BioWare: Anthem racconterà una grande storia, già pianificate le future espansioni

BioWare: Anthem racconterà una grande storia, già pianificate le future espansioni

Volutamente orientato ad esaltare la componente d’azione rispetto a quella ruolistica, Anthem promette una trama avvincente e una progressione interessante. BioWare ha inoltre confermato che supporterà il gioco con espansioni e add-on di vario genere.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 10:41 nel canale Videogames
Electronic Arts
 

Non particolarmente ricca sul fronte dei titoli first-party, la conferenza Microsoft dell’E3 2017 si è chiusa dando spazio ad Anthem, la nuova proprietà intellettuale di BioWare precedentemente conosciuta con il nome in codice “Project Dylan”.

Anthem è un action RPG open world nel quale i giocatori potranno esplorare e collaborare nei panni dei Freelancer, uomini chiamati a proteggere l’umanità dai pericoli di un mondo apertamente ostile e pericoloso. Il tratto distintivo del gioco è costituito dai Javelin, delle speciali tute capaci di rendere i protagonisti molto simili a super eroi. I giocatori avranno modo di personalizzare a piacimento queste risorse con l’equipaggiamento recuperato nel corso dell’avventura, dotandolo di nuove armi e abilità uniche.

"I nostri sviluppatori BioWare hanno creato qualcosa di speciale", ha commentato all’E3 Patrick Soderlund, Vice Presidente EA Worldwide Studios. "Stiamo spingendo Frostbite a raggiungere nuovi traguardi, sviluppando un gioco diverso da quello che EA ha mai fatto prima d’ora. Stiamo raccontando una nuova storia, creando un'esperienza sociale e cooperativa e ambientandola in un mondo aperto e dinamico che sarà in continua evoluzione durante gli anni a venire".

Nome immagine

Volutamente orientato ad esaltare la componente d’azione rispetto a quella ruolistica, Anthem promette una trama avvincente e una progressione interessante. Come è stato assicurato dal direttore creativo Jonathan Warren, la natura cooperativa dell’esperienza permetterà ai giocatori di scoprire segreti e plasmare gli eventi in un contesto primordiale che, a giudicare dalle prime sequenze di gioco, sembra essere piuttosto affascinante.

Lo sviluppatore ha confermato inoltre i piani di Electronic Arts di supportare la produzione sul lungo termine con espansioni e add-on che amplieranno la longevità e il ciclo di vita del titolo. “Stiamo costruendo il mondo in modo da poterlo espandere in modo continuativo, dandovi delle motivazioni per tornare a giocarlo”, ha concluso Warren.

Per il momento BioWare non ha ancora chiarito se sarà disponibile o meno una modalità PvP in alternativa alle dinamiche cooperative apprezzate nel primo filmato. Vi ricordiamo che l’uscita di Anthem è prevista nel corso del 2018 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala15 Giugno 2017, 10:47 #1
Uno dei giochi che più mi sono piaciuti. Spero solo che il video dell'E3 non sia stato fatto girare su un i9-7900X con 2 Titan XP

Guardi No Man's Sky, guardi Anthem e poi tiri un bel WTF
Bivvoz15 Giugno 2017, 10:48 #2
In pratica è il vero erede di mass effect.
rexjanuarius15 Giugno 2017, 10:49 #3
Dopo aver stuprato Mass Effect con l'obbrobrio di Andromeda, Bioware non vedrà più un centesimo da me.
Bivvoz15 Giugno 2017, 10:54 #4
Originariamente inviato da: rexjanuarius
Dopo aver stuprato Mass Effect con l'obbrobrio di Andromeda, Bioware non vedrà più un centesimo da me.


Secondo me il problema non è Bioware ma EA.
Quando fai una trilogia mitica come quella dei primi 3 ME non bisognerebbe forzare un seguito e secondo me è stata EA a fare pressione per avere un seguito e sfruttare il brand.
nickname8815 Giugno 2017, 10:54 #5
Dal trailer gameplay sembra veramente bello
ThePonz15 Giugno 2017, 10:57 #6
Borderlandestitanfall
jepessen15 Giugno 2017, 11:20 #7


Potrei essere in grado di acquistare una nuova scheda grafica solo per questo gioco, se mantiene le promesse...

Spero solo che sia ugualmente godibile in solitario.. Sono uno che preferisce il single player a giochi PvP, cooperativi e cosi' via...
fraquar15 Giugno 2017, 12:06 #8
Originariamente inviato da: Portocala
Uno dei giochi che più mi sono piaciuti. Spero solo che il video dell'E3 non sia stato fatto girare su un i9-7900X con 2 Titan XP

Guardi No Man's Sky, guardi Anthem e poi tiri un bel WTF


Ufficializzato oggi che girava sulla xbox nuova
Bestio15 Giugno 2017, 12:27 #9
Pessimismo e fastidio, ormai quando leggo la parola "azione" in un (pseudo) GDR devo correre in bagio a

E ho già vomitato abbastanza con MEA.

Graficamente pare spettacolare, lo stilo un po "starwars" mi garba, (anche se non si capisce come fa a planare con l'esoscheletro senza ali :asd spero di non farmi fregare anche stavolta.
jepessen15 Giugno 2017, 14:51 #10
Originariamente inviato da: Bestio
(anche se non si capisce come fa a planare con l'esoscheletro senza ali :asd


Perche' con le ali di Buzz Lighyear la portanza invece e' sufficiente.. E' un gioco, va preso come tale... Dovessimo fare il pelo a tutte le magagne scientifiche dei vari giochi (e non solo), possiamo partire dalla visualizzazione delle stelle in Elite a velocita' luminari, al peso dell'arco in acciaio di Horizon Zero Dawn sorretto con un solo braccio, passando per I raggi laser di Star Wars che invece di andare alla velocita' della luce sono cosi' lenti che una biglia lanciata con la fionda va piu' veloce...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^