Vicious Engine 2 verrà mostrato al GDC

Vicious Engine 2 verrà mostrato al GDC

Si tratta di un aggiornamento della tecnologia già vista in 300: March to Glory, Dead Head Fred e Alien Syndrome.

di pubblicata il , alle 10:02 nel canale Videogames
 
Aggiornamento dedicato principalmente alle console di nuova generazione. Si parla del Vicious Engine 2, tecnologia middleware destinata a videogiochi e sviluppata da Vicious Cycle Software. Vicious Engine 2 verrà mostrato per la prima volta in occasione del Game Developers Conference che si terrà a San Francisco dal 18 al 22 febbraio.

L'originale Vicious Engine è stato impiegato principalmente su Sony PSP in giochi come 300: March to Glory, prodotto da Warner Bros.; Dead Head Fred, prodotto da D3P; Alien Syndrome, prodotto da SEGA. Questa nuova versione della tecnologia è pensata principalmente per titoli destinati a XBox 360 e PlayStation 3.

"Sia come sviluppatori di giochi che di motori grafici, il nostro obiettivo è quello di rendere semplice la vita ai nostri clienti", commenta Eric Peterson, presidente e CEO di Vicious Cycle Software. "Questo significa che occorre trovare nuove e intuitive vie per modificare gli elementi di gioco e fornire gli strumenti necessari per consentire a tutti i membri delle software house di intervenire nel progetto".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kinotto8813 Febbraio 2008, 15:32 #1
ma chissenefrega!!!! w il pc
maggiore scia13 Febbraio 2008, 18:02 #2
al gdc sarà presentato anche il dunia engine per far cry 2 su xbox 360 e ps3.
sono proprio curioso di vederlo in azione.
serious.max13 Febbraio 2008, 22:05 #3

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^