Mkers è la startup di eSports di B Heroes

Mkers è la startup di eSports di B Heroes

Mkers è la startup di eSports per videogiocatori professionisti selezionata da B Heroes per il percorso di accelerazione che sarà raccontato in una docu-serie televisiva, in onda su Sky Uno da fine marzo

di pubblicata il , alle 12:06 nel canale Videogames
B Heroes
 

Mkers è una società con sede a Milano nata per gestire e supportare i giocatori di eSports, ovvero professionisti che hanno scelto il videogioco come sport. Si tratta di un vero e proprio club sportivo professionistico di videogiocatori che coinvolge tanti giochi diversi.

All'interno di realtà come queste, i videogiocatori vengono considerati alla stregua di atleti che fanno sacrifici, si allenano e studiano per migliorarsi. La società Mkers li supporta finanziariamente, visto che gli atleti devono impegnarsi a tempo pieno, ma non solo. Mette loro a disposizione anche un mental coach e supporto logistico, visto che gli atleti sono impegnati in giro per il mondo.

Mkers

L'obiettivo è cambiare la considerazione che gli eSports hanno in Italia, visto che finora sono stati affrontati con un approccio dilettantistico, ben lontano dall'impegno rigoroso che invece deve essere proprio di una realtà sportiva professionistica. La vittoria, a Madrid, nel maggio del 2017, di Daniele Paolucci, giocatore di FIFA 17 del team Mkers, nella Season 2 dell’Ultimate Team Championship, attesta la bontà del progetto.

Mkers schiera in prima linea linea Thomas De Gasperi, una delle due voci degli Zero Assoluto, Co-founder della società insieme con Paolo Cisaria, Amir Hajar e Daniele Ballini.

Ed è una delle 20 startup che sono state selezionate da B Heroes, il percorso di mentorship per aziende ad alto contenuto di innovazione, ideato da Fabio Cannavale (founder e CEO di lastminute.com Group) e realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo, che punta a sviluppare in Italia un nuovo approccio culturale d’impresa. Il percorso di accelerazione delle startup, selezionate nel corso di un roadshow in 15 tappe lungo la Penisola, che si è tenuto tra ottobre e novembre dello scorso anno, sarà raccontato in una docu-serie televisiva, in onda su Sky Uno da fine marzo. Le migliori startup scelte dal programma vinceranno 800 mila euro. Mkers è stata inserita nella categoria di business per la trasformazione digitale, guidata da Sketchin – Bip Group.

Altri dettagli sull'iniziativa si trovano qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^