The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox: la conferma di Microsoft

The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox: la conferma di Microsoft

Dopo Starfield, anche The Elder Scrolls VI diventa un'esclusiva Xbox. La conferma arriva dallo stesso Phil Spencer durante un'intervista con GQ. Il sesto capitolo della serie RPG - ancora in fase di progettazione - non approderà né su PlayStation né sulle piattaforme Nintendo.

di pubblicata il , alle 17:00 nel canale Videogames
BethesdaXboxMicrosoft
 

La notizia tanto temuta è arrivata, alla fine: il prossimo capitolo della serie The Elder Scrolls sarà un'esclusiva delle console Xbox. A confermarlo è Phil Spencer, vicepresidente della divisione gaming di Microsoft, società che - nel settembre 2020 - ha acquisito ZeniMax Media e, dunque, gli studi di Bethesda Softworks per 7,5 miliardi di dollari. TES VI non ha ancora una data di uscita, ma ora sappiamo che non vedrà mai la luce su PlayStation, né sulle piattaforme Nintendo.

TES VI su Xbox, Spencer: "Non è una punizione per le altre console"

In occasione di un'intervista concessa a GQ, Phil Spencer ha rilasciato interessanti dichiarazioni circa il futuro di Xbox. In particolare, Spencer ha parlato delle principali proprietà intellettuali del colosso videoludico, in cui rientra una delle più recenti acquisizioni di Microsoft: The Elder Scrolls. Il sesto capitolo dell'iconico franchise era stato svelato nel 2018, forse premutaramente, dal momento che la produzione è ancora nelle sue fasi primordiali.

phil spencer xbox

Ciononostante, il capo di Xbox ha un'importante notizia da condividere con GQ e con il resto del mondo. The Elder Scrolls VI sarà disponibile esclusivamente sulle console Microsoft. "Non si tratta di punire nessun'altra console, poiché credo che, fondamentalmente, tutte le piattaforme possano continuare a crescere", ha dichiarato Spencer. "Ma per quanto riguarda Xbox, voglio che siamo in grado di offrire il pacchetto completo di ciò che abbiamo a disposizione".

Come Starfield, dunque, anche il sequel di TES V: Skyrim potrà essere giocato solo su Xbox - e, presumibilmente, su PC (Windows). Trattandosi di uno dei franchise più iconici di Bethesda, l'eventuale lancio di The Elder Scrolls VI sulle console di Sony e Nintendo è stato oggetto di lunghi dibattiti, ma il messaggio diffuso da Phil Spencer ha posto fine a ogni discussione.

Nello stesso articolo troviamo anche un intervento di Todd Howard, game director di Bethesda Softworks e 'padre adottivo' della serie The Elder Scrolls - dal 2000, l'anno del debutto di TES III: Morrowind, dirige lo sviluppo di ogni nuovo capitolo del popolare GdR. Howard ha ribadito che The Elder Scrolls VI è ancora nelle prime fasi di progettazione e ha aggiunto che l'obiettivo del team di sviluppo, come per i precedenti capitoli, è quello di stupire il giocatore.

"Le persone cambiano. La tecnologia cambia. Ma l'obiettivo finale è ancora quello di fare in modo che, quando si avvia il gioco, ci si senta come se si fosse stati trasportati in un altro mondo". In ogni caso, ci toccherà attendere ancora qualche anno prima di vedere in azione The Elder Scrolls VI. Prossimamente i fan dei giochi Bethesda potranno ingannare la lunga attesa tuffandosi nell'universo fantascientifico di Starfield, in uscita l'11 novembre 2022 su Xbox e PC.

A proposito di Xbox, l'iconico brand di Microsoft celebra oggi il suo 20° anniversario: la prima console della compagnia di Redmond, infatti, venne lanciata negli Stati Uniti il 15 novembre 2001 - in Europa arriverà qualche mese dopo, nel marzo 2002. Per l'occasione, questa sera Microsoft trasmetterà uno speciale evento dedicato alla community Xbox, con una livestream programmata per le ore 19.00. Potrete seguire la diretta su YouTube, Twitch e Facebook.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
StIwY15 Novembre 2021, 17:26 #1
Esclusiva si, ma temporanea sicuramente. Significa rinunciare a enormi guadagni tagliare fuori PC - PlayStation - Nintendo, soprattutto un gioco attesissimo come questo. Del resto in qualche modo, l'acquisizione costata fior di quattrini a qualcosa deve servire.
demon7715 Novembre 2021, 17:42 #2
Originariamente inviato da: StIwY
Esclusiva si, ma temporanea sicuramente. Significa rinunciare a enormi guadagni tagliare fuori PC - PlayStation - Nintendo, soprattutto un gioco attesissimo come questo. Del resto in qualche modo, l'acquisizione costata fior di quattrini a qualcosa deve servire.


No su PC dovrebbe uscire in ogni caso.
StIwY15 Novembre 2021, 18:22 #3
Originariamente inviato da: demon77
No su PC dovrebbe uscire in ogni caso.


Ah già. Comunque ho omesso

".......The Elder Scrolls VI è ancora nelle prime fasi di progettazione......"

Cioè almeno 4 anni di attesa....ciaone....
Helloworld202115 Novembre 2021, 18:34 #4
tra 4 anni magari ci saranno 50 milioni di abbonati al pass e 300 milioni di ps5 oppure 200 milioni di abbonati al pass e 40 milioni di ps5
impossibile stabilire prima una strategia, è solo pubblicità
dwfgerw15 Novembre 2021, 19:19 #5
L'epoca di The Elder Scroll per me è finita, tempo 0. Bisogna essere in pensione per giocare a titoli che richiedono centinaia di ore..se lo possono tenere.
Tasslehoff15 Novembre 2021, 20:51 #6
Originariamente inviato da: dwfgerw
L'epoca di The Elder Scroll per me è finita, tempo 0. Bisogna essere in pensione per giocare a titoli che richiedono centinaia di ore..se lo possono tenere.
LOL
Pensa che io gioco a Eve Online dal 2014 e credimi se ti dico che sono un giocatore "moderato", perchè c'è gente che veramente ci spende la vita, e tieni conto che l'età media dei giocatori di Eve è molto alta rispetto agli altri giochi.
Hiei360015 Novembre 2021, 20:53 #7
Bah dopo Fallout 76 per me Bethesda è bella che morta.
Dubito molto che ESO VI sarà anche solo paragonabile come successo a ESO V/Skyrim....
bio8215 Novembre 2021, 22:28 #8
Originariamente inviato da: Hiei3600
Bah dopo Fallout 76 per me Bethesda è bella che morta.
Dubito molto che ESO VI sarà anche solo paragonabile come successo a ESO V/Skyrim....


ho letto la stessa cosa con Oblivion...

se non sarà una cagata per consolari sarà un successo...almeno per me...

bio
RaZoR9315 Novembre 2021, 22:48 #9
Originariamente inviato da: Hiei3600
Bah dopo Fallout 76 per me Bethesda è bella che morta.
Dubito molto che ESO VI sarà anche solo paragonabile come successo a ESO V/Skyrim....
Ma perché scusa? 76 è un nuovo genere per Bethesda ed è sviluppato in buona parte dallo studio di Austin.
Bethesda Maryland (lo studio di Skyrim, Fallout 4, ecc) lavora a Starfield da anni.
El Roy15 Novembre 2021, 22:50 #10
Originariamente inviato da: StIwY
Esclusiva si, ma temporanea sicuramente. Significa rinunciare a enormi guadagni tagliare fuori PC...


Ehm... vedo che non sei del mestiere: l'ecosistema XBOX comprende le console Xbox e PC Windows... Quello che esce in esclusiva XBOX vuol dire (Vedi Forza Horizon) che esce per le console MS e per PC sia su GP che in vendita in single.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^