GameStop in ginocchio: vendita probabile

GameStop in ginocchio: vendita probabile

Con il decollo del digitale, la nota catena di negozi di videogiochi è in crisi finanziaria ormai da diverso tempo

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Videogames
GameStop
 

Dopo le indiscrezioni riportate dall'agenzia Reuters, GameStop ha confermato di essere in trattative per una "potenziale vendita". Sebbene la nota catena di negozi di videogiochi sembra voler minimizzare la situazione e allontanare nel tempo il raggiungimento dell'accordo, altre fonti parlano di un interesse concreto da parte del fondo di private equity Sycamore Partners.

Ci sono stati diversi sconvolgimenti in GameStop negli ultimi mesi, a partire dalle dimissioni del CEO Michael Mauler nello scorso maggio. Mauler è rimasto in carica per soli tre mesi e ha detto di aver rinunciato alla carica per "motivi personali". Il CEO ad interim adesso è Shane Kim, ex dirigente di Xbox. Nel 2017, inoltre, GameStop è stata costretta a chiudere 150 negozi a causa della riduzione delle vendite nel formato scatolato e in seguito alla notizia sulla violazione del database interno con le informazioni sulle carte di credito.

GameStop

GameStop nel recente periodo ha cercato di imbastire delle strategie di diversificazione, sconfinando nei settori tablet e action figure, tra gli altri. Ha cercato di spingere sul mercato dell'usato, ma sembra che queste misure non siano state sufficienti in un momento storico in cui la maggior parte dei giocatori acquista le nuove console su Amazon e preferisce i contenuti digitali a quelli nel tradizionale formato fisico.

Una vendita potrebbe consentire a GameStop di disporre delle risorse per riorganizzarsi e adattarsi alle abitudini moderne.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

99 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alebrescia20 Giugno 2018, 18:49 #1
Qualcuno ha detto blockbuster?


Mi dispisce per i dipendeti (super sfruttati) ma era inevitabile....
personalmente non ne sentirò la mancanza...
Vindicator2320 Giugno 2018, 18:52 #2
adesso gli usati si sposteranno su ebay, comunque il problema qui in italia non tutti sono raggiunti per fare cloud gaming o scaricare 50 gb a gioco sulla console siamo ancora molto indietro, io preferisco lo scatolato saro vecchio XD
alebrescia20 Giugno 2018, 19:00 #3
Originariamente inviato da: Vindicator23
adesso gli usati si sposteranno su ebay, comunque il problema qui in italia non tutti sono raggiunti per fare cloud gaming o scaricare 50 gb a gioco sulla console siamo ancora molto indietro, io preferisco lo scatolato saro vecchio XD


il problema è che oggi(per come fanno i giochi), tolto dallo scatolato, ben che ti vada hai 4-6Gb di patch al day one! Il fascino dello scatolato è ok... ma lo trovi anche da amazon, su ebay(nuovi) etc etc...
il menne20 Giugno 2018, 19:04 #4
Beh di sicuro visto il trend generale mondiale, qualcosa dovranno cambiare e in fretta.

Di sicuro un buon numero di shop in ogni paese chiuderà, di sicuro quelli che non rendono o rendono pochissimo.

A mio avviso ne resteranno aperti solo alcuni, quelli che comunque rendono qualcosa.

Se uno sa sfruttare le promo valide il gs per alcune cose non è male, ovviamente per altre è da evitare come la peste.

Staremo a vedere. Io ci ho fatto spesso dei buoni affari, peraltro qui nella mia zona ce ne sono ben tre e mi pare che non vadano male nessuno dei tre, altrimenti qualcuno lo avrebbero chiuso, tra l'altro nel nostro paese siamo parecchio indietro come infrastrutture a banda larga, quindi qui ancora magari il gamestop funziona di più, mentre in paesi come usa o similare la vita è assai più dura.

E'la legge del mercato, se saranno capaci di adeguarsi al futuro qualcosa resterà altrimenti prima o poi chiuderanno i battenti.

il problema è che le migliori promo per le nuove console riportando la vecchia usata le facevano loro, però, in genere.

Poi nello specifico dovessero chiudere quelli della zona mi dispiacerebbe perché conosco chi ci lavora, e son tutta brava gente, in uno ci lavora anche un amico mio, in un altro un altro amico ci lavorava e tempo fa ci ho lavorato anche io per un breve periodo dove avevano bisogno ( più che altro lo feci anche per dare una mano al mio amico in quel punto vendita )
Mparlav20 Giugno 2018, 19:08 #5
Originariamente inviato da: Vindicator23
adesso gli usati si sposteranno su ebay, comunque il problema qui in italia non tutti sono raggiunti per fare cloud gaming o scaricare 50 gb a gioco sulla console siamo ancora molto indietro, io preferisco lo scatolato saro vecchio XD


Anche a me piace prendere lo scatolato, ma preferisco comprarlo online.
Kyo7220 Giugno 2018, 19:14 #6
Ci credo che falliscono...una volta ci ho portato un gioco per PS3 regalatomi da un mio amico che gia' avevo...era tutto incellofanato. Mi avevano offerto la stupenda cifra di 3 (TRE!!!!) euro. Ho portato lo stesso gioco a Blockbuster e me ne hanno dati 30!
il menne20 Giugno 2018, 19:15 #7
Originariamente inviato da: Kyo72
Ci credo che falliscono...una volta ci ho portato un gioco per PS3 regalatomi da un mio amico che gia' avevo...era tutto incellofanato. Mi avevano offerto la stupenda cifra di 3 (TRE!!!!) euro. Ho portato lo stesso gioco a Blockbuster e me ne hanno dati 30!


Blockbuster però è fallito molto prima.
TheDarkAngel20 Giugno 2018, 19:18 #8
Sinceramente mi sembra strano, almeno in Italia vedo sempre che lavorano e non solo a natale
Si vede che negli altri paesi la concorrenza dell'online picchia duro.
il menne20 Giugno 2018, 19:33 #9
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Sinceramente mi sembra strano, almeno in Italia vedo sempre che lavorano e non solo a natale
Si vede che negli altri paesi la concorrenza dell'online picchia duro.


In Italia, in diversi punti vendita, il Gamestop non va male, ma noi siamo un paese per certi versi indietro di 20 anni rispetto a realtà come gli usa, e dove la catena comunque realizza una percentuale bassa del loro fatturato.

Il valore azionario della società è crollato da 55 dollari nel 2013 a 12/13 attuali, il nuovo CEO si è dimesso ufficialmente per ragioni personali ma in realtà credo per altre ragioni più contingenti, dopo soli 3 mesi dalla nomina.

Io penso che l'errore fatale sia stato quello di non muoversi tempestivamente con una pesante ristrutturazione globale quando si è visto che il trend complessivo era in mutamento, adesso se vogliono salvare il salvabile dovranno intervenire ristrutturando a fondo tutta la catena.

Per come la vedo io la capillarità di gamestop andrà a finire, verranno chiusi in un prossimo futuro una percentuale che va dal 50 al 60% dei punti vendita ( poi va visto nei singoli paesi ) resteranno aperti solo i punti vendita più grandi e quelli che comunque funzionano (ossia rendono) e buona parte delle compravendite si sposterà sull'online oltre che proseguire nella operazione di diversificazione che già stanno mettendo in atto da un poco.

Se riescono a diminuire i costi in questo modo possono sopravvivere, altrimenti sono destinati a una brutta fine, a mio avviso.
matrix8320 Giugno 2018, 19:35 #10
E ora dove farò valutare i miei giochi usati 2€? No seriamente, non capisco come non si fallita gia da tempo. Una politica prezzi assurdi, non a caso è lo zimbello del settore videoludico.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^