Assassin's Creed Odyssey e gli altri annunci Ubisoft all'E3

Assassin's Creed Odyssey e gli altri annunci Ubisoft all'E3

Assassin's Creed Odyssey, The Division 2 e Beyond Good and Evil 2 sono alcune delle perle mostrate da Ubisoft nel corso della sua Conferenza all'E3

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Videogames
Ubisoft
 

Assassin’s Creed Odyssey è ambientato nell’Antica Grecia del quinto secolo a.C. durante la guerra del Peloponneso tra Sparta e Atene. Giocando nei panni di Alexios o Kassandra, mercenari di sangue spartano condannati a morte dalla propria famiglia, i giocatori intraprenderanno un’avventura che li porterà a svelare la verità dietro la stirpe misteriosa dei protagonisti.

Assassin’s Creed Odyssey è un gioco di ruolo che ha richiesto tre anni di lavoro al team di Ubisoft Quebec. Introduce un nuovo sistema di dialoghi. I giocatori potranno personalizzare le proprie armi e il proprio equipaggiamento, padroneggiare e sfruttare nuove abilità speciali, e affrontare battaglie tra Sparta e Atene, spingendo armate di centinaia di soldati gli uni contro gli altri. Il ritorno dei combattimenti navali open world consentirà di esplorare liberamente i mari, personalizzare la propria nave e reclutare il proprio equipaggio dotato di benefici unici. Con l’intera Grecia da scoprire, i giocatori potranno anche incontrare alcuni celebri personaggi storici e miti dell’Antica Grecia mentre vivranno la propria odissea personale.

Il nuovo Assassin's Creed uscirà il 5 ottobre 2018 su PC, PS4 e Xbox One, con la capacità di sfruttare PS4 Pro e Xbox One X.Inoltre, Ubisoft ha annunciato le edizioni Digital Deluxe, Gold e Ultimate oltre alla Gold Edition in formato retail di Assassin’s Creed Odyssey.

Ha creato molto entusiasmo la presentazione di Beyond Good & Evil 2. Una giovane e feroce Jade è a capo di un'operazione di abbordaggio di una nave spaziale. Nel secondo dei filmati ci sono diverse sequenze di gameplay commentate dagli sviluppatori di Ubisoft Montpellier, che spiegano come la nuova avventura concepita da Michel Ancel sia giocabile in solitaria o con gli amici. Ci saranno ampi spazi da coprire servendosi di navi spaziali. Inoltre, Ubisoft chiede la collaborazione della community per la creazione dei contenuti attraverso lo Space Monkey Program:, che permetterà a chiunque nel mondo di contribuire al titolo con disegni, musica e altri contenuti artistici.

Tom Clancy’s The Division 2 è sviluppato con una versione aggiornata del motore grafico Snowdrop. È ambientato sette mesi dopo la diffusione di un virus letale nella città di New York raccontata nel predecessore. Stavolta ci troviamo nella città di Washington D.C., ancora più devastata rispetto alla precedente New York con la vegetazione che sta prendendo il sopravvento. Da aree urbane allagate a siti storici e monumenti devastati, i giocatori si ritroveranno in uno scenario open world dinamico e contraddistinto da un’ampia gamma di ambientazioni e biomi. Sviluppato ancora una volta da Massive Entertainment, promette una solida esperienza endgame con la scelta fra diverse specializzazioni, nuove armi, diverse esperienze PvP, come World Tier scalabili e una Zona Nera completamente riprogettata e ribilanciata, il tutto disponibile fin dal lancio. Tom Clancy’s The Division 2 introdurrà anche un’assoluta novità per il franchise, gli assalti (raid) per otto giocatori, che metteranno alla prova il lavoro di squadra anche degli agenti più esperti. Dopo il rilascio, un intero anno di missioni basate sulla storia, espansioni delle mappe e nuove funzionalità di gioco verranno offerte gratuitamente a chi ha acquistato il gioco di base. The Division 2 sarà disponibile dal 15 marzo 2019, ma prima ci sarà un beta test.

Ambientato in sei nuovi scenari e con ancora più tracciati, Trials Rising consente ai giocatori di viaggiare per il mondo mettendo alla prova le proprie abilità attraverso vari livelli di difficoltà, battendo gli avversari, aumentando la propria fama agli occhi di alcuni celebri sponsor e impegnandosi per diventare i campioni di Trials. Ammirando la Torre Eiffel o sfrecciando lungo la Grande muraglia cinese, i giocatori non resisteranno al brivido delle acrobazie incredibili ma anche degli errori spettacolari che li attenderanno.

In occasione dell’Electronic Entertainment Expo (E3), Ubisoft ha annunciato la data in cui Donkey Kong Adventure, il nuovo contenuto scaricabile di Mario + Rabbids Kingdom Battle, sarà reso disponibile, ovvero il 26 giugno, solo su Nintendo Switch. Si tratta del famoso gioco di strategia a turni sviluppato nella sede di Milano di Ubisoft. In Mario + Rabbids Kingdom Battle Donkey Kong Adventure i giocatori troveranno un nuovo eroe, Donkey Kong, in un nuovo mondo con un’esperienza tattica reinventata, oltre a nuovi nemici e segreti da svelare.

Skull & Bones si presenta come una sorta di controparte riveduta e corretta di Sea of Thieves. All'E3 2018 è stato presentato Hunting Grounds, ovvero la parte PvPvE (player-versus player-versus-environment) di Skull & Bones. Si potrà navigare da soli o come parte di una ciurma di pirati, saccheggiando ricche vie commerciali, incontrando potenti imperi e combattendo contro altri pirati rivali, il tutto cercando anche di sopravvivere ai pericoli insiti nell’oceano stesso. Hunting Grounds sarà disponibile insieme alla modalità multiplayer Disputed Waters, svelata alla scorsa edizione dell’E3, e Deadly Encounters. Nella modalità PvP Disputed Waters, i giocatori devono formare due squadre di cinque utenti e combattere per ottenere bottini, affondare i propri avversari e sfuggire alle grinfie di spietati cacciatori di pirati. Skull & Bones arriverà nel corso del 2019

Starlink: Battle for Atlas è invece un nuovo gioco d’azione e avventura sviluppato da Ubisoft Toronto che sarà disponibile dal 16 ottobre 2018 per Nintendo Switch, PS4 e Xbox One. Questa saga spaziale open world che utilizza la tecnologia dei giocattoli modulari consente ai giocatori di creare e personalizzare le proprie navicelle spaziali reali. Ciascun componente e il pilota della navicella compariranno immediatamente nel gioco, dove sarà possibile sfruttare diverse abilità di pilota, oltre a varie armi e navi, per sfoderare combo devastanti contro i propri nemici.

Just Dance 2019 è il gioco che ha aperto la Conferenza Ubisoft. Just Dance 2019 invita i giocatori a festeggiare nuovamente con 40 nuovi brani, che spaziano dai migliori successi delle classifiche, come “Finesse (Remix)” di Bruno Mars ft. Cardi B, ai classici della k-pop, come “Bang Bang Bang” di BIGBANG. Ubisoft ha anche annunciato che la Just Dance® World Cup tornerà nella sua quinta edizione con la finalissima in Brasile a inizio 2019. Just Dance 2019 sarà disponibile dal 25 ottobre su una moltitudine di piattaforme.

Transference è una nuova IP realizzata in collaborazione con SpectreVision, una compagnia di produzione cinematografica fondata, tra gli altri, da Elijah Wood. Si tratta di un gioco concepito per la VR che vede come protagonista il brillante, ma tormentato, scienziato Raymond Hayes. Lui fa esperimenti con i datai che raccoglie dal suo cervello e da quello dei suoi familiari: la loro conoscenza combinata inizia a formare una simulazione digitale oscura e distorta. I giocatori si sposteranno tra le prospettive di Raymond, sua moglie Katherine e il loro figlio Benjamin per recuperare i frammentati ricordi di famiglia e tentare di far luce sul mistero di famiglia. Transference combina filmati live-action con storytelling ambientale. Uscirà in autunno.

La prossima settimana ci sarà l'Open Beta di The Crew 2 sulle piattaforme Windows, Xbox One e PlayStation 4. Sarà possibile giocare per quattro giorni al nuovo MMO di guida di Ubisoft Reflections che include 8 discipline motoristiche che si svolgono su tutto il territorio Usa.

Chiudiamo con For Honor, per il quale è stato annunciato l'aggiornamento Marching Fire, in arrivo il 16 ottobre con una nuova fazione cinese, nuovi eroi e una nuova modalità multiplayer 4v4 chiamata Breach. Inoltre, chi acquista una copia di For Honor entro il 18 giugno ottiene senza costi aggiuntivi la Starter Edition del gioco.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jepessen12 Giugno 2018, 18:06 #1
Di Beyond Good&Evil 2 secondo me possono anche fare un film in computer-grafica, che secondo me verrebbe una figata pazzesca.

Lo Space Monkey Program da un lato e' interessante per la possibilita' di introdurre nel gioco materiale creato dalla community, dall'altro tenterebbero di avere manovalanza aggratise, quindi non ho deciso se come idea mi piace oppure no.
Bestio12 Giugno 2018, 22:52 #2
L'unico che mi fa venir voglia di giocarci è Trials...
TheZeb13 Giugno 2018, 08:45 #3
Che schifo Odissey, copia di Origins, si svolge 400 anni prima e non c'è nessun riferimento al globo d'oro. speravo che in qualche modo si continuasse con Bayek e Aya e invece no.. bhaa...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^