Rainbow Six Siege: Ubisoft annuncia i server di test tecnico dell'Operazione Chimera

Rainbow Six Siege: Ubisoft annuncia i server di test tecnico dell'Operazione Chimera

L'Operazione Chimera è stata ufficialmente rilasciata sui server di test tecnico e rimarrà disponibile fino al 2 marzo. I giocatori interessati possono partecipare esclusivamente su PC

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
Ubisoft
 

I server di test tecnico sono una versione alternativa di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege e permettono ai giocatori di provare alcune modalità di gioco in anticipo rispetto ai server principali. In questo caso, l'Operazione Chimera, che rimarrà disponibile sui server tecnici fino al 2 marzo, ovvero il nuovo contenuto che inaugura l'inizio del terzo anno di Rainbow Six Siege.

Rainbow Six Siege

Introduce due nuovi operatori, Lion e Finka, membri di un’unità specializzata nell’affrontare minacce chimiche, biologiche, radioattive e nucleari (CBRN). Inoltre, Lion e Finka rappresentano le unità anti terrorismo francesi e russe nella veste di specialisti di pericoli biologici. Oltre alle partite tradizionali nel multiplayer competitivo di Rainbow Six Siege, questi nuovi Operatori potranno utilizzare le loro armi e gadget in Outbreak, il nuovo evento in cooperativa della durata di quattro settimane che inizia il 6 marzo.

L'evento Outbreak sul server tecnico permetterà agli sviluppatori di migliorare vari aspetti e implementare le giuste modifiche. Questo rappresenta il primo evento in cooperativa del gioco.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^