EA Sports: finisce l'era FIFA, ufficiale il nuovo nome della serie di giochi di calcio

EA Sports: finisce l'era FIFA, ufficiale il nuovo nome della serie di giochi di calcio

Electronic Arts ha annunciato ufficialmente la fine dell'era che prevedeva la licenza della FIFA. Dopo FIFA 23, ecco quale sarà il nuovo nome della più famosa serie di giochi di calcio

di pubblicata il , alle 18:49 nel canale Videogames
Electronic ArtsFifa
 

EA Sports FC sarà il nome dei giochi che finora abbiamo conosciuto come FIFA. Electronic Arts ufficializza le voci che volevano al termine il rapporto di collaborazione con la FIFA: dopo i Mondiali di calcio che si terranno tra novembre e dicembre di quest'anno le loro strade si separeranno. Per effetto di tutto questo, FIFA 23 sarà l'ultimo gioco di Electronic Arts con il nome FIFA.

"L'anno prossimo, EA SPORTS FC diventerà il futuro del calcio di EA SPORTS. Insieme ai nostri oltre 300 partner calcistici di cui deteniamo la licenza, siamo pronti a portare le esperienze calcistiche globali a nuove vette, nell'interesse degli appassionati di calcio di tutto il mondo" si legge sul sito di Electronic Arts, in cui ci si affretta a sottolineare come niente cambierà in termini di supporto e di licenze per quanto riguarda squadre, calciatori, campionati e così via.

EA Sports FC

"Tutto ciò che amate dei nostri giochi farà parte di EA SPORTS FC: saranno presenti le stesse fantastiche esperienze, modalità, campionati, tornei, club e atleti. Ultimate Team, Modalità Carriera, Pro Club e VOLTA Football saranno tutti presenti. Il nostro eccezionale portafoglio di licenze con oltre 17.000 giocatori, più di 700 squadre, più di 100 stadi e 30 campionati in cui abbiamo continuato ad investire per decenni sarà ancora presente, solo su EA SPORTS FC. Questo include partnership esclusive con Premier League, La Liga, Bundesliga, Serie A, MLS ed altre ancora".

Naturalmente grande attenzione sarà data a FIFA 23. "Il nostro prodotto finale FIFA includerà anche più modalità di gioco, caratteristiche, squadre, campionati, giocatori e competizioni di qualsiasi edizione precedente. I fan saranno in grado di sperimentare queste innovazioni in tutto l'ecosistema EA SPORTS FIFA, compresi FIFA Mobile, FIFA Online 4 ed eSports" sostiene ancora EA.

"La nostra visione per EA SPORTS FC è quella di creare il più grande e più impattante club di calcio nel mondo, all'epicentro del fandom calcistico", ha detto Andrew Wilson, CEO di Electronic Arts. "Per quasi 30 anni, abbiamo costruito la più grande comunità calcistica del mondo - con centinaia di milioni di giocatori, migliaia di atleti partner e centinaia di leghe, federazioni e squadre. EA SPORTS FC sarà il club per ciascuno di loro, e per gli appassionati di calcio di tutto il mondo".

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Personaggio10 Maggio 2022, 20:14 #1
niente cambierà in termini di supporto e di licenze per quanto riguarda squadre, calciatori, campionati e così via


E' proprio questo il problema!

Football Manager ha la licenza di 123 campionati con tutte le squadre e di 500'000 giocatori ma è un gioco che vende molto, molto meno, se la SEGA può ottenere tutto questo perché non può farlo anche EA? Con l'Italia snobbata, con un solo stadio, con 4 squadre senza licenza e senza Serie B, C1 e C2!
Ancora con 3 sostituzioni invece di 5, e 7 giocatori in panchina invece di 12
Almeno agevolassero i MOD, almeno uno si crea tutti i campionati che vuole mettendoci tutti i nomi originali, stemmi, magliette, stadi, cori, tifosi, grafica televisiva ecc, invece fanno di tutto per contrastare i MOD, anche una semplice MOD che sostituisce una Maglia, dopo un aggiornamento non funziona più.
Il mio sogno è sempre stato un FIFA con un po' di FM. E con un editor integrato (che fino ai primi anni 2000 produceva)
La Lega di A per concedergli la licenza dovrebbe imporgli almeno tutte le squadre licenziate e tutti gli stadi, come fa la Premiere League
kamon11 Maggio 2022, 02:09 #2
Originariamente inviato da: Personaggio
[...]Almeno agevolassero i MOD, almeno uno si crea tutti i campionati che vuole mettendoci tutti i nomi originali, stemmi, magliette, stadi, cori, tifosi, grafica televisiva ecc, invece fanno di tutto per contrastare i MOD, anche una semplice MOD che sostituisce una Maglia, dopo un aggiornamento non funziona più.
Il mio sogno è sempre stato un FIFA con un po' di FM. E con un editor integrato (che fino ai primi anni 2000 produceva)


Io non me ne intendo di giochi di calcio ma da qualche anno mi chiedo come mai nessuno (magari su pc) si infili nel duopolio "Konami - EA" facendo un gioco che consenta un alto livello di personalizzazione e di condivisione delle mod, loro pensano a rendere la struttura solida, il resto lo fa la community, e tanti saluti alle ca**o di licenze.
ugo7311 Maggio 2022, 06:21 #3
Originariamente inviato da: kamon
Io non me ne intendo di giochi di calcio ma da qualche anno mi chiedo come mai nessuno (magari su pc) si infili nel duopolio "Konami - EA" facendo un gioco che consenta un alto livello di personalizzazione e di condivisione delle mod, loro pensano a rendere la struttura solida, il resto lo fa la community, e tanti saluti alle ca**o di licenze.


Non puoi fare mod che riproducono maglie e/o nomi dei giocatori veri. Se le pubblichi anche gratuitamente sei passibile di violazione dei diritti di autore/immagine. Il problema era già sorto con Microsoft Flight simulator X nei primi anni 2000 dove utenti caricavano gratuitamente le livre delle compagnie aeree reali. Alcune di queste (American airline, Continental airline,JAL ed ANA hanno chiesto agli autori di rimuoverle da internet altrimenti avrebbero proceduto ad una azione legale. Figuriamoci oggi.
Ugo
Fede11 Maggio 2022, 07:45 #4
EA SPORTS


Zinna game
[?]11 Maggio 2022, 08:13 #5
Originariamente inviato da: Personaggio
E' proprio questo il problema!

Football Manager ha la licenza di 123 campionati con tutte le squadre e di 500'000 giocatori ma è un gioco che vende molto, molto meno, se la SEGA può ottenere tutto questo perché non può farlo anche EA? Con l'Italia snobbata, con un solo stadio, con 4 squadre senza licenza e senza Serie B, C1 e C2!
Ancora con 3 sostituzioni invece di 5, e 7 giocatori in panchina invece di 12
Almeno agevolassero i MOD, almeno uno si crea tutti i campionati che vuole mettendoci tutti i nomi originali, stemmi, magliette, stadi, cori, tifosi, grafica televisiva ecc, invece fanno di tutto per contrastare i MOD, anche una semplice MOD che sostituisce una Maglia, dopo un aggiornamento non funziona più.
Il mio sogno è sempre stato un FIFA con un po' di FM. E con un editor integrato (che fino ai primi anni 2000 produceva)
La Lega di A per concedergli la licenza dovrebbe imporgli almeno tutte le squadre licenziate e tutti gli stadi, come fa la Premiere League


Fifa campa esclusivamente con FUT, il resto non interessa alla massa e dai soldi che fanno... hanno ragione loro.
Titanox211 Maggio 2022, 08:56 #6
Originariamente inviato da: Personaggio
E' proprio questo il problema!

Football Manager ha la licenza di 123 campionati con tutte le squadre e di 500'000 giocatori ma è un gioco che vende molto, molto meno, se la SEGA può ottenere tutto questo perché non può farlo anche EA? Con l'Italia snobbata, con un solo stadio, con 4 squadre senza licenza e senza Serie B, C1 e C2!
Ancora con 3 sostituzioni invece di 5, e 7 giocatori in panchina invece di 12
Almeno agevolassero i MOD, almeno uno si crea tutti i campionati che vuole mettendoci tutti i nomi originali, stemmi, magliette, stadi, cori, tifosi, grafica televisiva ecc, invece fanno di tutto per contrastare i MOD, anche una semplice MOD che sostituisce una Maglia, dopo un aggiornamento non funziona più.
Il mio sogno è sempre stato un FIFA con un po' di FM. E con un editor integrato (che fino ai primi anni 2000 produceva)
La Lega di A per concedergli la licenza dovrebbe imporgli almeno tutte le squadre licenziate e tutti gli stadi, come fa la Premiere League


forse i prezzi delle licenze variano in base alle stime di vendita
Personaggio11 Maggio 2022, 08:59 #7
Originariamente inviato da: ugo73
Non puoi fare mod che riproducono maglie e/o nomi dei giocatori veri. Se le pubblichi anche gratuitamente sei passibile di violazione dei diritti di autore/immagine. Il problema era già sorto con Microsoft Flight simulator X nei primi anni 2000 dove utenti caricavano gratuitamente le livre delle compagnie aeree reali. Alcune di queste (American airline, Continental airline,JAL ed ANA hanno chiesto agli autori di rimuoverle da internet altrimenti avrebbero proceduto ad una azione legale. Figuriamoci oggi.
Ugo


ne togli uno e ne spuntano 1000. Tutto questo non ha mai frenato il Modding, ci sono una marea di giochi con mod che violerebbero il diritto di immagine, e nessuno dice niente, anzi magari oggi la vedono come una forma di pubblicità gratis.
Anche sullo stesso FM22 escono mod per avere le foto di tutti i giocatori con la maglia, e gli stemmi ufficiali di tutte le squadre e competizioni, e sono anche molto diffuse e facilissime da installare. Nessuno si lamenta.
Personaggio11 Maggio 2022, 09:11 #8
Originariamente inviato da: [?]
Fifa campa esclusivamente con FUT, il resto non interessa alla massa e dai soldi che fanno... hanno ragione loro.


Originariamente inviato da: Titanox2
forse i prezzi delle licenze variano in base alle stime di vendita


in realtà è come dice [?]. Puntano tutto al FUT e investono poco nella modalità carriera. Non c'è più la passione dia del Calcio che nei videogiochi di una volta. Alla massa non interessa fare la carriera con l'Ostia Calcio portandola a vincere la Champions, ma vuole giocare con Messi, C. Ronaldo, Ronaldo (brasiliano) Maradona, Levandosky, Pelè, Veron e Beckham tutti insieme. E farsi il fico con gli amici (digitali) di quanto è bravo per ad aver creato una squadra del genere, quando in realtà ti serve solo tanta fortuna e tanti soldi, veramente tanti soldi.
Spero tanto che a livello europeo venga regolamentato il gioco d'azzardo mascherato presente in molti videogiochi, non riconosciuto come tale, si per fini sanitari (dipendenza) che fiscali (i fatturati del gioco d'azzardo sono molto più tassati degli altri).
Se lo eguagliassero al gioco d'azzardo, sarebbe un grave problema per EA, perché avrà bisogno di una licenza in ogni singolo stato, non potrebbe vendere il gioco ai minori (e annullarlo a quelli che lo hanno già comprato). E spero che questo comporterà anche ad un maggio monito da parte dei genitori che sono convinti di regalare un banale gioco di calcio ai figli e non una slot machine.
mtk11 Maggio 2022, 16:05 #9
l importante e' farsi il fico
Personaggio11 Maggio 2022, 17:58 #10
Originariamente inviato da: mtk
l importante e' farsi il fico


si vede che l'ho scritto col cellulare direttamente col browser...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^