Pay What U Want: uno store che permette di acquistare videogiochi al prezzo stabilito dagli utenti

Pay What U Want: uno store che permette di acquistare videogiochi al prezzo stabilito dagli utenti

Come suggerisce il nome di questo nuovo digital store, l’utente, tramite un’offerta libera (a partire da $1) potrà portarsi a casa 3 giochi completi per PC.

di pubblicata il , alle 14:51 nel canale Videogames
 

Game Service (divisione del Gruppo Digital Bros) ha annunciato la nascita di Pay What U Want, un nuovo store digitale che permette di acquistare bundle di tre videogiochi stabilendo il prezzo a partire da una base di $1.

Marlow Briggs and the Mask of Death

Su Pay What U Want, che è uno store che ovviamente segue la filosofia di Humble Bundle, si possono trovare videogiochi pubblicati da Publisher di prestigio internazionale, distribuiti online tramite codici Steam riscattabili al prezzo stabilito dall'utente. Inoltre, se l'offerta libera dell’utente arriva a $4.99, al bundle verrà aggiunto un ulteriore esclusivo titolo “premium” AAA.

Protagonista assoluta del bundle d’esordio di Pay What You Want, sarà 505 Games, che mette “sul piatto” titoli di rilievo del proprio portfolio per un'offerta che durerà due settimane.

Un'offerta incentrata principalmente su Brothers: A tale of Two Sons, il titolo pluripremiato dalla critica che potrà essere inserito in bundle comprendenti anche Rekoil, Marlow Briggs and the Mask of Death, Takedown Red Sabre (il solo Brothers al momento è in vendita su Steam al prezzo di 13,99€).

Brothers è un gioco dove due fratelli dovranno collaborare per superare con astuzia livelli contestualizzati in un'ambientazione fantasy per salvare il loro padre. È stato ideato dal regista Josef Fares e vanta su Metacritic una media voti del 90%.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max_R21 Febbraio 2014, 15:12 #1
Chiavi in esubero: Brothers è l'unico titolo valido.
Er Scode21 Febbraio 2014, 15:55 #2
offerta libera? mi sfugge qualcosa?
Player121 Febbraio 2014, 16:05 #3
Quoto.
In che senso offerta libera? Vado sul sito, pago 1 euro e mi scarico 3 giochi?
Loro cosa ci guadagnano a regalare i giochi così?
r134821 Febbraio 2014, 16:13 #4
Sono probabilmente giochi già rientrati nelle spese e le cui vendite ora sono molto basse. In questa ottica, ogni entrata è un profitto.
Player121 Febbraio 2014, 16:17 #5
Ah ok sono andato a vedere di persona e mi sono risposto da solo, infatti doveva per forza esserci una fregatura sotto.
La teoria è quella dell'offerta libera, la pratica è che fanno uno sconto su un titolo valido come qualsiasi altro negozio di videogiochi (questa settimana A Tales Of Two Sons), e danno in omaggio 3 titoli superscaffale (secondo metacritic eh non è un parere personale) che tanto sarebbero invendibili.
Paganetor21 Febbraio 2014, 16:46 #6
c'è un servizio simile per i giochi xbox?

Adesso ad esempio ci sono i "saldi", ma volevo capire se c'è la possibilità di acquistare anche durante il resto dell'anno dei codici da riscattare a buon prezzo (anche di giochi molto vecchi, non è un problema...)
Framba21 Febbraio 2014, 16:47 #7
Beh, a me interessava Takedown: Red Sabre (mi sono perso l'offerta su Steam della settimana scorsa) e per una cifra ridicola me lo sono preso. Sarà anche una fregatura...
MiKeLezZ21 Febbraio 2014, 17:58 #8
Brothers è un gioco
Ehm... no... è un'avventura interattiva di 1 ora e mezzo. Comunque 1$ li vale certamente.
Ultravincent21 Febbraio 2014, 21:14 #9
Il concetto non e' nuovo.. gia' visto in ristoranti (cercate su wikipedia "pay what you want".
L'idea sarebbe che se tu valuti il prodotto $10, lo paghi $10. Non che fai la merda e paghi 1.
Ovviamente ho poca fiducia sul fatto che questo sistema possa funzionare in Italia e altre parti del mondo incivili.
CraigMarduk22 Febbraio 2014, 00:00 #10
Originariamente inviato da: Player1
Ah ok sono andato a vedere di persona e mi sono risposto da solo, infatti doveva per forza esserci una fregatura sotto.
La teoria è quella dell'offerta libera, la pratica è che fanno uno sconto su un titolo valido come qualsiasi altro negozio di videogiochi (questa settimana A Tales Of Two Sons), e danno in omaggio 3 titoli superscaffale (secondo metacritic eh non è un parere personale) che tanto sarebbero invendibili.


Evidentemente non hai mai sentito parlare dell'Humble Indie Bundle. Propongono ogni tot un blocco titoli (di solito indie, ma a volte hanno fatto dei bundles anche con titoli di compagnie maggiori) a offerta libera a partire da 1 dollaro, da anni. Se poi offri più di dell'offerta media, ti puoi portare a casa alcuni titoli extra.

Qui trovi l'Humble Indie Bundle attuale: https://www.humblebundle.com/ (al momento è l'undicesimo Bundle dedicato ai titoli indie, senza contare quindi quelli speciali dedicati a un singolo sviluppatore, alle major, ai giochi mobile, alla musica o agli ebooks).

Inoltre da qualche mese fanno anche un bundle settimanale ogni weekend: https://www.humblebundle.com/weekly (quello di questa settimana non è un granchè, a mio avviso, di solito sono migliori).

Qui trovi una lista di tutti i bundles passati con i titoli che contenevano: http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Humble_Bundles

E avendoli acquistati quasi tutti, ti posso garantire che non c'è alcuna fregatura. Semplicemente ne vendono talmente tanti che guadagnano sul numero. Col bundle della Origin per esempio han tirato su 10 milioni di dollari, con un'offerta media di circa 4-5 dollari a persona.
Son titoli in versione digitale, per cui non costano una mazza al produttore e in genere sono giochi non recentissimi e/o indie, perciò non fanno concorrenza alla normale distribuzione degli stessi.

E non sono titoli fuffa, per l'humble bundle sono passati tutti i migliori titoli indie, da Braid ai vari Bit.trip, passando per Hotline Miami, Amnesia, Trine, Dear Esther, Machinarium, Torchlight, Fez, Cave Story, Limbo, ecc, ecc, ecc... Praticamente ogni titolo indie che ha fatto incetta di premi e riconoscimenti lo hanno distribuito.
E per quanto riguarda i titoli delle major hanno venduto, con la stessa formula, robetta come Darksiders 1 e 2, Red Faction e RF Guerrilla, Alan Wake + l'espansione American Nightmare, Metro 2033, Saints Row III, Dead Island e Dead Island Riptide, Dead Space, Dead Space 3, Crysis 2, Battlefield 3, Arkham Asylum GOTY e Arkham City GOTY, F.E.A.R. 1,2 e 3, Scribblenauts Unlimited, Civilization V e le espansioni, Back to the Future, The Walking Dead, Brutal Legend, DiRT e DiRT 3...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^