PC Engine Core Grafx mini disponibile su Amazon

PC Engine Core Grafx mini disponibile su Amazon

La console di Konami è in vendita esclusivamente su Amazon Italia, UK e Francia a €109,99

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Videogames
Konami
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gello28 Giugno 2020, 13:21 #11
Originariamente inviato da: cdimauro
Scusami, ma perché non si potrebbe usare un ben più comodo emulatore, invece?

Le implementazion FPGA sono spesso molto limitate e poco pratiche, oltre che costose, e con tempi di sviluppo notevoli.

Personalmente, e in generale, non trovo alcun motivo per preferire una soluzione hardware a una software.


Ragazzi se volete piu' info documentatevi, non ho il tempo materiale di farvi la pappardella tecnica (le differenze nel 2020 sono molte ed abissali), se non ne sentite la necessita' e siete di bocca buona meglio cosi', ma lasciate perdere opinioni su FPGA se ne sapete poco.

Altrimenti datevi un'occhiata al progetto Mister e alla De-10 nano board di Terasic, ci sono anche diversi canali youtube (smokemonster uno di questi)se non avete voglia di leggere.

Buon retrogaming a tutti!
cdimauro28 Giugno 2020, 14:01 #12
Seguo il retrogaming da una vita e sono anche ben informato sugli FPGA.

Se il problema di cui vuoi parlare è la latenza, negli ultimi anni è arrivata una nuova tecnica che consente di ridurla enormemente, consentendo agli emulatori di "inseguire il pennello elettronico" con un'incredibile precisione (e di conseguenza di eseguire il polling dei dispositivi di input all'incirca allo stesso momento in cui avviene nella macchina reale).

Ovviamente servono monitor in grado di lavorare alla frequenza del dispositivo emulato, o a un suo multiplo, e schede grafiche decenti.

Se, invece, ti riferivi ad altro, puoi sempre portare link a documentazione / FAQ, et similia.
biometallo28 Giugno 2020, 16:27 #13
Sulla questione FPGA proprio ieri mentre cercavo di fare un po' di ordine fra i vecchi preferiti ho trovato questo articolo:

FPGAs Aren't Magic


FPGA devices are emulators too
nothing inherently makes FPGAs more accurate than software emulation
latency is caused by host operating systems, not by choice of programming language

Comunque fra i prodotti basati su FPGA quello che quasi paradossalmente mi stuzzica di più è lo ZX sprecrum next dico paradossalmente perché non è che sia mai stato un grandissimo amante dello speccy, ma devo dire che a discapito anche un prezzo esagerato ha davvero tutto quello che mi piacerbbe trovare in un prodotto di questo tipo con supporto sia alle vecchie periferiche che quelle moderne

Processor: Z80 normal and turbo modes
Memory: 1024Kb RAM (expandable to 2048Kb on board)
Video: Hardware sprites, 256 colours mode and more.
Video Output: RGB, VGA, HDMI
Storage: SD Card slot, with DivMMC-compatible protocol
Audio: Turbo Sound Next (3x AY-3-8912 audio chips with stereo output)
Joystick: DB9 compatible with Cursor, Kempston and Interface 2 protocols (selectable)
PS/2 port: Mouse with Kempston mode emulation and an external keyboard
Special: Multiface functionality for memory access, savegames, cheats etc.
Tape support: Mic and Ear ports for tape loading and saving
Expansion: Original external bus expansion port and accelerator expansion port
Accelerator board (optional): GPU / 1Ghz CPU / 512Mb RAM
Network (optional): Wi Fi module
Extras: Real Time Clock (optional), internal speaker (optional)

Ecco c'è da dire che questi prodotti ufficiali (il discorso vale per tutte le miniconsole) non hanno nemmeno mai provato a venire in contro agli appassionati più esigenti, nessuna possibilità di usare le cartucce originali o di usare alcuno degli accessori, ne semplicemente la possibilità di espandere la libreria dei giochi se non tramite hack non ufficiali...

Ad ogni modo credo che questa parentesi delle mini console sia di fatto conclusa, sono passati quasi 3 anni dallo snes classic e nel frattempo del N64 mini o di un gameboy mini non c'è traccia, possiamo anche fantasticare di ipotetici Saturn mini e Dreamcast mini ma anche questi al momento mi sembrano improbabili.
cdimauro28 Giugno 2020, 17:02 #14
Sì, il punto è proprio quello, biometallo.

Metto un link (molto tecnico) sulla questione latenza: Blur Busters Lagless VSYNC ON Algorithm For Emulators: True Beam Racing
E' già implementato nel miglior emulatore per Amiga, WinUAE, e dovrebbe esserlo anche nel MAME e forse Retropie (ma non avendo un RPi non posso verificare).

Per il resto un emulatore consente anche di superare facilmente i limiti dei sistemi emulati. Ad esempio le console che hai citato, possono girare a risoluzioni più elevate, e si possono applicare diversi filtri di post-produzione per migliorare (o alterare) l'output. Dulcis in fundo, per alcuni emulatori e giochi esistono anche degli "HD pack" per migliorare la grafica 2D o 3D (texture).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^