F1 2019: i requisiti di sistema della versione PC

F1 2019: i requisiti di sistema della versione PC

Codemasters ha rivelato le specifiche hardware di F1 2019, nuovo capitolo dell'annuale gioco di corse il cui debutto è fissato per il 28 giugno.

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Videogames
Koch MediaF1
 
Codemasters ha rivelato i requisiti di sistema minimi e consigliati di F1 2019 per PC.

Requisiti minimi
  • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
  • Sistema operativo: 64 bit Versions of Windows 7, Windows 8, Windows 10
  • Processore: Intel i3 2130 / AMD FX4300
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: Nvidia GTX640 / HD7750
  • DirectX: Versione 11
  • Rete: Connessione Internet a banda larga
  • Memoria: 80 GB di spazio disponibile
  • Scheda audio: DirectX Compatible Soundcard
Requisiti raccomandati
  • Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
  • Sistema operativo: 64 bit Version of Windows 10
  • Processore: Intel i5 9600k / AMD Ryzen 5 2600x
  • Memoria: 16 GB di RAM
  • Scheda video: Nvidia GTX 1660ti / RX590
  • DirectX: Versione 12
  • Rete: Connessione Internet a banda larga
  • Memoria: 80 GB di spazio disponibile
  • Scheda audio: DirectX Compatible Soundcard

F1 2019 verrà rilasciato il 28 giugno 2019 su PC, PlayStation 4 e Xbox One e porterà in dote diverse novità, come l'introduzione del campionato di Formula 2, che è ufficialmente confermata con la stagione 2018 completa disponibile dal lancio, alla quale si aggiungerà in digitale la stagione F2 2019 più avanti quest’anno con funzionalità online.

Fra i miglioramenti alla grafica più facilmente individuabili un sistema di illuminazione ancora più preciso e movimenti delle braccia del pilota, si tratta di Daniel Ricciardo su Renault nel circuito di Sakhir, Bahrain, più realistici. Grazie alla partnership con F1, per la prima volta in assoluto, i giocatori saranno in grado di mettersi al volante di un'auto regolamentata del 2019, appositamente progettata in collaborazione con il team tecnico di F1, guidato da Ross Brawn e Pat Symonds.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ramses7721 Giugno 2019, 08:23 #1
80 giga?!?!
ramses7721 Giugno 2019, 08:25 #2
"Grazie alla partnership con F1, per la prima volta in assoluto, i giocatori saranno in grado di mettersi al volante di un'auto regolamentata del 2019" cioè? Ditemi che non è inteso che l'anno scorso era la prima volta in assoluto del 2018...
*aLe21 Giugno 2019, 08:33 #3
Originariamente inviato da: ramses77
"Grazie alla partnership con F1, per la prima volta in assoluto, i giocatori saranno in grado di mettersi al volante di un'auto regolamentata del 2019" cioè? Ditemi che non è inteso che l'anno scorso era la prima volta in assoluto del 2018...
Ovvio!
Penso però che la cosa sia un po' più subdola di così. Secondo me è una frecciatina a chi modda il gioco, tipo voi ci avete provato a mettere le livree del 2019 e a cambiare i nomi dei piloti, ma la veriome "ufficiale" ce l'abbiamo solo noi.
Cfranco21 Giugno 2019, 08:51 #4
Anche qua always online obbligatorio ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^