti e tattiche. Ciascuna partita può dunque essere molto lunga, perché l'avversario deve poter pensare alla sua mossa successiva, e per questo Word Crack 2 permette di concatenare molte partite contemporaneamente, in modo che il giocatore sia sempre impegnato. Tornerà successivamente a una sessione già iniziata, con indicazioni visive che lo aiuteranno a ricordare cosa è successo fin lì.

Word Crack 2

Word Crack 2 risulta ottimizzato rispetto al suo predecessore, con una grafica brillante e colorata, animazioni moderne e dinamiche. Inoltre, i dizionari sono stati ampliati in modo tale da dare l'opportunità ai giocatori più bravi di dimostrare la propria abilità con le parole.

Trovare le parole giuste sembra semplice, ma non è affatto così. Bisogna formare parole in senso orizzontale o verticale servendosi delle lettere che appaiono su una tavola composta da 15 caselle per lato. La nuova parola deve sempre incrociarsi con una presente in tavola con almeno una lettera in comune. Se la nuova parola incrocia più di una parola già formata, tutte le parole coinvolte devono avere senso compiuto. Si sfidano due giocatori con l'obiettivo di realizzare parole più lunghe possibile e ottenere più punti dell'avversario.

Word Crack 2

Le abilità linguistiche non sono le uniche necessarie, perché ogni lettera è associata a un certo numero di punti ottenibili. Ci sono anche speciali caselle che consentono di raddoppiare e persino triplicare i punti per lettera e anche per parola, che il giocatore abile deve individuare e sfruttare per prime. Sfruttare le caselle speciali è fondamentale per competere con gli avversari più bravi: sul leggio vengono segnalate con le letteere DL, TL, DP e TP e applicano moltiplicatori rispetto ai punti ottenuti. Pertanto, per ogni parola creata, si ottiene un punteggio che dipende dal valore delle lettere utilizzate e dalla loro posizione sul tabellone.

Anche i power-up sono ottimi alleati, anche se vanno acquistati con le monete ottenibili con la valuta reale (evitano anche la visualizzazione dei messaggi pubblicitari). Parola precedente, quando finisce il turno, fa vedere la parola che avremmo potuto inserire. Occhiali mette in evidenza tutte le caselle dove si possono formare le parole. Lente d'ingrandimento evidenzia la posizione della parola migliore che si può formare. Infine, Mossa magica forma una parola automaticamente.

Word Crack 2

Chi gioca ai parolieri sugli smartphone sa bene che uno dei principali difetti riguarda i tempi morti in attesa che l'avversario completi la sua partita. Etermax ha pensato anche a questo e con Word Crack 2 aggiunge una modalità di gioco individuale, chiamata Indovina la parola, pensata per sfruttare il tempo trascorso in attesa del turno dell'avversario. In questa modalità viene mostrata una foto e il giocatore deve individuare la parola giusta a descriverla.

Word Crack 2

Wordk Crack è poi dotato di una serie di funzioni social. Abbiamo la chat, che consente di conversare con l'avversario tra un round e l'altro, mentre nel profilo utente si possono consultare le statistiche sulle partite vinte, perse o abbandonate. Si possono aggiungere i giocatori alle liste dei preferiti e costruirsi la propria community di gioco.

Il creatore di Word Crack è uno sviluppatore con una carriera alle spalle molto interessante. Maximo Cavazzani, infatti, a 23 anni, durante gli studi in Ingegneria Informatica presso l'ITBA di Buenos Aires, ha sviluppato iStockManager, la prima applicazione di borsa mobile successivamente acquisita da TD Ameritrade, uno dei broker più importanti negli Stati Uniti. Nel 2009 ha fondato Etermax e ha iniziato a sviluppare videogiochi, ottenendo diversi premi e riconoscimento. Tra le altre cose, è stato anche nominato tra i MIT Innovators, un elenco annuale pubblicato dalla rivista MIT Technology Review, che nomina i 35 migliori innovatori del mondo al di sotto dei 35 anni.

Abbiamo avuto modo di intervistare Cavazzani e ne abbiamo approfittato per chiedergli come si è ritrovato a passare da un'applicazione di borsa a un gioco con le parole. "Il panorama del mondo delle app nel 2009 non era affatto chiaro e richiedeva vari tipi di sperimentazioni" ci ha detto Cavazzani. "Quel processo di sperimentazione non è stato facile e ha richiesto un grande sforzo intellettuale ed emotivo, oltre a molta attenzione. Ma sono sempre stato attratto dalle sfide difficili".

"Il contesto argentino nel 2009 non era forse il più propizio per creare un'azienda: una crisi economica globale generalizzata e un paese ancora immerso in complicazioni finanziarie con difficile accesso al credito per i giovani imprenditori. Tuttavia, anche durante i miei studi di ingegneria dei sistemi presso ITBA, a soli 23 anni ho deciso di intraprendere la sfida e ho fondato la mia società di software".

Word Crack 2

"Ho sviluppato iStockManager, la prima app per telefoni cellulari per l'acquisto e la vendita di titoli azionari. Ha avuto un grande impatto sugli utenti ed è stata successivamente acquisita da TD Ameritrade. Ho deciso di concentrarmi sulla fornitura di servizi ad altre società finanziarie. Ma le banche non erano ancora pronte in quel momento all'innovazione, quindi ho deciso di trasformare la mia azienda e sviluppare prodotti che raggiungessero il consumatore direttamente, senza intermediari".

"Il nostro obiettivo è di creare giochi divertenti e casual, con meccaniche semplici, che non richiedono molte presentazioni e che intrattengono anche per brevi sessioni. Giochi che contribuiscano allo sviluppo della conoscenza, in cui evidenziamo l'importanza del linguaggio per migliorare le capacità cognitive; e giochi che generano community connesse, che favoriscano l'interazione con persone diverse in tutto il mondo, perché i videogiochi sono più divertenti quando sono sociali e interattivi".

Quanto è importante la parte grafica e uditiva per un gioco come Word Crack 2? Che tipo di lavoro ha richiesto? "Tutti i nostri prodotti sono pensati combinando tecnologia e creatività allo stesso tempo. È davvero importante per noi come Etermax fornire prodotti eccellenti, creati con un codice perfetto e che funzionano davvero, di alto livello anche per grafica e suoni. I nostri giochi sono nati e costruiti al 100% internamente, dalla loro idea e prototipazione, allo sviluppo della parte artistica e uditiva, dall'esperienza al supporto all'utente. Ogni gioco Etermax, incluso Word Crack 2, è il risultato di un team variegato che coinvolge progettisti di giochi, sviluppatori di software, designer, animatori, musicisti, creatori di contenuti, esperti di marketing e personale".

"Continuiamo a testare nuove modalità di gioco da introdurre nei nostri giochi, poiché per noi l'iterazione è una parte indiscutibile dei processi di innovazione. E l'innovazione è necessaria per offrire agli utenti nuove proposte per rimanere in contatto e divertirsi. Word Crack 2 non è certo l'eccezione. A breve termine, prevediamo di aggiungere più lingue poiché siamo consapevoli che i nostri utenti adorano testare il loro vocabolario anche in lingue straniere e a tal scopo continueremo a ottimizzare i dizionari. Sappiamo che abbiamo tra le mani un gioco davvero accattivante, come è stato dimostrato dal suo predecessore lanciato nel 2011 e ancora oggi ai vertici delle classifiche. Nonostante questo, stiamo lavorando per continuare a portare nuove modalità di gioco e proposte a Word Crack 2".

WORD CRACK 2: Come si gioca?

Per iniziare una nuova partita, l'utente deve fare clic sul pulsante nella parte inferiore dello schermo. Quindi, può scegliere un avversario tra gli amici, cercandolo attraverso l'email o il nome utente. Può anche scegliere di affrontare un avversario casuale.

I giocatori possono scegliere il proprio vocabolario di riferimento tra otto lingue disponibili, italiano il gioco. Dopo aver iniziato una partita, però, non può più cambiare la lingua.

La prima parola completa va inserita sopra la stella al centro della tavola e tutte le altre parole devono essere collegate a questa e alle altre già formate. Posizionando bene le tessere, si è in grado di creare più di una parola alla volta. Dopo aver inserito correttamente la parola bisogna cliccare su "Invia". Si può anche sbagliare visto che, se una parola inserita non è valida, si può sempre riprovare.

Se il giocatore usa le lettere che si trovano nelle caselle speciali, sarà in grado di ottenere molti punti. Vince chi ottiene più punti ma, attenzione, il gioco finisce se passano più di 7 giorni dopo l'ultimo round giocato e il vincitore sarà colui che ha formato l'ultima parola. La partita termina anche se uno dei due giocatori passa il turno per tre volte di seguito o rinuncia.

Download

WORD CRACK 2 si può adesso scaricare gratuitamente da Google Play e App Store nelle lingue portoghese, spagnolo, catalano, inglese, tedesco, francese, italiano e olandese. Puoi installare il gioco da qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^