NVIDIA aggiorna Quake II RTX con il raytracing in tempo reale. Gratis i primi 3 livelli

NVIDIA aggiorna Quake II RTX con il raytracing in tempo reale. Gratis i primi 3 livelli

Il capolavoro classico di id Software è stato reimmaginato con il raytracing in tempo reale delle GPU nVidia. Ecco il primo video e tutte le informazioni sul progetto

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Videogames
NVIDIA
 

Ventidue anni fa Quake II debuttava con un gameplay velocissimo ed estremamente divertente, non molto ragionato ma adrenalinico come pochi e come eravamo abituati con gli sparatutto dell'epoca. Uno stile di gioco che potrebbe piacere ancora oggi, anche se contornato da una grafica che - sebbene ai tempi ci sorprendeva con i suoi giochi di luce - ad oggi appare quanto meno anacronistica. Una piccola pezza potrebbe mettercela NVIDIA, che sta per pubblicare una versione del gioco con il supporto al raytracing. Il suo nome è Quake II RTX.

La nuova versione del capolavoro classico sarà disponibile a partire dal 6 Giugno sia per gli utenti Windows sia per gli utenti Linux, e i primi tre livelli saranno gratuiti sotto licenza shareware. Chi invece ha una versione legittima del gioco installata sulla propria unità di storage potrà continuare il gameplay con i livelli successivi, e sfruttare il raytracing anche in multiplayer. Il codice sorgente dell'aggiornamento, basato su Vulkan, sarà pubblicato anche su Github e sarà dato in pasto alla community di sviluppatori.

Questi potranno introdurre il supporto al raytracing anche sulle espansioni rilasciate per Quake II, estendendo quindi la nuova modalità di rendering anche alle altre versioni del first person shooter: "Non è comune che un gioco per PC abbia l'impatto e la longevità di Quake II, e vederlo reimmaginato con il raytracing 20 anni dopo il suo debutto è per me qualcosa di speciale", ha scritto Tim Willits, Studio Director di id Software, nel post in cui annuncia la novità pronta per il debutto.

Il raytracing su Quake II non è una novità assoluta, visto che altri sviluppatori hanno lavorato in passato per aggiungere la tecnologia sull'engine grafico dello sparatutto. Gli sforzi di NVIDIA sono però più profondi, con una prima demo che era stata mostrata pubblicamente alla Game Developers Conference di quest'anno. La compagnia ha segnalato la presenza di un sistema di illuminazione globale definito "two-bounce", riflessi del giocatore su vetri e acqua, opzioni per illuminazione variabile in base all'ora del giorno, e più di 3000 texture aggiornate.

Il lavoro di NVIDIA è da vedere nell'ottica di promuovere le proprie schede grafiche della famiglia RTX, e un engine vecchio come quello di Quake II può rappresentare (forse un po' a sorpresa) un ottimo protagonista per la campagna pubblicitaria dato che le qualità del raytracing spiccano in maniera evidente in mezzo alle texture slavate e ai modelli poligonali spogli del titolo di id Software. Inoltre, i requisiti hardware del titolo sono alla portata di tutti, rispetto invece ad altri titoli più moderni che richiedono qualche sacrificio. Li riportiamo qui in calce all'articolo:

  • OS: Windows 7 64-bit o Ubuntu 16.04 LTS 64-bit
  • Processore: Intel Core i3-3220, o equivalente AMD
  • Memoria: 8 GB RAM + 2 GB di spazio su unità di storage
  • GPU: NVIDIA GeForce RTX 2060 o successiva

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
G.Pedro29 Maggio 2019, 16:46 #1
Quake 2 non è stato reso open source con licenza GPL?
Dovrebbero essere tutti in gradi di averlo installato legittimamente no?
Cfranco29 Maggio 2019, 16:47 #2
Originariamente inviato da: G.Pedro
Quake 2 non è stato reso open source con licenza GPL?

Solo il motore grafico
Saturn29 Maggio 2019, 16:51 #3
Ottimo. Ho tutte e tre le scatole originali...peccato però abbia "solo" una povera gtx 1070 e un misero i7-980 @4,3 ghz con l'ernia inguinale dovuta allo sforzo...basterà...?

Ai Post(eri) l'ardua sentenza...

calabar29 Maggio 2019, 16:53 #4
Primi tre livelli gratuiti? Perché, gli altri pensano di venderli? O_o

Originariamente inviato da: Articolo
Ventidue anni fa Quake II debuttava con un gameplay velocissimo ed estremamente divertente, non molto ragionato ma adrenalinico come pochi

Siamo sicuri che stiamo parlando dello stesso gioco? =_='
TheZeb29 Maggio 2019, 16:53 #5
Perchè spendere 900 € di pc per giocare a un titolo di 20 anni fa

proprio una killer app ..
Madcrix29 Maggio 2019, 16:57 #6
"un engine vecchio come quello di Quake II può rappresentare (forse un po' a sorpresa) un ottimo protagonista per la campagna pubblicitaria dato che le qualità del raytracing spiccano in maniera evidente in mezzo alle texture slavate e ai modelli poligonali spogli del titolo di id Software"

sbagliato, questa roba rinforza l'idea che si tratta di gimmick, che nessun gioco moderno supporta realmente (ci sono 2 giochi e mezzo e 2 tech demo che sfruttano RT a 9 mesi dal lancio sul mercato), che questa generazione è prematura e venduta a prezzo di rapina.
Con rispetto per Q2, nessuno si compra un gpu nuova per giocarlo al giorno d'oggi, non importa quanto bella sia l'illuminazione.
Saturn29 Maggio 2019, 17:01 #7
Originariamente inviato da: calabar
Primi tre livelli gratuiti? Perché, gli altri pensano di venderli? O_o


Temo di si...te li vende la ID Software, insieme al resto del gioco...

Originariamente inviato da: calabar
Siamo sicuri che stiamo parlando dello stesso gioco? =_='


In effetti me lo ricordavo diverso anch'io...
Paolo7829 Maggio 2019, 17:04 #8
Almeno il raytracing in tempo reale è utilizzabile con giochi di 20 anni fà!!
ahahahahahaha!
Ma si compriamo una scheda da minimo 400 Euro per giocare a Quake II!!!
cicastol29 Maggio 2019, 18:28 #9
Originariamente inviato da: TheZeb
Perchè spendere 900 € di pc per giocare a un titolo di 20 anni fa

proprio una killer app ..

Forse perchè c'è qualcuno,come il sottoscritto, e penso molti altri, che lo ricomprerebbero.

Semplicemente spettacolare!
Maxt7529 Maggio 2019, 20:22 #10
Originariamente inviato da: cicastol
Forse perchè c'è qualcuno,come il sottoscritto, e penso molti altri, che lo ricomprerebbero.

Semplicemente spettacolare!


Esatto, lo sto giusto cercando nella sua prima versione Big Box cartonata per poi rigiocarlo successivamente e giuro che se me lo vendono con il Raytracing lo spacco in terra.
Il Raytracing su Quake II è come i baffi sulla Gioconda. Nel contempo apprezzo comunque lo sforzo, perchè non hanno preso uno dei tanti pinco pallino che escono oggi per poi essere dimenticati dopo due anni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^