Contenuti in-game a pagamento per Il Padrino

Contenuti in-game a pagamento per Il Padrino

Electronic Arts ha messo a disposizione i primi contenuti aggiuntivi per la versione XBox 360 de Il Padrino. Molti di questi sono a pagamento.

di pubblicata il , alle 18:06 nel canale Videogames
XboxElectronic ArtsMicrosoft
 
La prima serie di contenuti aggiuntivi per la versione XBox 360 de Il Padrino sono a disposizione per mezzo di XBox Live. Si tratta di contenuti in-game come armi, nuovi collaboratori o soldi che vanno acquistati con il corrispettivo ammontare di Microsoft Points.

Ad esempio, le somme di 50.000 $, 100.000 $ e 250.000 $ hanno un costo reale per gli utenti, esattamente di 40, 75 e 150 Microsoft Points, e cioè di 0,40 €, 0,75 € e 1,50 €. Evidentemente, la versione XBox 360 non consente di immettere i cheat per dare l'immediata disponibilità dei soldi ai giocatori, cosa che invece avviene su PC, PlayStation 2 e PSP.

E' possibile acquistare anche delle armi, compresa la più costosa della serie, Tommy Gun di livello 4, che nel gioco ha un costo di 750.000 $. Un weapon pack ha un prezzo di 100 Points, equivalenti a 1 €. E' inoltre possibile ingaggiare un inaresstabile assassino in modo da irrobustire la nostra squadra d'assalto.

Fanno parte della serie anche un pacchetto con tre missioni aggiuntive e un piccolo aggiornamento del proprio abbigliamento, tramite il quale potremo personalizzare il nostro alter ego con due nuovi occhiali, due cappelli e una giacca di cuoio. Ulteriori informazioni sugli aggiornamenti sono reperibili qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
GigiDagostino25 Ottobre 2006, 18:18 #1
Assurdo,ridicolo...addirittura IMMORALE
Motosauro25 Ottobre 2006, 18:23 #2
Originariamente inviato da: GigiDagostino
Assurdo,ridicolo...addirittura IMMORALE


Non lo sarebbe se fossero onesti e facessero pagare meno console e gioco base, perché ormai di base si parla
Serosch25 Ottobre 2006, 18:28 #3
e' lo stesso principio delle suonerie/loghi cellulare applicato ai videogames.

Per ora sono solo cheat (mai usate in vita mia quindi la cosa non mi tocca) e contenuti extra.

Ma in futuro? Giochi troppo difficili per essere finiti senza cheat? giochi completi ma sbloccati al 80% dove ci viene rivenduto il 20% sottoforma di "aggiunte" ? giochi gratis che chiedono la carta di credito per essere portati a termine?
Fra_cool25 Ottobre 2006, 18:28 #4
...E se invece ho "troppi $", che fanno, me li convertono in microsoft points o denaro reale?
CicCiuZzO.o25 Ottobre 2006, 18:29 #5
a me sta politica del "compri il gioco e se vuoi qualcos'altro paghi" non mi piace proprio per niente... ma dove sono finite quelle belle patch aggratis di una volta? mah
FFrank25 Ottobre 2006, 18:40 #6
"Evidentemente, la versione XBox 360 non consente di immettere i cheat per dare l'immediata disponibilità dei soldi ai giocatori, cosa che invece avviene su PC, PlayStation 2 e PSP."

Questa è proprio il massimo !
sbaffo25 Ottobre 2006, 18:41 #7
in pratica ti vendono il gioco a rate...

E poi ti danno la possibilità di barare a pagamento, è vero è immorale, ma chi dei due?
ZiP!25 Ottobre 2006, 18:54 #8
è ciò che succede da tempo con wow e altri mmorpg, solo che stavolta è in via ufficiale.
fabio8025 Ottobre 2006, 18:59 #9
e questo sarebbe il futuro dei videogiochi? che grande godimento...
Gr8Wings25 Ottobre 2006, 19:07 #10

Miiiiiiiii

Miiiii n k iiiiiii @ !
Sapete cos'è questa di Microzozz ?

Una proposta che nu se pò rrifiutare ...
che te lo dico a fare !


Tornando seri, in effetti i costi di features aggiuntive su giochi online e in particolare sui MMORG possono diventare un problema sociale, perchè questi game diventano "addictive", generano dipendenza, e di conseguenza si rischia di far spendere cifre elevate a piccole dosi ai game-dipendenti.
Sarebbe bene che le stesse sw house mettessero dei limiti e dei controlli, prima che facciano il paio con i videopoker dei bar o con le suonerie ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^