Battlefield V permette di modificare il campo di battaglia a proprio vantaggio, e non solo

Battlefield V permette di modificare il campo di battaglia a proprio vantaggio, e non solo

Come da programmi, ieri c'è stato il reveal ufficiale di Battlefield V. Più promesse raccontate che materiale visivo, ma il potenziale per un grande cambiamento sembra proprio esserci

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
Electronic ArtsBattlefield
 

Il materiale promozionale è un po' sopra le righe, con personaggi accattivanti e una prospettiva "esagerata" sulla seconda guerra mondiale. Ma stando alle promesse del team di sviluppo di Stoccolma DICE il potenziale per un titolo multiplayer di sostanza e innovativo rispetto al passato di Battlefield sembra piuttosto alto. Senza ovviamente stravolgere le radici delle meccaniche di gioco.

Ambientato nella seconda guerra mondiale, Battlefield V introdurrà nuove modalità multiplayer, le War Stories in single-player e la modalità cooperativa Combined Arms. Dopo il lancio, Battlefield V sarà costantemente aggiornato con nuovi eventi, sfide, battaglie e ricompense, che verranno offerti gratuitamente. Non ci saranno Premium Pass, che avevano creato confusione con i giochi precedenti. Tutti i giocatori avranno accesso alla stessa mappa e modalità, mantenendo la community unita mentre avanzano nel gioco.

Il multiplayer, come da tradizione della serie, sarà contestualizzato in un ambiente sandbox. Ma, rispetto al passato, adesso sarà modificabile in modo da ottenere vantaggi strategici. I personaggi possono spostare artiglieria, costruire fortificazioni e riparare strutture danneggiate, modificando il campo di battaglia a proprio vantaggio. Si potranno anche portare al riparo i compagni di squadra feriti, "con la libertà di adattare il campo di battaglia in un modo nuovo" si legge nel comunicato stampa. È ancora presto per dirlo, ma è probabile che Battlefield V accolga nella sua struttura di gioco elementi dai giochi di tipo Battle Royale e da Fortnite.

“Battlefield e DICE tornano dove tutto è iniziato: la Seconda Guerra Mondiale. Tornando alle nostre radici, abbiamo voluto qualcosa di nuovo e moderno. La nostra vision con Battlefield V è di raccontare i tanti lati inesplorati del conflitto che ha cambiato il mondo”, ha detto Oskar Gabrielson, General Manager di DICE. “La scala di ogni battaglia e il livello di coinvolgimento è differente da quanto fatto fino ad ora in Battlefield, e un’esperienza fantastica attende i giocatori.”

La modalità Company consentirà ai giocatori di creare e modificare i propri soldati, armi e veicoli che si evolveranno durante il gioco, coprendo tutto, dal modo in cui appaiono a come agiscono. Ovviamente non può mancare la modalità classica di Battlefield, Conquest da 64 giocatori. E poi, sulla scia del successo delle Operazioni di Battlefield 1, Grand Operations si baserà su multi-mappe ed eventi dinamici multi-modalità che porteranno i giocatori attraverso storiche battaglie della seconda guerra mondiale.

Per quanto riguarda le Storie di guerra in single player si potranno vivere i freddi paesaggi norvegesi o sbarcare nel caldo deserto del Nord Africa, ricalcando avvenimenti storici realmente accaduti nella seconda guerra mondiale. Battlefield V sarà disponibile il 19 Ottobre su Xbox One, PlayStation 4 e Origin per PC. Coloro che ordineranno Battlefield V Deluxe Edition avranno accesso anticipato di 3 giorni il 16 Ottobre, mentre i membri EA Access e Origin Access potranno unirsi al Play Frist Trial dal giorno 11 Ottobre. I giocatori che pre-ordineranno qualsiasi edizione del gioco con la Battlefield V Enlister Offer avranno accesso anticipato alla Open Beta e altri benefit in-game.

Xbox è come console partner di Battlefield V, mentre NVIDIA è PC marketing partner. Inoltre, per festeggiare l'annuncio di Battlefield V, per un periodo di tempo limitato, i giocatori di Battlefield 1 e di Battlefield 4 potranno scaricare e conservare gratuitamente Battlefield 1 In the Name of Tsar e Battlefield 4 Final Stand.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7724 Maggio 2018, 10:20 #1
Sembra interessante.
Ho saltato BF1.. magari questo me lo piglio.
sniperspa24 Maggio 2018, 10:28 #2
Originariamente inviato da: demon77
Sembra interessante.
Ho saltato BF1.. magari questo me lo piglio.


BF1 bello ma l'ho completamente abbandonato da quando ho preso PUBG >_>
nickname8824 Maggio 2018, 10:39 #3
Dalle premesse sembra fantastico.

BF1 è ancora fantastico, ma se questo piazzerà queste aggiunte e per giunta l'ambientazione sulla WWII sarà un possibile capolavoro.
jepessen24 Maggio 2018, 10:48 #4
Bello sara' bello.. ma un'americanata piu' stereotipata non si poteva fare a giudicare dal trailer... tutti superuomini e superdonne (pure con protesi)… un po' piu' di realismo e di atmosfera da vera seconda guerra mondiale avrebbe giovato a mio avviso..
nickname8824 Maggio 2018, 10:53 #5
Originariamente inviato da: jepessen
Bello sara' bello.. ma un'americanata piu' stereotipata non si poteva fare a giudicare dal trailer... tutti superuomini e superdonne (pure con protesi)… un po' piu' di realismo e di atmosfera da vera seconda guerra mondiale avrebbe giovato a mio avviso..

Non essendo un simulatore di guerra non tiene affatto ad una rappresentazione realistica dell'ambientazione ed essendo un gioco è logico che debba divertire andando a colorare un po' le azioni, altrimenti BF1 sarebbe dovuto essere un gioco da trincea con il 99% delle armi di tipo non automatiche.

Ed anche la presenza di donne in prima linea sul campo di battaglia praticamente era inesistente, le han messe perchè nel loro mercato non ci sono solo utenti maschietti.
demon7724 Maggio 2018, 11:03 #6
Originariamente inviato da: sniperspa
BF1 bello ma l'ho completamente abbandonato da quando ho preso PUBG >_>


eh cacchio.. lo vorrei davvero prendere, mi attira parecchio..
però non mi piace la modalità battle-royale
Vorrei implementassero anche modalità di gioco classiche tipo la conquista di BF.
TheMonzOne24 Maggio 2018, 12:20 #7
Niente Premium Pass e tutti gli eventuali DLC gratuiti? Ho capito bene???
nickname8824 Maggio 2018, 12:23 #8
Xbox è come console partner di Battlefield V, mentre NVIDIA è PC marketing partner.
Quindi DICE è passata da AMD ad Nvidia ?
thresher325324 Maggio 2018, 13:05 #9
Originariamente inviato da: nickname88
Non essendo un simulatore di guerra non tiene affatto ad una rappresentazione realistica dell'ambientazione ed essendo un gioco è logico che debba divertire andando a colorare un po' le azioni, altrimenti BF1 sarebbe dovuto essere un gioco da trincea con il 99% delle armi di tipo non automatiche.

Ed anche la presenza di donne in prima linea sul campo di battaglia praticamente era inesistente, le han messe perchè nel loro mercato non ci sono solo utenti maschietti.


Dal sito ufficiale: Partecipa al più grande conflitto della storia in Battlefield™ V, che segna il ritorno alle origini della serie in una Seconda Guerra Mondiale [SIZE="7"]mai tanto realistica[/SIZE].
demon7724 Maggio 2018, 13:14 #10
Originariamente inviato da: thresher3253
Dal sito ufficiale: Partecipa al più grande conflitto della storia in Battlefield™ V, che segna il ritorno alle origini della serie in una Seconda Guerra Mondiale [SIZE="7"]mai tanto realistica[/SIZE].


Si vabbeh, stai a sentire gli annunci del marketing.
Realistico può voler dire mille cose, con tutta probabilità si parla di grafica e sonoro. O riproduzione di armi e veicoli.

Il resto è ovvio e scontato che è ben altro rispetto al realistico.
E' un gioco, deve divertire.

Se fosse un VERO simulatore di guerra sarebbe tutto diverso. E non sarebbe certo divertente, se non per pochissimi appassionati.
Ci sono simulatori più che validi se ti interessa provarli.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^