Unreal Engine 4: nuovo trailer sugli effetti visivi

Unreal Engine 4: nuovo trailer sugli effetti visivi

Due tecnici di Epic, Tim Elek e Zak Parrish, descrivono alcuni dei nuovi strumenti dell'Unreal Engine 4.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
TIMEpic
 

Tim Elek e Zak Parrish discutono in questo video di alcune delle tecniche usate da Epic nella demo Infiltrator e ne descrivono gli effetti visivi. È il nuovo trailer sull'Unreal Engine 4 dopo quello dedicato all'estetica dei personaggi.

Nel video si parla di simulazione avanzata delle collisioni fra particelle, di materiali, di illuminazione dinamica sulle particelle e degli altri effetti visivi che sono già stati mostrati con Infiltrator.

Secondo i comunicati di Epic, Infiltrator è stata eseguita su un PC dotato di Nvidia GeForce GTX 680, di 16 GB di RAM e di una CPU "recente". Mark Rein, VP di Epic, ha successivamente fatto capire che anche PS4 sarà in grado di eseguire questo tipo di demo.

Infiltrator è la tech demo del nuovo motore grafico rilasciata nello scorso marzo. La demo gira in tempo reale e mostra un dettaglio visivo di altissima qualità, che ci fa capire cosa dobbiamo aspettarci dalla prossima generazione di videogiochi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marok24 Ottobre 2013, 09:11 #1
Ma hanno usato gli stessi identici effetti degli spari con quelli dei propulsori della navicella...viva la fiera del reciclo.
montanaro7924 Ottobre 2013, 09:24 #2
@Marok
Ma che mi tocca sentire .... guarda che sono solo degli esempi per far vedere come funziona quella parte dell'engine.....

gildo8824 Ottobre 2013, 10:22 #3
Beh questo engine mi sembra molto promettente per i titoli che vedremo in futuro.
Mi auguro che abbiano migliorato la gestione della vegetazione dell'acqua e dei fluidi, perchè credo che questo sia il vero problema del precedente engine (fateci caso nei titoli in cui è adoperato c'è sempre poca vegetazione e poca acqua), tral'altro problema comune al frostbite 2 (ma sembra che nel frostbite 3 abbiano per lo meno un pò migliorato questo aspetto).
peronedj24 Ottobre 2013, 11:05 #4
Originariamente inviato da: gildo88
Beh questo engine mi sembra molto promettente per i titoli che vedremo in futuro.
Mi auguro che abbiano migliorato la gestione della vegetazione dell'acqua e dei fluidi, perchè credo che questo sia il vero problema del precedente engine (fateci caso nei titoli in cui è adoperato c'è sempre poca vegetazione e poca acqua), tral'altro problema comune al frostbite 2 (ma sembra che nel frostbite 3 abbiano per lo meno un pò migliorato questo aspetto).


I primi 2 Bioshock giravano su unreal engine...
gildo8824 Ottobre 2013, 11:28 #5
Originariamente inviato da: peronedj
I primi 2 Bioshock giravano su unreal engine...


Hai ragione, era meglio che precisavo con un quasi sempre... Comunque cambia poco la sostanza.
0sc0rpi0n024 Ottobre 2013, 12:01 #6
Il nuovo engine è ottimo secondo me, però credo che avrà molta più difficoltà a imporsi rispetto ai suoi predecessori.
Questo perchè le maggiori software house nel frattempo hanno sviluppato dei motori grafici al proprio interno, e giustamente tendono a sfruttare quelli.
In aggiunta, la Epic, anche per promuovere la propria tecnologia, abbinava l'uscita del nuovo engine a un gioco popolare come Unreal Tournament, una specie di killer application, mentre questa volta è stato solo annunciato un free to play di dubbio valore.
Tuvok-LuR-24 Ottobre 2013, 12:42 #7
shut up and take my money!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^