Fortnite e il bug che permette di uccidere tutti gli avversari in meno di un minuto. Provare per credere

Fortnite e il bug che permette di uccidere tutti gli avversari in meno di un minuto. Provare per credere

Arriva su Reddit un video in cui viene palesemente mostrato un trucco per poter uccidere velocemente e quindi anche facilmente tutti gli avversari. Un bug che sicuramente la software house "fixerà" ma che al momento rimane operativo. Ecco come usarlo.

di pubblicata il , alle 22:01 nel canale Videogames
Fortnite
 

Un bug che permette di uccidere velocemente e soprattutto in modo semplice tutti gli avversari. Stiamo parlando chiaramente di Fortnite e del bug scovato da alcuni giocatori i quali lo hanno subito pubblicato su Reddit facendolo divenire virale. Un vantaggio notevole per coloro che lo utilizzeranno, almeno fino a quando la software house non ci metterà le mani per sistemarlo, perché permetterà di annientare gli avversari in meno di un minuto. Il trucco non è comunque immediato e solo i giocatori un po' più esperti di Fortnite potranno usufruirne.

Il filmato su Reddit del bug scoperto dura solo 50 secondi e sono proprio questi 50 i secondi impiegati dal videogiocatore esperto per mettere a terra tutti gli avversari e vincere facilmente la partita. In realtà bastano anche meno secondi riuscire a porre in atto le azioni tali da poter sfruttare il bug e un giocatore esperto magari in un torneo internazionale potrebbe sfruttarlo a proprio vantaggio vincendo inesorabilmente.

Fornite: ecco come funziona il bug per vincere

Il video mostra proprio il sistema che permetterebbe agli utenti più esperti di mettere al tappeto in meno di 50 secondi tutti gli avversari. Tecnicamente basterà porre un pezzo di una piramide sul tetto di un riparo costruito da un nemico. Nel momento in cui il pezzo dell'avversario viene modificato, è possibile accedere attraverso il tetto utilizzando un'arma. Con l'effetto sorpresa ecco che è possibile uccidere velocemente l'avversario.

Come detto il trucchetto non è di difficile realizzazione per chi è un giocatore di Fortnite più esperto. Un mezzo però che potrà essere utilizzato dai giocatori i quali potranno prendere alla sprovvista l'avversario uccidendolo senza troppe difficoltà. Sicuramente Epic Games, la software house creatrice di Fortnite, si sarà messa già a lavoro per risolverlo e porre dunque fine alla situazione di vantaggio soprattutto per le competizioni ufficiali. Del resto abbiamo visto come alla trasparenza Epic Games sia molto affezionata e non permetta a nessuno di ''barare'' nelle competizioni. Il caso di Jarvis, il campione di Fornite sospeso a vita per avere barato durante una partita, ne è la prova.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gringo [ITF]10 Gennaio 2020, 22:55 #1
[BUG USING]
Tecnica in cui si utilizza un BUG per trarne vantaggio verso altri player che onestamente non lo utilizzano, di norma nei Multiplayer porta al BAN (Temporaneo e/o Definitivo), e per chi lo avesse subito basta un video da inviare al support.

[BITE CLICK]
Tecnica in cui i siti creano degli articoli ad OK, per aumentare i CLICK, per ora non esiste un regolamento per il BAN dei giornalisti che lo utilizzano.
OEidolon11 Gennaio 2020, 09:02 #2
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
[BUG USING]
Tecnica in cui si utilizza un BUG per trarne vantaggio verso altri player che onestamente non lo utilizzano, di norma nei Multiplayer porta al BAN (Temporaneo e/o Definitivo), e per chi lo avesse subito basta un video da inviare al support.

[BITE CLICK]
Tecnica in cui i siti creano degli articoli ad OK, per aumentare i CLICK, per ora non esiste un regolamento per il BAN dei giornalisti che lo utilizzano.


non era "clickbait"? "bite click"...

tralasciamo poi il concetto di "ad OK" al posto di "ad hoc"
Styb11 Gennaio 2020, 09:59 #3
Originariamente inviato da: OEidolon
tralasciamo poi il concetto di "ad OK" al posto di "ad hoc"

Gringo [ITF]11 Gennaio 2020, 10:18 #4
non era "clickbait"? "bite click"...
tralasciamo poi il concetto di "ad OK" al posto di "ad hoc"

Pienamente ragione è l'alzheimer non avendo piu 40 anni, sai sopra quella soglia si è già con un piede in fossa, ma a parte questo, ci stanno troppi articoli su Forticoso anche quando non servono, avremo anche quelli di chi banneranno per il bug? .. e non sono un giornalista al contrario di chi fa questi articoli. (arigatou gozaimasu matane)
OEidolon11 Gennaio 2020, 10:32 #5
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
Pienamente ragione è l'alzheimer non avendo piu 40 anni, sai sopra quella soglia si è già con un piede in fossa, ma a parte questo, ci stanno troppi articoli su Forticoso anche quando non servono, avremo anche quelli di chi banneranno per il bug? .. e non sono un giornalista al contrario di chi fa questi articoli. (arigatou gozaimasu matane)


figurati, ormai mi sto avvicinando anche io a quella soglia maledetta
stavo per commentare negativamente il contenuto dell'articolo, che non spiega un bel niente e lascia molto dubbiosi anche dopo aver guardato il link (che spiega ancora meno)...ma non ho resistito all'occasione per fare un po' il grammar nazi
calabar11 Gennaio 2020, 12:24 #6
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
non avendo piu 40 anni, sai sopra quella soglia si è già con un piede in fossa, ma a parte questo, ...

E qui c'è gente che si trova entrambe le mani occupate in rituali apotropaici che coinvolgono preziosi oggetti di famiglia...
maxsy11 Gennaio 2020, 13:51 #7
Originariamente inviato da: OEidolon
tralasciamo poi il concetto di "ad OK" al posto di "ad hoc"


dejà-vu

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^