Spore: vendute oltre un milione di copie

Spore: vendute oltre un milione di copie

Nonostante l'elevato livello di pirateria e le polemiche intorno al sistema di protezione SecuROM, Spore fa registrare un notevole successo nelle vendite.

di pubblicata il , alle 12:27 nel canale Videogames
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pių interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Denny2126 Settembre 2008, 13:32 #11
Originariamente inviato da: Psyco88
Quel gioco è un po una droga...
...finchè non si arriva alla campagna spaziale!

Lì mi sono fermato....troppo noioso spostarsi da un sistema all'altro in continuazione!!!


quoto
StyleB26 Settembre 2008, 13:37 #12
Originariamente inviato da: capitan_crasy
EA penalizza pesantemente chi compra il gioco originale, mentre la pirateria non subisce alcunché da quell' abominio chiamato SecuROM e dalle stupide regole imposte sul numero massimo di installazioni eseguibili...
Che amarezza...

oramai tutte le games houses penalizzan gli acquirenti con Securom e varie... vedi cosa non stan piantando in rogne contro ste menate.... il punto è uno: non capiscon un razzo, pensan di pararsi le chiappe con utilizzi limitati ( non puoi rivendere il gioco) e boiate varie non accorgendosi che scaricando l'iso da p2p 1 non lo paghi 2 hai meno rogne perchè con una cracketta va tutto via....
MiKeLezZ26 Settembre 2008, 13:38 #13
Spore è l'apoteosi della stupidità e della noia

Penso avrebbero dovuto chiamarlo Snoia

Non mi capacito del milione di copie, o forse sono rincoglionito io

Sarebbe stato decisamente meglio un B&W 3
MarK_kKk26 Settembre 2008, 13:39 #14
Mi ricordo quando anni fa comprai Mp3 Maker, una volta installato nn volle sentir ragione di riconoscere il cd per autenticare l'originalità così fui costretto ad utilizzare la crack x farlo funzionare XD
icoborg26 Settembre 2008, 13:42 #15
OT ma è lento solo a me il sito della EA italia?
::NSM::26 Settembre 2008, 13:45 #16
L'ho visto soltanto giocare da un amico, ma mi è sembrato estremamente palloso... ci sono modi migliori di buttare il tempo XD
Kasanova26 Settembre 2008, 14:11 #17
E' normale che abbia venduto tanto. E' un gioco che abbraccia un campo di utenza molto più ampio rispetto ad uno sparatutto (non che quest'ultimi vendano poco, anzi) ma a Spore potrebbe giocarci anche mia mamma, mia cugina e al limite pure mia sorella (se ne avessi una). Un'altro aspetto da non sottovalutare è che sia stato pubblicizzato molto, facendolo conoscere alla gente prima ancora che uscisse. Ottima è stata l'idea di far uscire Spore Creator; Penso che un bel pò di gente abbia deciso di comprare il gioco dopo aver provato tale demo.
Tornando al gioco in se, a me sta piacendo. E un pò ripetitivo, però la fase di creazione creature/mezzi è spettacolare e la fase spaziale, per quanto sia un pò noiosa è veramente vasta, ci sono semplicemente TROPPI sistemi stellari da poter esplorare. E poi, fondamentalmente è pieno di giochi ripetiviti ma comunque molto apprezzabili (vedi WOW).
Per la protezione, io l'ho comprato originale e per quanto sia conscio che ho il SecuROM (che da quanto ho letto è eliminabile) infilato da qualche parte tra sistema e registro, il gioco mi ha dato zero problemi.
hedgefox26 Settembre 2008, 14:22 #18
Kasanova, alla tua quinta reinstallazione, vediamo se il problema principale del gioco è il Securom...
Arthens26 Settembre 2008, 14:27 #19
Hanno ragione gli utenti a lamentarsi delle protezioni.

Ci troviamo nell'assurda situazione in cui chi paga ha un prodotto peggiore di chi scarica il gioco illegalmente.

Le software house si ostinano a inserire protezioni sempre più invasive e fastidiose, ma per quale motivo? Ok, la risposta è ovvia: vogliono proteggere il proprio lavoro. Cosa giustissima ovviamente.
Ma guardiamo i fatti, anche l'ultimo dei bimbominkia sa scaricarsi il gioco ripulito da protezioni da bit torrent, le protezioni vanno quindi a ricadere su chi il gioco l'ha pagato.

Io personalmente non sopporto neanche i giochi che richiedono il cd per funzionare.
Io gioco da un portatile, non posso portarmi dietro i cd ovunque vada. Mi sono da poco trasferito a Edimburgo e avevo mille cose da portare, secondo voi ho sprecato spazio prezioso per i giochi?
Ovviamente no, li ho crackati sebbene siano originali (son tutti giochi online che richiedono la chiave x connettersi al server) e fine dei problemi.

E' giusto che io, dopo aver pagato il gioco, debba avere queste rotture che chi lo scarica illegalmente non ha?
teodelux9926 Settembre 2008, 14:28 #20
Originariamente inviato da: Joxer
Il mulo ormai ha un traffico inferiore ai torrent decisamente e dei 170k di copie pirata giusto un quarto a dir tanto lo avrebbe comprato originale se non esistesse la pirateria.
Considerando che Spore è considerato uno dei giochi più piratati di sempre vuol dire che la pirateria influisce poco sulle vendite.


mi permetto di fare un rapido calcolo:

170000 x 54,90€ (prezzo di vendita ufficiale) = 9333000€

9 piotte ti sembrano poche???? in più c'è il mulo, dc, irc, immagini masterizzate e passate all'amico, vuccumprà, ecc...

finchè c'è gente che continua a dargli 55€ per un gioco...ovvio che lo mettono a 55€
in sudamerica il mese scorso compravo cd, dvd, raccolte da 3-4 cd...tutto originale,tutto sotto i 12€...ci ho pensato un attimo e mi sono detto che a quel prezzo non vale neanche la pena di sbattersi a cercare, scaricare, scompattare, taggare decentemente, ecc.

15€ per versione scaricata e 20€ con la confezione...glieli darei anche...
resta poi la domanda: sti programmatori fanno cose spaventose come crysis...e non sono capaci di proteggerle??boh...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^