Bandai Namco ha annunciato God Eater 3

Bandai Namco ha annunciato God Eater 3

Il giocatore dovrà unirsi agli altri God Eater per abbattere i nuovi Aragami che stanno facendo a pezzi il mondo. Ma questa non sarà l’unica missione: qualcosa sta accadendo ai God Eater e la linea tra luce e oscurità si è fatta sempre più sottile

di Davide Spotti pubblicata il , alle 16:01 nel canale Videogames
Bandai Namco
 

Dopo il successo riscosso da God Eater 2 Rage Burst in Europa, Bandai Namco Entertainment Europe ha annunciato God Eater 3, un nuovo capitolo della serie action RPG dedicata alla battaglie con giganteschi mostri.

“Molti anni sono passati dall’ultimo scontro. La terra non è più il luogo in cui gli umani erano abituati a vivere. Gli Aragami stanno ancora girando per il mondo lasciando solo miseria e distruzione”, si legge nella descrizione ufficiale.

Nome immagine

“Per salvare la Terra e ristabilire l’ordine, nuovi eroi sono stati cresciuti, i God Eeater: uomini che sono stati dotati (o maledetti) di una nuova versione delle armi God Arc – speciali protesi potenziate dalle cellule degli Aragami”.

Il giocatore dovrà unirsi agli altri God Eater per abbattere i nuovi Aragami che stanno facendo a pezzi il mondo. Ma questa non sarà l’unica missione: qualcosa sta accadendo ai God Eater e la linea tra luce e oscurità si è fatta sempre più sottile. Per il momento non sono ancora state confermate le piattaforme di riferimento. Qui di seguito il trailer ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^