Total War: Warhammer II, la data dell'espansione Curse of the Vampire Coast

Total War: Warhammer II, la data dell'espansione Curse of the Vampire Coast

Il nuovo campaign pack di Total War: Warhammer II offrirà pirati zombi, vampiri con pistole, magie, mostri e meccaniche di gioco inedite

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Videogames
Total WarKoch Media
 

SEGA e The Creative Assembly hanno annunciato che il nuovo pacchetto d’espansione di Total War: Warhammer II, intitolato Curse of the Vampire Coast, sarà disponibile su PC a partire dall’8 novembre.

“Mentre cala la notte sulla costa orientale di Lustria, le nebbie del mare si dissolvono per rivelare una visione di puro terrore: i galeoni dei pirati in decomposizione della Costa dei Vampiri”, recita la sinossi ufficiale.

Nome immagine

Disponibile nelle campagne ‘Eye of the Vortex’ e ‘Mortal Empire’, Curse of the Vampire Coast introduce quattro Legendary Pirate Lords in Total War: Warhammer II. Con eserciti di marinai zombi armati di moschetti, orribili mostri marini e fantasmi demoniaci, una nuova Lore of Magic, meccaniche di campagna in stile pirata e nuovi ed unici metodi di personalizzazione, i giocatori avranno a disposizione nuovi strumenti da utilizzare. Il tutto all'interno di una campagna a tema che culmina in una spettacolare battaglia finale.

Il potere del Great Vortex ha risvegliato l'Amanar, un enorme ed antico Merwyrm che terrorizza la Costa dei Vampiri, attaccando i porti ed evocando colossali tempeste marine nella sua scia. Ciascuno dei Legendary Lords cerca di non sfruttare il potere del Vortice, ma di localizzare e potenziare il leggendario Star-Metal Harpoon - l'unica arma in grado di piegare la bestia alla propria volontà.

Qui di seguito un nuovo trailer.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^