Nuove conferme sull'always-online per l'Xbox di prossima generazione

Nuove conferme sull'always-online per l'Xbox di prossima generazione

La futura Xbox richiederebbe la connessione a internet permanente in modo da bloccare il mercato dell'usato e limitare la pirateria.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

75 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ventresca05 Aprile 2013, 12:37 #11
Originariamente inviato da: alexdal
Kotaku e' una rivista giapponese, i giapponesi comprano solo sony e nintendo.
Inoltre sponsorizzano kotaku
Questo sito (facente parte di HWupgrade) e' sempre schierato anti Microsoft, pro google, pro ps4.

Quindi sia la fonte e l'articolo e' scritto in modo da far scoraggiare gli eventuali acquirenti evidenziando false problematiche (sono le stesse che si dicevano 10 anni anni fa con xbox360)

Mentre gli articoli di PS4 si esalta la velocita' potenza eleganza.


Pero' gli sponsor che vi danno i soldi sono soprattutto quelli Microsoft o roba di Windows.


Ma costava così tanto scrivere "www.kotaku.com", prima di commentare la notizia con tutte le enormi baggianate qui sopra?

E' fantastico: non hanno neanche presentato le nuove console (di ps3 sappiamo solo come è fatto il joypad e che avrà hardware AMD, poi solo supposizioni) che già siete partiti con la console war.

Ti lascio con una riflessione: secondo te ad un sito che si chiama HARDWARE UPGRADE e che nasce come sito di recensioni approfondite di HARDWARE per pc, conviene davvero disprezzare a priori Microsoft, grazie alla quale sul mercato sono presenti infinite tipologie diverse di CPU, GPU, HDD, Schede madri, driver, monitor, etc etc. da recensire?
Skazz05 Aprile 2013, 12:39 #12
Sarei curioso di sapere quante consolle attuali (ps3, xbox360, wii, ecc..) siano effettivamente always online e quante non, perché conosco molte persone (adulti e non) che per svariati motivi non possono permettersi una connessione ad internet... in periodo di "crisi" dove si cerca in tutte le maniere di portare a casa più vendite possibili alcune ditte "autolesioniste" stanno cercando di perdere clienti nelle maniere più assurde e disparate... ma usare un minimo di cervello??
Spero tutto questo sia il classico hype: "parlarne male o bene non importa, l'importante è parlarne"
dwfgerw05 Aprile 2013, 12:43 #13
Arroganza allo stato puro.. Ca be poco cambia.. Il mio ultimo prodotto microsoft é stato win vista
Ventresca05 Aprile 2013, 12:44 #14
Il ragionamento di Microsoft comunque non è sbagliato: probabilmente hanno visto i dati di x360 e hanno notato come tutti i giocatori sono online anche quando giocano a giochi offline o single player (tipo mass effect) e di conseguenza avranno implementato l'always on per evitare fenomeni come pirateria, usato etc etc.
Non va dimenticato che M$, Apple, Google, Sony etc. sanno perfettamente quanto ci connettiamo con i loro prodotti, e che facciamo una volta connessi, anche se in forma anonima.

C'è da dire che l'abbonamento al Live sfalsa un po' il tutto, perché ovviamente dovendo pagare per giocare online cerco di farlo il più possibile con x360, anche se ho a disposizione altre console, anche per ammortizzare i costi. Di conseguenza è curioso vedere se always on + abbonamento al Live funzioneranno per attirare nuovi giocatori o se si avrà l'effetto opposto.
nickmot05 Aprile 2013, 12:45 #15
Originariamente inviato da: Skazz
Sarei curioso di sapere quante consolle attuali (ps3, xbox360, wii, ecc..) siano effettivamente always online e quante non, perché conosco molte persone (adulti e non) che per svariati motivi non possono permettersi una connessione ad internet... in periodo di "crisi" dove si cerca in tutte le maniere di portare a casa più vendite possibili alcune ditte "autolesioniste" stanno cercando di perdere clienti nelle maniere più assurde e disparate... ma usare un minimo di cervello??
Spero tutto questo sia il classico hype: "parlarne male o bene non importa, l'importante è parlarne"


Vabbè, ma se non puoi pagare una connessione perchè non arrivi a fine mese compri una console? Meglio comprare beni di prima necessità!

Se escludi i solit titoli multiplayer avresti un aggeggio succhia corrente con giochi venduti a 70€ dalla durata di 6-7 ore...
Mi pare ben più costosa di una connessione.

Certo puoi sempre invitare amici o giocare all'infinito a FIFA/PES/TEKKEN e tutti quei titoli che permettono sfide o partite infinite in single player/split screen, ma quanti sono?

Il punto è che le console dovrebbero essere scatole da attaccare alal tv, infilare un disco e giocare, invece tra aggiornamenti, patch, installazioni, connessioni stanno prendendo tutti i difetti tipici del PC senza la sua flessibilità d'uso.

E' pur vero che, di fatto, le console richiedono una connessione ad internet, mnon fosse altro per la miriade di patch ed aggiornamenti dei vari giochi.
Isleman05 Aprile 2013, 12:55 #16
Leggetevi per cortesia il post su Reddit.com e la screenshot della conversazione tra il "Creative Director" ed alcuni utenti di twitter. Se non é arroganza questa:

Orthy (il "Creative director): Scusate, non capisco il dramma di avere una console "Always on". Questo é il mondo in cui viviamo

Utente twitter: Ma allora Diablo e SimCity non vi hanno insegnato niente. Sai, che talvolta la connessione cade. "Sono affari tuoi" (Deal with it it's a shitty reason) non é la risposta giusta

Orthy: La corrente elettrica va via pure, qualche volta

Utente twitter: Tu vivi a Los Angeles , San Francisco, Seattle, tutti posti ben connessi, prova ad abitare a Janesville o a Blacksburg

Orthy: Per quale motivo una persona vorrebbe vivere in quei posti?


Questo é il tenore della conversazione (La traduzione e mia)

Se queste sono le premesse non vedo un futuro roseo per XboX
ironman7205 Aprile 2013, 12:56 #17
Per inciso in italia ( e non in burundi..) ci sono ancora paesi con la 56k!
E sfido chiunque ad andare always on con una chiavetta..
Poi annullare il mercato dell'usato e' decretare la morte delle console imho.
Isleman05 Aprile 2013, 12:57 #18

Link

Dimenticavo il link al post su Reddit: http://www.reddit.com/r/VirginiaTec...or_cares_about/

Link alla screenshot della conversazione:http://imgur.com/fulDo2f
crespo8005 Aprile 2013, 13:11 #19
a questo punto potrebbero inserire direttamente un chip con antenna e connessione 3G/LTE con SIM preinstallata che si connette automaticamente al network di telefonia cellulare locale in caso non ci fosse altra connessione disponibile, e serva solo per stabilire la connessione con i server Microsoft in modo da far funzionare i giochi (e al limite per scaricare aggiornamenti critici di sistema); facendo accordi con le maggiori compagnie telefoniche di tutti i paesi per offrire il servizio in maniera gratuita e trasparente all'utente, un pò come fa Amazon con il suo Kindle 3G la cui connessione serve solo a scaricare i libri dal network Amazon in maniera gratuita in qualsiasi parte del mondo ci si trovi!
iaio05 Aprile 2013, 13:13 #20
chi si ricorda quano è uscita la 360 la notizia...per giocare multiplayer bisognerà pagare un canone?? quanti di voi hanno scritto scaffale? quanti di voi oggi non si sognano nemmeno per scherzo di usare il psn rispetto al live? come sempre alla fine quello che farà la differenza saranno i titoli e con questa mossa la microsoft può portare parecchi sviluppatori dalla sua parte, senza contare poi la possibilità di vendere la console sottocosto e guadagnare così dalla vendita dei giochi che senza dubbio saranno molti di più in quanto l'usato non esisterà.

personalmente non mi piace nemmeno a me, però sono contento per negozi come game***p

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^