The Witcher su Netflix: le prime immagini

The Witcher su Netflix: le prime immagini

Nella gallery di foto si può vedere come sono stati trasposti i personaggi celebri della serie che nasce dai romanzi di Andrzej Sapkowski come Geralt, Yennefer e Ciri

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
NetflixCD Projekt RedThe Witcher
 

Netflix ha pubblicato le prime immagini ufficiali della serie TV di The Witcher, già diventata ufficiale circa due anni fa. Nelle foto si può ammirare la trasposizione dei personaggi iconici di The Witcher come Geralt, Yennefer e Ciri, così come il poster ufficiale e il logo della serie.

Netflix ha anche confermato la composizione del cast: Geralt sarà interpretato da Henry Cavill (Mission Impossible: Fallout, Superman), mentre Yennefer avrà le sembianze di Anya Chalotra (The ABC Murders, Wanderlust). Freya Allan interpreterà Ciri e Anna Shaffer sarà Triss Merigold. Abbiamo poi Jodhi May (Calanthe Fiona Riannon), Bjorn Hlynur Haraldsson (Eist Tuirseach), Adam Levy (Saccoditopo), MyAnna Buring (Tissaia), Mimi Ndiweni (Fringilla), Therica Wilson-Read (Sabrina), Emma Appleton (principessa Renfri), Eamon Farren (Cahir), Joey Batey (Jaskier), Lars Mikkelsen (Stregobor), Royce Pierreson (Istredd), Maciej Musial (Sir Lazlo) e Wilson Radjou-Pujalte (Dara).

La prima stagione di The Witcher si comporrà di otto episodi e racconterà eventi antecedenti rispetto a quelli alla base dei videogiochi. Debutterà sulla nota piattaforma di streaming nel quarto trimestre del 2019. Il primo romanzo di Sapkowski dedicato allo Strigo si intitola Il guardiano degli innocenti ed è stato pubblicato nel 1993.

Lo Strigo è poi diventato protagonista della serie di videogiochi di CD Projekt RED nel 2007, mentre l'ultimo capitolo, The Witcher III: Wild Hunt, approdato sulle console oltre che sul PC, è considerato come uno dei migliori giochi di ruolo degli ultimi anni, vendendo più di 33 milioni di copie.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
D4N!3L302 Luglio 2019, 11:11 #1
Ma la bionda sarebbe Ciri? Io non conosco il lore di the Witcher e non ho letto i libri, ho solo giocato al 3 ma da quello che ho visto questa sembra una bambinella sperduta che ha perso la strada (tipo cappuccetto rosso) mentre quella era una tipa tosta.
cronos199002 Luglio 2019, 11:25 #2
Originariamente inviato da: D4N!3L3
Ma la bionda sarebbe Ciri? Io non conosco il lore di the Witcher e non ho letto i libri, ho solo giocato al 3 ma da quello che ho visto questa sembra una bambinella sperduta che ha perso la strada (tipo cappuccetto rosso) mentre quella era una tipa tosta.
Non ci hai azzeccato manco lontanamente

E sinceramente non capisco, anche solo avendo giocato TW3, come puoi pensare una cosa del genere. Anzi, dal solo gioco si capisce la cosa più banale... che è in fuga da qualcosa.
Poi bambinella sperduta: più di una volta fa vedere quanto è tosta, soprattutto quando la manovri direttamente.


Che infinita tristezza che mi dai

Poi in teoria Ciri non è bionda (poi chiaro, dipende che han fatto nella serie).
Sir Wallace02 Luglio 2019, 11:28 #3
Io non ho (ancora) giocato a TW3 ma ho letto i libri
Dipende da QUANDO ti riferisci a Ciri... all'inizio sì, la si incontra come una bambinetta...
inited02 Luglio 2019, 11:54 #4
A seconda del momento nel tempo in cui si legge, Ciri è anche una bambina, sì. C'è la fase dell'addestramento da Witcher, c'è quella nel convento, c'è quella con Yennefer, quella in cui è dispersa e moribonda, quella da bandito e quella da prigioniera e gladiatrice, fino a quella da dama del lago e poi le cose introdotte dai giochi.
D4N!3L302 Luglio 2019, 12:31 #5
Originariamente inviato da: cronos1990
Non ci hai azzeccato manco lontanamente

E sinceramente non capisco, anche solo avendo giocato TW3, come puoi pensare una cosa del genere. Anzi, dal solo gioco si capisce la cosa più banale... che è in fuga da qualcosa.
Poi bambinella sperduta: più di una volta fa vedere quanto è tosta, soprattutto quando la manovri direttamente.


Che infinita tristezza che mi dai

Poi in teoria Ciri non è bionda (poi chiaro, dipende che han fatto nella serie).


Spiacente di essere causa di tristezza, posso fare qualcosa per farti riprendere da questo spiacevole stato?

Comunque se rileggi io parlavo proprio del fatto che sia tosta nel gioco che ho giocato, unica cosa che ho visto di the Witcher.
Il gioco mi è piaciuto e mi ha divertito, però non mi ha preso abbastanza al momento da spingermi a informarmi di più sul lore di TW come ho voluto specificare nel mio post. Non credevo di traumatizzare qualcuno, starò più attento la prossima volta.

Ti senti meglio ora?

Originariamente inviato da: Sir Wallace
Io non ho (ancora) giocato a TW3 ma ho letto i libri
Dipende da QUANDO ti riferisci a Ciri... all'inizio sì, la si incontra come una bambinetta...


Originariamente inviato da: inited
A seconda del momento nel tempo in cui si legge, Ciri è anche una bambina, sì. C'è la fase dell'addestramento da Witcher, c'è quella nel convento, c'è quella con Yennefer, quella in cui è dispersa e moribonda, quella da bandito e quella da prigioniera e gladiatrice, fino a quella da dama del lago e poi le cose introdotte dai giochi.


Grazie questo chiarisce un po' le cose, la serie dovrebbe essere ambientata agli inizi giusto?
GabrySP02 Luglio 2019, 13:03 #6
non dovrebbe avere 2 spade?
Zappz02 Luglio 2019, 13:55 #7
Speriamo... In genere netflix punta molto sulle serie, forse c'e' qualche speranza per un lavoro decente.
FaTcLA02 Luglio 2019, 14:00 #8
Al di la dell'estetica che purtroppo é distante da quella cdproject, speriamo non sia una ciofeca a livello di trama/recitazione/effetti speciali.
Mi incazzerei abbestia se mi facessero una serie che il mio cervello interpreta come minchiata.
In teoria la serie parte dalla vicenda di Pavetta, di Istrice e di Calanthe, la nonna di Ciri e leonessa di Cintra, sono eventi [U]fondamentali[/U] per tutta la vicenda, speriamo bene.
Zappz02 Luglio 2019, 14:04 #9
Il dubbio piu' grosso sono proprio gli effetti speciali, perche' fra magia e mostri vari non e' un lavoro semplice.
TigerTank02 Luglio 2019, 14:38 #10
Speriamo meriti e giustifichi gli eventuali ulteriori aumenti di canone mensile, visto che a sua volta è cosa giustificata con le "grandi produzioni" che realizzerebbero.
Ho appena finito a fatica la terza serie de "L'esercito delle 12 scimmie". Alla prima serie mi sembrava qualcosa di particolare, alla terza ho cambiato completamente parere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^