Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Oculus Quest 2, adesso con supporto nativo a 90 Hz

Oculus Quest 2, adesso con supporto nativo a 90 Hz

Durante Facebook Connect sono stati presentati i miglioramenti della piattaforma Quest, tra cui un nuovo fitness tracker e il supporto per il refresh rate a 90Hz su Quest 2, sia in modo nativo che attraverso Oculus Link

di pubblicata il , alle 11:26 nel canale Videogames
Oculus
 

Quando è arrivato sul mercato un mese fa, Oculus Quest 2 supportava solamente i 72 Hz, con la promessa che presto sarebbe arrivato un aggiornamento per il supporto nativo a 90 Hz. È questo il giorno: con refresh rate a 90 Hz, pur richiedendo più capacità di calcolo all'hardware alla base dell'elaborazione, Oculus Quest 2 diventa un visore VR ancora più completo e funzionale.

Oculus Quest 2: supporto nativo ai 90Hz

Con l’aggiornamento v23 sarà disponibile su tutta la piattaforma e tutti i software di sistema, inclusi Home, Guardian e Passthrough, funzioneranno a 90Hz per impostazione predefinita. Inoltre, gli sviluppatori cominceranno ad aggiornare i titoli per il supporto nativo a 90Hz. Il nuovo refresh rate potrà presto essere provato con SUPERHOT, Echo VR, Beat Saber, Vacation Simulator, Job Simulator, Racket: Nx, e Space Pirate Trainer, con altri giochi che lo supporteranno nelle prossime settimane.

Oculus Quest 2

Oculus Link non più in beta

Ma non è l'unica novità per il mondo Oculus annunciata al Facebook Connect: infatti, Oculus Link non è più in beta e il supporto al refresh rate di 90 Hz arriva anche su Oculus Link. Questo vuol dire che sarà possibile usufruire delle esperienze di Realtà Virtuale a refresh rate più alto non solo in modalità wireless ma anche in modalità cablata con l'ausilio del supporto di calcolo del PC.

I proprietari di Quest 2 potranno passare da 72Hz, 80Hz e 90Hz direttamente dall'applicazione Oculus per PC. Con l’aggiornamento v23 è stata migliorata anche la qualità visiva di Oculus Link e fornita una nuova interfaccia per la gestione delle impostazioni grafiche. Sono state risintonizzate le impostazioni automatiche del profilo grafico per ottenere maggiori prestazioni dalla propria scheda grafica. Per gli utenti più esperti è stato anche aggiunto un cursore sotto la voce Graphics Settings in modo da poter regolare direttamente la risoluzione del rendering delle varie applicazioni.

Oculus Move

Oculus Move è un sistema di fitness tracker per Quest e Quest 2 che funziona in tutti i giochi e le esperienze, fitness e non.

Move aiuta a tenere traccia di quante calorie vengono bruciate e del tempo effettivo dell’attività che si sta svolgendo, sia che si stiano facendo a fette i nemici in Until You Fall che i bersagli in Supernatural. Si possono anche fissare obiettivi giornalieri, creando una propria routine. È una grande risorsa, sia per chi utilizza da sempre la VR come strumento per mantenersi in forma sia per chi vuole scoprire quante calorie vengono bruciate in un’ora di Beat Saber rispetto ad altre attività fitness.

Il rilascio di Oculus Move sarà graduale.

App Gifting & Casting

Oculus sta aggiungendo nuovi modi per condividere la VR con la propria famiglia e gli amici durante le vacanze. Nel corso di questo mese verrà rilasciata l’app Gifting, che permetterà di acquistare giochi o esperienze attraverso l'Oculus Store (tramite un browser o l'applicazione mobile) e di inviarli ad un amico. Basta cercare il pulsante "Buy for a Friend" sul sito web o toccare il menu "⋮" dell'app mobile e assicurarsi di avere a portata di mano il loro indirizzo e-mail. Chi riceve il regalo può scaricarlo tramite il browser o l’app.

Oculus ha anche aggiunto la possibilità di fare il casting dal visore al proprio browser. Basta andare su oculus.com/casting utilizzando Google Chrome o Microsoft Edge, accedere, quindi utilizzare l'opzione "Cast to Computer" nel proprio Quest o Quest 2. Alla fine di questo mese verrà anche aggiunta la possibilità di registrare il proprio schermo durante il casting nell'applicazione Oculus su iOS o Android, in modo da poter catturare ciò che accade nel visore.

Recensione di Oculus Quest 2

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pity9116 Novembre 2020, 11:47 #1
vorrei capire meglio, aggiornando gli Hz quale vantaggio ne traggo dall'esperienza d'uso?
Personalmente ho solo provato per qualche ora l'Oculus Rift da un amico, con dei Sim-Racing.
TorettoMilano16 Novembre 2020, 11:59 #2
Originariamente inviato da: pity91
vorrei capire meglio, aggiornando gli Hz quale vantaggio ne traggo dall'esperienza d'uso?
Personalmente ho solo provato solo per qualche ora l'Oculus Rift da un amico, con dei Sim-Racing.


sui visori ha un peso notevole avere gli hz più alti possibili per diminuire il più possibile il motion sickness
GianMi16 Novembre 2020, 12:31 #3

Tutto bello, ma...

...finché è richiesto un account Facebook starò lontano da questo prodotto.
Bonaparte216 Novembre 2020, 13:03 #4
Sulle bande a strappo laterali che si rompono? Si sa niente se viene sostituito? Ci sono moooolte segnalazioni
demon7716 Novembre 2020, 14:02 #5

OMANDA PER CHI LO USA:

Nell'ipotesi di usarlo anche in modalità "STAND ALONE" e quindi non col supporto di un PC... come sono i 64 giga di storage? Sono abbastanza per una esperienza d'uso soddisfacente o consigliereste i 256?
demon7716 Novembre 2020, 14:04 #6
Originariamente inviato da: GianMi
...finché è richiesto un account Facebook starò lontano da questo prodotto.


ehm.. sei al corrente vero che puoi aprirti un account facebook farlocco "PIPPO PEPPO", metterci su la foto di Pippo e non postare assolutamente nulla?
Cioè, sta cosa dell'account facebook è forse la cosa più irrilevante di tutte.
Andross_8716 Novembre 2020, 14:10 #7
Originariamente inviato da: demon77
ehm.. sei al corrente vero che puoi aprirti un account facebook farlocco "PIPPO PEPPO", metterci su la foto di Pippo e non postare assolutamente nulla?
Cioè, sta cosa dell'account facebook è forse la cosa più irrilevante di tutte.


Magari fosse così semplice.
prima di tutto facebook si riserva il diritto di chiudere gli account fittizi, e poi chiede l'onere della prova per riaprilo (già sperimentato).

ma anche escludendo questo, il problema è che se ci si vuole avvalere dello store oculus e si riscontrassero problemi in futuro con l'account, i documenti non combacierebbero con il nome e cognome dell'account e ci sarebbero ulteriori problemi, in quanto NON è concesso creare account non reali e l'assistenza la può chiedere solo l'intestatario.
quindi finchè lo si fa per fare 4 cavolate va più che bene, quando si legano acquisti o altro di piu rilevante (come la registrazione del prodotto per la garanzia.... e oculus ne ha mooolto bisogno!) decisamente meno.
TorettoMilano16 Novembre 2020, 14:48 #8
Originariamente inviato da: demon77
Nell'ipotesi di usarlo anche in modalità "STAND ALONE" e quindi non col supporto di un PC... come sono i 64 giga di storage? Sono abbastanza per una esperienza d'uso soddisfacente o consigliereste i 256?


penso il più pesante sia The Walking Dead: Saints & Sinners e pesa sugli 8 gb, gli altri dovrebbero pesare sui 3 gb o meno. a conti fatti 64 gb bastano e avanzano tenendo conto che la libreria non mi risulta gigantesca
clax7816 Novembre 2020, 15:06 #9
Originariamente inviato da: demon77
Nell'ipotesi di usarlo anche in modalità "STAND ALONE" e quindi non col supporto di un PC... come sono i 64 giga di storage? Sono abbastanza per una esperienza d'uso soddisfacente o consigliereste i 256?

Io ho preso la versione da 256 GB, ma perchè ci ho caricato parecchi film in 3d per vederli con con Bigscreen (figata pazzesca).
Comunque penso che lo scarto di prezzo tra le due versioni, sia assolutamente in favore della versione da 256 GB.
demon7716 Novembre 2020, 15:34 #10
Originariamente inviato da: clax78
Io ho preso la versione da 256 GB, ma perchè ci ho caricato parecchi film in 3d per vederli con con Bigscreen (figata pazzesca).
Comunque penso che lo scarto di prezzo tra le due versioni, sia assolutamente in favore della versione da 256 GB.


Ah, interessante la questione film. Mi spieghi un po' meglio?

Big screen vuol dire che vedi un super schermone virtuale davanti a te ad uso cinema?
I film in 3D li hai sotto forma di normali MKV?
Non sarebbero accessibili come streaming casalingo da un NAS o da un PC di casda via WIFI al posto di caricarli sul visore?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^