Battlefield 5: vendite insoddisfacenti per lo sparatutto di DICE

Battlefield 5: vendite insoddisfacenti per lo sparatutto di DICE

Gli ultimi risultati finanziari di Electronic Arts indicano che Battlefield 5 ha venduto un milione di copi in meno rispetto alle previsioni iniziali

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Videogames
Electronic ArtsBattlefield
 

Pur avendo totalizzato 7,3 milioni di unità nel terzo trimestre dell’anno fiscale, Battlefield 5 non è riuscito a rispettare le proiezioni di vendita previste da Electronic Arts. In occasione dell’ultimo resoconto finanziario relativo ai risultati del terzo trimestre, il CFO Blake Jorgensen ha spiegato che l’azienda riponeva grosse aspettative nei confronti del nuovo shooter di DICE.

Dati alla mano, Battlefield 5 ha totalizzato all’incirca un milione di unità in meno rispetto ai forecast che l’azienda aveva preparato precedentemente al lancio. Il CEO Andrew Wilson ha attribuito le performance deludenti alla scelta di posticipare l'uscita del gioco dal 19 ottobre al 20 novembre. Un altro fattore da considerare riguarderebbe la considerevole quantità di giocatori ancora presenti sui server di Battlefield 4 e Battlefield 1.

Nome immagine

I precedenti episodi, infatti, registrano rispettivamente due e quattro milioni di utenti attivi mensili in media, segno che una parte del pubblico non sembra affatto invogliata a cambiare. "Abbiamo preso alcune decisioni riguardo alle tempistiche di lancio e alle caratteristiche principali di questo gioco che pensavamo potessero migliorare la qualità dell'esperienza", ha affermato Wilson.

"Battlefield 5 è stato progettato fin dall'inizio per offrire un servizio live a lungo termine. Ad agosto abbiamo stabilito che servisse un po' più di tempo per apportare le ultime correzioni al gameplay, in modo da sfruttare appieno le potenzialità del servizio, perciò abbiamo spostato la data d'uscita a novembre".

"Sfortunatamente il posticipo ha fatto sì che il gioco arrivasse in un momento di forte competizione in cui la riduzione dei prezzi costituiva un fattore decisivo. Inoltre, abbiamo preferito dare priorità ad altre funzionalità, inclusa l'esperienza per giocatore singolo”, ha proseguito il CEO di EA. “Quest'anno le modalità battle royale sono diventate incredibilmente popolari negli sparatutto. Alla luce di queste decisioni abbiamo faticato a guadagnare slancio e non abbiamo soddisfatto le nostre aspettative di vendita per il trimestre".

Jorgensen ha parlato di una concorrenza senza precedenti, probabilmente facendo riferimento ai grossi numeri di Fortnite. La lentezza delle vendite di Battlefield 5, peraltro, ha avuto un impatto negativo anche sulle sottoscrizioni a Origin Access Premier, il servizio in abbonamento che il publisher americano ha lanciato a luglio dello scorso anno.

“Rimaniamo fedeli agli abbonati e non vediamo l’ora di attrarre ulteriori iscrizioni con il lancio di Anthem”, ha concluso Jorgensen nel proprio intervento. “Stiamo usando i lanci di quest’anno per sostenere l’evoluzione del servizio”. Per quanto riguarda Anthem, Electronic Arts prevede di vendere tra i 5 e i 6 milioni di copie entro la fine dell’anno fiscale attuale, fissata per il 31 marzo 2019.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
plunderstorm07 Febbraio 2019, 21:28 #1
l'unico gioco in tutta la mia vita di cui ho chiesto il reso
300007 Febbraio 2019, 21:32 #2
La prima scheda raytracing, il primo gioco raytracing e non gli si è accesa la lampadina che andavano presentati e venduti insieme? Cioè boooooooooooh… .. .
OGNI RTX dovrebbe essere in bundle con BF5!
icoborg07 Febbraio 2019, 23:07 #3
han fatto tafazzi senza conchiglia
xxxyyy08 Febbraio 2019, 01:10 #4
Ma quanto mi dispiace per EA?
No, veramente, quanto?
Niente.
cignox108 Febbraio 2019, 08:21 #5
Non riesco a togliermi dalla testa l'idea che un mercato in cui vendere 7,5 milioni di copie di un videogioco sia una delusione, sia un mercato malato.
Diablo100008 Febbraio 2019, 08:29 #6
Come è che non si dovrebbero lamentare?
Hanno fatto uscire il gioco in pieno Black Friday e con tutti i concorrenti che erano a tipo 30-35€ loro lanciano un gioco a 60€, che oltretutto al D1 già avevano ribassato a 45 per il Black Friday.
Aviatore_Gilles08 Febbraio 2019, 08:48 #7
Originariamente inviato da: cignox1
Non riesco a togliermi dalla testa l'idea che un mercato in cui vendere 7,5 milioni di copie di un videogioco sia una delusione, sia un mercato malato.



In teoria parlano di risultati sotto le aspettative, non credo parlino di risultati finanziari disastrosi.
Evidentemente stimavano di poterci guadagnare di più, ma c'è da dire che esce veramente tanta, ma tanta roba, con giochi che sono riempiti fino all'orlo di modalità e attività da fare, che tengono i giocatori impegnati per mesi.
Inoltre hanno fatto il botto con Battlefield 1, con milioni e milioni di giocatori e forse pensavano che tutti sarebbero migrati in massa verso il 5, ma così non è stato.
Diablo100008 Febbraio 2019, 09:02 #8
Originariamente inviato da: Aviatore_Gilles
In teoria parlano di risultati sotto le aspettative, non credo parlino di risultati finanziari disastrosi.
Evidentemente stimavano di poterci guadagnare di più, ma c'è da dire che esce veramente tanta, ma tanta roba, con giochi che sono riempiti fino all'orlo di modalità e attività da fare, che tengono i giocatori impegnati per mesi.
Inoltre hanno fatto il botto con Battlefield 1, con milioni e milioni di giocatori e forse pensavano che tutti sarebbero migrati in massa verso il 5, ma così non è stato.


Battlefield 1 ha quel qualcosa che ti piace e attira e ti fa giocare, rispetto a questo Battlefield 5 che è tornato ad essere, per quanto abbiano lavorato su nuove funzionalità come la costruzione delle difese, solo una guerra di cecchini e chi primo spara vince.
BF1 con maschere antigas e frastuoni vari lavora meglio.
demonsmaycry8408 Febbraio 2019, 09:06 #9
basta pagare per gli fps apex legends docet
dominator8408 Febbraio 2019, 09:11 #10
ctrl+c ctrl+v
stessi problemi
solita zuppa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^