PokÚmon Go Fest: ingloriosa fine in tribunale

PokÚmon Go Fest: ingloriosa fine in tribunale

Questo evento avrebbe dovuto celebrare il successo di Pokemon Go, ma le cose sono rapidamente sfuggite di mano ai suoi organizzatori

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 18:21 nel canale Videogames
 

Una serie di fan hanno citato in giudizio Niantic, la software house del famosissimo PokÚmon Go, accusandoli di non aver saputo organizzare l'importante evento PokÚmon Go Fest che la scorsa settimana, a Chicago, avrebbe dovuto festeggiare proprio il noto gioco mobile.

La situazione Ŕ rapidamente degenerata lo scorso sabato quando dei guasti alla rete cellulare hanno reso impossibile giocare a PokÚmon Go, un prodotto che miscela realtÓ aumentata e navigazione su mappe reali tramite GPS. Migliaia di appassionati hanno percorso, in certi casi, molti chilometri per raggiungere l'evento e, spazientiti per non aver potuto competere per i premi speciali e le ricompense promesse, hanno fischiato lo stesso CEO di Niantic presente all'evento.

PokÚmon Go Fest

La stessa Niantic ha cercato di porre un freno al malcontento regalando contenuti di gioco e rimborsando completamente i biglietti che erano stati acquistati per partecipare al PokÚmon Go Fest, ma evidentemente non Ŕ bastato. Fra coloro che stanno adesso partecipando alla causa c'Ŕ un appassionato che ha raggiunto l'evento dalla California, altri che hanno addirittura viaggiato dal Giappone.

Niantic si Ŕ rifiutata di rilasciare dichiarazioni su questioni legali pendenti, ma ha annullato eventi simili previsti in Europa proprio per evitare che si ripetesse un disastro simile. La reazione del pubblico, d'altronde, probabilmente accoglie anche un altro tipo di malcontento, legato al fatto che il gioco non sia stato aggiornato nel tempo come i fan si aspettavano.

PokÚmon Go, comunque, rimane il secondo gioco con gli incassi pi¨ alti nell'ecosistema mobile, grazie alla sua struttura free-to-play, sia su iOS che su Android.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi¨ interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
FroZen31 Luglio 2017, 18:47 #1
"Pokémon Go, comunque, rimane il secondo gioco con gli incassi più alti nell'ecosistema mobile, grazie alla sua struttura free-to-play, sia su iOS che su Android."



dei geGni, dei geGni.......anche i pusher usano lo stesso sistema....
peppapig01 Agosto 2017, 08:55 #2
Bene così, mai visto incompetenti peggiori.
Phoenix Fire01 Agosto 2017, 09:41 #3
Originariamente inviato da: peppapig
Bene così, mai visto incompetenti peggiori.


a leggere in altre parti sembra che la colpa sia stata dei vari provider che avevano sottostimato la potenza richiesta
Ciche01 Agosto 2017, 09:52 #4
Si confermo Phoenix, ma c'è gente a cui piace solo sputare sentenze.

Ora hanno ritardato di qualche settimana i prossimi eventi europei, cercando di capire con le società telefoniche del posto come ovviare il problema.
Sarà banale, ma una semplice rete di qualche centinaia di Access Point e risolverebbero il problema.
Un access point regge tranquillamente il traffico di PokemonGo (molto basso) di almeno 500/2000 persone. Mettine 100 e hai coperto almeno 50.000 persone.
Se ne aspetti 500.000 ne metti 1000 e così via.
Basarsi su connessione di altri è molto rischioso, come si è visto a Chicago...

Speriamo poi ne organizzino uno in Italia appena hanno stabilizzato il tutto.
Masamune01 Agosto 2017, 12:22 #5
credo che sia il secondo disastro più terribile della storia dell'umanità, dopo giuliano ferrara....
mrk-cj9405 Agosto 2017, 01:13 #6
Originariamente inviato da: peppapig
Bene così, mai visto incompetenti peggiori.


ma lol guarda che la colpa è di AT&T, Verizon ecc mica di Niantic

ma poi, per una volta che han fatto fare al gioco un bel passo avanti (vedi raid, vedi palestre), ci lamentiamo di Niantic?

oh per carità, sono il primo a chiedere chat e più ban, però intanto abbiamo avuto 2 major updates in pochi giorni

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^