Deep Down non è morto, secondo il suo producer

Deep Down non è morto, secondo il suo producer

Deep Down potrebbe ancora essere realizzato, come afferma il producer Yoshinori Ono. È dal 2015 che non avevamo notizie della nuova IP di Capcom, un action RPG sviluppato in esclusiva per PlayStation 4, ma il rinnovo del trademark - e le parole di Ono - rassicurano i fan in trepida attesa.

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Videogames
CapcomDeep Down
 

Sono passati più di sei anni dal primo reveal di Deep Down, ambiziosa esclusiva PlayStation 4 che, sotto l’egida dell’eccentrico Yoshinori Ono, avrebbe proposto un’intrigante formula action RPG basata su un sistema d’ambientazione procedurale. Il tutto sarebbe stato realizzato con il nuovo motore grafico di Capcom, il Pantha Rei Engine.  

Fatta eccezione per alcune dichiarazioni rilasciate nel 2015 dallo stesso Ono, che parlava di un gioco “completamente diverso” da quello visto nel reveal originale, Deep Down è completamente sparito dal radar… fino a poche ore fa. Il producer giapponese è tornato a parlare del progetto di Capcom, dandoci qualche prezioso indizio sull’attuale stato dei presunti lavori.

Deep Down: la parola a Yoshinori Ono di Capcom 

Il game director sarebbe ancora alle prese con Street Fighter, franchise per cui Yoshinori Ono lavora attualmente come Executive Producer. In un’intervista con Eurogamer, tuttavia, Ono avrebbe parlato anche dell’agognato Deep Down, affermando che - almeno in questo momento - nessun membro del suo team starebbe lavorando alla IP. In ogni caso, il produttore non avrebbe ancora abbandonato la speranza di vedere il progetto ultimato, proprio come i giocatori che non vedono l’ora di potersi tuffare in questo singolare gioco di ruolo.

“I membri del team originale, chiaramente, non lavorano più insieme al momento, ma la gente potrebbe aver notato che abbiamo rinnovato la registrazione del marchio e che non è stato del tutto abbandonato. Ogni anno esaminiamo i titoli che realizzeremo in futuro e presentiamo progetti da approvare e con cui procedere. Non c’è molto che io possa dire al riguardo, ma se avete notato che abbiamo mantenuto il marchio, significa che non abbiamo ancora rinunciato completamente al titolo”.

deep down capcom yoshinori ono photo

Parole senz’altro rassicuranti per coloro che temevano la cancellazione di Deep Down, ma tali dichiarazioni non possono neanche garantire che il gioco possa diventare realtà, un giorno. Potremmo incrociare le dita per una futura release su PlayStation 5, dove, con ogni probabilità, assisteremo a un titolo profondamente diverso dal GdR in terza persona visto in azione qualche anno fa. Continueremo a seguire la vicenda con grande curiosità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^