Battlefield Bad Company 2 disponibile per iPhone

Battlefield Bad Company 2 disponibile per iPhone

Electronic Arts rende disponibile la versione per i dispositivi portatitli di Apple di Battlefield Bad Company 2. Si può usufruire della riduzione di prezzo per la stagione natalizia.

di pubblicata il , alle 10:52 nel canale Videogames
AppleiPhoneElectronic ArtsBattlefield
 

Electronic Arts e DICE fanno sapere che è adesso disponibile la versione per dispositivi con sistema operativo iOS di Battlefield Bad Company 2. Il gioco è disponibile al prezzo di € 0,79, grazie alla promozione natalizia praticata da Electronic Arts su molti dei suoi prodotti mobile.

Battlefield Bad Company 2

L'applicazione ha una dimensione di 242 MB ed è disponibile in diverse lingue, tra cui l'italiano. Consente di affrontare la campagna single player e comprende un tutorial. C'è anche la componente multiplayer attraverso connessione Bluetooth o WiFi, che consente anche di sfidare altri utenti online. Inoltre, nelle leaderboard online si possono vedere i risultati conseguiti nella campagna, nella modalità multigiocatore o semplicemente le statistiche di gioco.

Battlefield Bad Company 2 per iOS è sviluppato da ElectronicArtsBV ed è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede iOS 3.0 o successive. Lo si può acquistare sull'App Store.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^