Mother Simulator mette alla prova le abilità da genitore

Mother Simulator mette alla prova le abilità da genitore

Mother Simulator è un videogioco da soli 2 Euro adesso disponibile in versione Accesso Anticipato su Steam

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Videogames
Steam
 

La vita da genitore di un bimbo particolarmente piccolo può essere difficoltosa, oltre che molto intensa. Sono delle sensazioni che, se non le avete provate nella realtà, potrete avere con questo simpatico videogioco adesso disponibile in versione Accesso Anticipato su Steam, dove si può acquistare per soli 2 Euro. Elemento che sicuramente contribuisce alla valutazione media su Steam, che nel momento in cui scriviamo è "Molto positiva".

Mother Simulator è un videogioco che sta già riscuotendo molto successo sulle piattaforme di Live Streaming, dove viene giocato e condiviso da vere e potenziali mamme, e non solo. È una sorta di gioco d'azione, piuttosto che una simulazione di vita alla The Sims, dove, attraverso una serie di mini-giochi, bisogna soddisfare tutte le esigenze del piccolo.

Mother Simulator

Il bimbo ha bisogno di essere nutrito, il suo pannolino deve essere cambiato e il ciuccio pulito. E si presume che abbia bisogno di amorevoli attenzioni, e di giochi. A ogni livello di gioco a tempo corrisponde una sfida e, man mano che si va avanti, è necessario diventare sempre più veloci, anche perché bisogna provvedere alle proprie necessità personali oltre che a quelle del bimbo.

Molto spesso si è chiamati a ottimizzare le proprie azioni e ci sono delle sfide da portare a termine se qualcosa non va per il verso giusto: ad esempio lanciare fuori dalla finestra verso un canestro i pannolini sporchi lasciati a terra. Ai giocatori/genitori virtuali è richiesto di mantenere i nervi saldi e di completare i mini-giochi nella maniera più rapida e precisa possibile, mentre andando avanti il tutto diventa sempre più convulso e paradossale.

Mother Simulator è infatti un videogioco umoristico, con cui gli autori (Steppe Hare Studio) hanno voluto scherzare sulla vita da genitore. Vedremo se avrà successo!

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jepessen16 Aprile 2018, 17:11 #1
Gioco che verra' utilizzato esclusivamente dai bimbiminkia per far fare le cose piu' truci alla povera creatura, come lanciarlo dalla finestra, metterlo sui fornelli e cosi' via... Secondo me avra' un livello di demenza paragonabile a Goat Simulator...
Bivvoz16 Aprile 2018, 18:49 #2
Ne ho già abbastanza dei miei due reali

Comunque vorrei difendere la categoria dei padri, anche noi cambiamo pannolini, laviamo biberon, vomitini e tutte le altre cose.
Chiamarlo "parent simulator" sarebbe stato più politicamente corretto
maxy0416 Aprile 2018, 18:51 #3
Originariamente inviato da: jepessen
fare le cose piu' truci alla povera creatura, come lanciarlo dalla finestra, metterlo sui fornelli e cosi' via...


perche', c'e' un altro modo per giocarci?
quanti di noi non hanno mai, a un gioco di corse, fatto un'inversione a u sul circuito per fare frontali con gli altri?
e poi, le volte che ho mandato a banane volontariamente una citta' a simcity!
giuliop17 Aprile 2018, 00:27 #4
Originariamente inviato da: jepessen
Gioco che verra' utilizzato esclusivamente dai bimbiminkia per far fare le cose piu' truci alla povera creatura, come lanciarlo dalla finestra, metterlo sui fornelli e cosi' via...


Sarebbe bene ricordarsi che la ‘povera creatura’ sono un po’ di pixel su uno schermo.
cignox117 Aprile 2018, 08:18 #5
---Comunque vorrei difendere la categoria dei padri, anche noi cambiamo pannolini, laviamo biberon, vomitini e tutte le altre cose.

Confermo :-) Lo regalo comunque a mia moglie: nonostante i nostri 3, ogni volta che vede un bebé non puó fare a meno di sciolgliersi con gli occhioni lucidi...

--perche', c'e' un altro modo per giocarci?
quanti di noi non hanno mai, a un gioco di corse, fatto un'inversione a u sul circuito per fare frontali con gli altri?

Quando giocavo a Roller coaster Tychoon 2 far saltare le montagne russe era un must. Poi se non sbaglio hanno tolto la possibilitá di skippare il test, quindi il parco é diventato molto piú sicuro :-)


--Sarebbe bene ricordarsi che la ‘povera creatura’ sono un po’ di pixel su uno schermo.

Ma teniamo anche a mente che nessuno si diverte per un pó di pixel sullo schermo, ma per l'immedesimazione che riusciamo a creare. Come detto, é divertente sfogarci nei videogiochi come mai potremmo nella vita reale, ma non cadiamo nel trabocchetto di dire "sono solo pixel/poligoni".
giuliop17 Aprile 2018, 14:13 #6
Originariamente inviato da: cignox1
Ma teniamo anche a mente che nessuno si diverte per un pó di pixel sullo schermo, ma per l'immedesimazione che riusciamo a creare. Come detto, é divertente sfogarci nei videogiochi come mai potremmo nella vita reale, ma non cadiamo nel trabocchetto di dire "sono solo pixel/poligoni".


Certo: non volevo dire che un videogioco non possa essere coinvolgente, ma che dire la "povera creatura" fa intendere che se ne debba aver riguardo come fosse vera, il che ovviamente è fuori da ogni collegamento razionale con la realtà.

Poi non so come sarà questo, ma questi ultimi "simulatori" sono fatti apposta per ridere di situazioni inverosimili: se hai giocato a Surgeon Simulator sai che anche volendo è estremamente difficile non fare pasticci "mortali" e l'unico modo di giocarci è quello di divertirsi a fare scemenze e spanciarsi dalle risate.
randorama17 Aprile 2018, 21:25 #7
Originariamente inviato da: jepessen
Gioco che verra' utilizzato esclusivamente dai bimbiminkia per far fare le cose piu' truci alla povera creatura, come lanciarlo dalla finestra, metterlo sui fornelli e cosi' via... Secondo me avra' un livello di demenza paragonabile a Goat Simulator...


Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^