BlizzCon 2018, tutto quello che c’è da sapere

BlizzCon 2018, tutto quello che c’è da sapere

Tutti gli annunci e le novità emerse dall'annuale convention di Blizzard dedicata ai suoi celebri franchise

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Videogames
Blizzard
 

Novembre, si sa, è tempo di nebbia, castagne, tartufi e… BlizzCon! L’ormai tradizionale appuntamento per tutti i fan della software house californiana si è tenuto nel week-end appena passato ad Anaheim, e le dirigenze della compagnia hanno snocciolato le novità e le evoluzioni future dei loro franchise. Durante la cerimonia d’apertura, che vi proponiamo di seguito, c’è stato un importante passaggio di testimone, da Mike Morhaime a J. Allen Brack, nuovo CEO dell’azienda dal mese scorso.

Warcraft

Nonostante Battle for Azeroth, l’ultima espansione di World of Warcraft, sia stato lanciato solo qualche mese fa, Blizzard ha già annunciato nuovi contenuti per il suo titolo RPG più longevo. In arrivo infatti il primo grande aggiornamento Maree di Vendetta, che aggiungerà all’espansione nuove missioni, una nuova incursione, la battaglia per Rivafosca, gli Assalti di Orda e Alleanza, nuove scorrerie sulle isole e Armature Retaggio sbloccabili per nani ed elfi del sangue.

In arrivo nell’estate 2019 è invece World of Warcraft Classic, una riedizione della prima versione di WoW con tutte le caratteristiche e le dinamiche della versione originale, ma in grado di sfruttare i moderni hardware e supportata dall’interfaccia attuale, incluse tutte le migliorie tecniche che nel tempo hanno migliorato la stabilità di gioco e il fairplay.

Ma forse uno degli annunci più interessanti per i fan di vecchia data di Blizzard (come il sottoscritto) è stato quello di Warcraft III Reforged, la riedizione di uno degli strategici in tempo reale più significativi della storia videoludica. Questa versione rimasterizzata offrirà tutti i contenuti sia dell’originale Reign of Chaos, sia dell’acclamata espansione The Frozen Throne, e si proporrà con un restyling grafico totale (incluse le quattro ore di filmati di gioco), piena integrazione con Battle.net e tutte le sue feature social e di matchmaking,  aggiornamento dell’editor di gioco e supporto per la community dei creatori di contenuti.

Warcraft III: Reforged verrà pubblicato nel 2019, ma è già disponibile al pre-acquisto in edizione standard a 29,99 € o in edizione Spoils of War a 39,99 €, che include modelli unici per quattro degli eroi del gioco, oltre a una serie di bonus per altri titoli Blizzard. Per maggiori informazioni, potete visitare il sito ufficiale http://www.warcraft3.com.

Diablo

Dopo il “nulla di nulla” dello scorso anno, il 2018 poteva essere l’anno di Diablo. Diablo IV, magari, che la maggioranza della fan base del genere attende con ansia, inclusi i delusi dalla terza incarnazione della serie, che sperano in un quarto capitolo più vicino ai fasti dei primi due. Diablo II Remastered, che in un momento di revival dei grandi capolavori del passato, avrebbe sicuramente tutte le carte in regole per fare felici i veterani del glorioso capostipite del genere hack’n’slash RPG. D’altronde diversi leak e indizi osservati nei mesi scorsi sembravano suggerire qualcosa in cantiere per Diablo.

E cosa fa invece Blizzard? Tira fuori dal cilindro una versione di Diablo per dispositivi mobile completamente inattesa, Diablo Immortal, che rappresenterà nella continuity della saga il ponte tra il secondo e il terzo capitolo. Un annuncio che non ha mancato di creare perplessità e grande disappunto nella community, che non ha condiviso la scelta di Blizzard di dedicare sforzi ad uno spin-off per smartphone, anziché concentrarli per un nuovo capitolo della serie principale. Tant'è, in Diablo Immortal, a guidare l'invasione di Sanctuarium troveremo il demone Skarn, Araldo del Terrore, il più potente dei luogotenenti di Diablo che ha radunato una nuova armata demoniaca per raccogliere i frammenti corrotti della Pietra del Mondo e usarli per riportare in vita Diablo.

MMOARPG presto disponibile per dispositivi Android e iOS, Diablo Immortal metterà a disposizione dei giocatori sei classi: barbaro, crociato, cacciatore di demoni, monaco, negromante e mago, ciascuna dotata di nuovi poteri e abilità. Blizzard promette di curare il gioco nel tempo e garantire agli utenti un'esperienza viva in costante evoluzione, con novità nella trama, nuove classi giocabili, aggiornamenti al loot e nuove sfide, sia per le modalità multiplayer che il gioco in solitaria. Tra le ambientazioni di gioco, ritroveremo Cuor della Marca, che sarà il fulcro del gioco, in cui socializzare con gli altri utenti tra una missione e l’altra, la cittadina di Wortham, l'antica Biblioteca di Zoltun Kulle, l'opprimente isola di Palustria, ma il gioco consentirà di esplorare angoli inediti di Sanctuarium.

Sviluppato con NetEase Games, già partner di Blizzard in Cina, il gioco dovrebbe garantire controlli reattivi ed intuitivi, accontentando sia i neofiti, sia i veterani avvezzi a tastiera e mouse. Non è stata indicata ancora una data precisa di uscita, né il modello di business che verrà adottato, ma il gioco è già presente sugli store in pre-registrazione ed ha un sito dedicato, http://www.diabloimmortal.com. I giocatori che si pre-registrano, hanno la possibilità di partecipare a beta test ed ottenere esclusive ricompense di gioco.

Infine, il 2 novembre è stato anche il giorno del lancio di Diablo III Eternal Collection per Nintendo Switch, edizione speciale già nota da diversi mesi, che porta anche sull’ammiraglia Nintendo l’esperienza di gioco di Diablo III.

Overwatch

Overwatch si è rivelato un franchise di grande successo e tutt’oggi è sulla cresta dell’onda (rispetto ad Hearthstone e HotS, che invece arrancano un po’), era dunque lecito non aspettarsi grandi annunci o stravolgimenti. Quello che è stato rivelato è soltanto un nuovo personaggio in arrivo nel già folto roster del gioco, ovvero Elizabeth Caledonia Ashe, un’eroina del west capace di attacchi a distanza molto precisi, e che dispone di una doppietta che le consente strategie di gioco sicuramente assai dinamiche. Notevole la sua Ultimate, in cui Ashe evoca Bob, un possente omnic armato di missili con cui fare piazza pulita dei nemici.

Tutti i dettagli sulla nuova eroina Ashe:

Hearthstone

Annunciata la nuova espansione di Hearthstone, chiamata La sfida di Rastakhan, che vedrà i gladiatori Troll più famosi del mondo e i fanatici delle competizioni più accese di tutta Azeroth affollare la celebre Arena dei Gurubashi. In arrivo il 4 dicembre su PC Windows e Mac, tablet Windows, iOS e Android, smartphone, l’espansione introdurrà 135 nuove carte e un arsenale di innovative meccaniche alimentate a mojo.

Due soluzioni d’acquisto disponibili: il pacchetto dello Sfidante da 17 buste a 19.99 €, che include il dorso Pronti alla Sfida, e il pacchetto La sfida di Rastakhan da 50 buste a 49,99 €, che contiene un nuovo eroe Sciamano giocabile, Re Rastakhan. Per maggiori dettagli sulle novità dell’espansione e delle nuove carte, vi rimandiamo al sito ufficiale www.RastakhansRumble.com.

Heroes of the Storm

Per Heroes of the Storm è stato annunciato che un nuova eroina si unirà presto al Nexus: Orfea, primo personaggio nato direttamente nel Nexus e non proveniente dagli altri franchise Blizzard, un’assassina letale dalle abilità molto peculiari, sicuramente un’interessante aggiunta al roster di gioco.

Starcraft

A parte l’introduzione di Zeratul come nuovo comandante per le modalità Co-Op di StarCraft II, non sono state annunciati contenuti o novità di rilievo per il franchise di StarCraft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cata8105 Novembre 2018, 12:59 #1
Il vero eroe è stato il ragazzo pelato con la maglietta rossa


https://www.youtube.com/watch?v=MzK...eature=youtu.be
Noir7905 Novembre 2018, 13:13 #2
RIP Diablo, 1996-2018...
jepessen05 Novembre 2018, 14:02 #3
Se nel trailer al posto di Diablo scrivevano Skyrim era uguale...
KappaEA05 Novembre 2018, 14:32 #4
Non avete capito nulla! era l'annuncio della chiusura del team di Diablo ma dato in maniera soft rage!
Prevedo riduzione del personale a go go, mi dispiace per loro
StIwY05 Novembre 2018, 14:35 #5
La discesa nel baratro dell'industria videoludica continua. Diablo, che fine stai facendo.... Sempre in nome dello stramaledetto capitalismo a tutti i costi.

Non bastavano già DLC, microtransazioni, giochi in beta early access a pagamento......ora ci si mette il mercato mobile. Il giorno in cui sarò costretto eventualmente a giocare su uno schifosissimo touch screen di 6 pollici, sarà anche il giorno in cui smetterò di giocare.
macs31105 Novembre 2018, 14:37 #6
in realtà la notizia più importante è che per la prima volta un non koreano ha vinto i mondiali di Starcraft.
Enderedge05 Novembre 2018, 14:54 #7
In nome della semplificazione stanno distruggendo tutti i giochi ....almeno questo è il mio pensiero ...
icoborg05 Novembre 2018, 15:23 #8
Originariamente inviato da: Enderedge
In nome della semplificazione stanno distruggendo tutti i giochi ....almeno questo è il mio pensiero ...


non è il tuo pensiero segue una banale legge matematica...
piu persone devi accontentare piu la qualita del prodotto deve essere vicino al mediocre o meglio al banale, visto che ormai ci sono piu smartphone che pc.
che poi diablo di complicato aveva poco...ma tant'è gli han tolto pure quello...gia in d3 s'erano viste le prime avvisaglie.
Titanox205 Novembre 2018, 15:28 #9
Originariamente inviato da: Enderedge
In nome della semplificazione stanno distruggendo tutti i giochi ....almeno questo è il mio pensiero ...


per forza vedono robacce tipo fortnite spopolare...
VanCleef05 Novembre 2018, 15:34 #10
Originariamente inviato da: macs311
in realtà la notizia più importante è che per la prima volta un non koreano ha vinto i mondiali di Starcraft.


Sul serio? Devo andare a cercarmi la finale... Zerg immagino...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^