Plague Inc. rimosso dall'App Store cinese a causa del Coronavirus

Plague Inc. rimosso dall'App Store cinese a causa del Coronavirus

La recente diffusione del Coronavirus avrebbe solleticato l'umorismo nero di diversi utenti, che hanno scaricato (o riscaricato) il popolare titolo mobile Plague Inc., sorprendendo persino gli stessi sviluppatori del gioco. In Cina la notizia non è stata presa bene: Plague Inc. è stato appena rimosso dall'App Store.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
virus
 

Plague Inc. è uno dei videogiochi più amati in ambito mobile, come dimostrato dai milioni di download totalizzati in circa otto anni. Nonostante il suo debutto risalga all'ormai lontano 2012, il titolo di Ndemic Creations è recentemente tornato alla ribalta, complice la diffusione del Covid-19 che, a quanto pare, avrebbe risvegliato il black humor di molti giocatori.

Questo ritorno di fiamma non è stato ben accolto in Cina, dove la Cyberspace Administration of China avrebbe deciso di rimuovere il gioco dall'App Store, ponendo un freno al bizzarro fenomeno inaugurato lo scorso gennaio.

Ndemic Creations: "La situazione è fuori dal nostro controllo"

Qualche settimana fa, il team di Ndemic Creations aveva cominciato a notare un insolito incremento dei download di Plague Inc., in particolar modo in Cina, culla del Coronavirus che negli ultimi si è abbattuto anche sull'Italia. Gli sviluppatori del gioco strategico per Android e iOS hanno dovuto rilasciare un comunicato al fine di ricordare agli utenti che "Plague Inc. è (solo) un gioco, non un modello scientifico" e che l'attuale epidemia rappresenta invece un grave problema che sta colpendo un gran numero di persone.

coronavirus

Il semplice fatto che Ndemic abbia dovuto diffondere un simile comunicato è un chiaro segnale della stranezza di questo fenomeno. In ogni caso, le parole degli sviluppatori non hanno vietato alla Cyberspace Administration of China (CAC) di prendere provvedimenti, ufficializzando la rimozione dall'App Store cinese a causa del presunto uso sconsiderato che gli utenti fanno dell'app in un periodo così delicato. Il gioco, per giunta, è diventato il più scaricato nell'App Store USA.

"Siamo stati appena informati che Plague Inc. 'include contenuti illegali in Cina, come stabilito dalla Cyberspace Administration of China' ed è stato rimosso dall'App Store cinese. Questa situazione è completamente fuori dal nostro controllo", recita l'ultimo comunciato di Ndemic Creations.

Il team di sviluppo ha dichiarato che tenterà di contattare la CAC, al fine di risolvere la faccenda e, eventualmente, reintrodurre il gioco all'interno dello store cinese.

Va detto che, nel 2013, i centri per la prevenzione e il controllo delle malattie (CDC) invitarono il founder di Ndemic Creations, James Vaughan, a tenere un discorso circa le modalità con cui giochi come Plague Inc. possono informare il pubblico, in contrasto a quella stessa disinformazione che, soprattutto qui in Italia, non fa altro che peggiorare la situazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mr.cluster29 Febbraio 2020, 13:16 #1
L'ironia, questa sconosciuta...
aqua8429 Febbraio 2020, 13:20 #2
Ora che hanno rimosso il gioco dallo store non si diffonderà piu il coronavirus e guariranno tutti quelli che sono stati infettati.

Bastava cosi poco!
Axios200629 Febbraio 2020, 13:23 #3
Tra Apple e Cina non so chi sia piu' ipocrita...
WarDuck29 Febbraio 2020, 14:29 #4
Non mi sorprende, viviamo in un epoca in cui c'è chi pensa di "educare" la massa trasmettendo almeno un messaggio "politically correct" al giorno.

E mi fermo qui perché ero a pochi passi dallo scrivere un manifesto politico
Maxt7529 Febbraio 2020, 15:29 #5
Non sanno più che pesci pigliare...Sono li a rappresentarci, fanno qualcosa, spesso con il culo o come possono. Adesso sono arrivati ai videogiochi.
Notturnia29 Febbraio 2020, 17:21 #6
io l'ho riscaricato in questi giorni (per pc) perchè era un po' che non ci giocavo :-D
Thalon29 Febbraio 2020, 18:42 #7
Come se poi i cinesi non possano recuperarlo legalmente su GOG o illegalmente via torrent...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^