Team Liquid vince i Dota 2 Championships: ecco il premio milionario

Team Liquid vince i Dota 2 Championships: ecco il premio milionario

Il Team Liquid ha vinto i Dota 2 Championships portandosi a casa un grosso premio milionario dopo aver battuto per 3-0 i Newbee

di Nino Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
 

Il Team Liquid ha vinto The International Dota 2 Championships, ottenendo un premio complessivo di 10,8 milioni di dollari. La squadra europea è riuscita a dominare nelle finali contro i cinesi del team Newbee, che comunque si è aggiudicato un premio di 3,9 milioni di dollari grazie alla seconda posizione raggiunta. I due team si sono affrontati a Seattle, all'interno del settimo evento annuale che ha avuto come protagonista il MOBA Dota 2.

Gli International Dota 2 Championships possono essere definiti come il Super Bowl degli esports, e l'edizione di quest'anno ha avuto un montepremi record di 24 milioni di dollari a fronte dei 20,7 milioni di dollari elargiti l'anno precedente. Il Team Liquid è riuscito a sopraffare gli avversari dei Newbee con un punteggio di 3-0 nella finale in una sfida al meglio delle 5, dopo un percorso non del tutto scontato per via di un inizio non convincente.

Nel torneo si sono sfidati 16 team finalisti di fronte ad un grosso pubblico all'interno della Key Arena di Seattle. A chiudere il podio è stato il team LGD.FY, che ha raggiunto la terza posizione ottenendo un premio di 2,4 milioni di dollari. Il montepremi è stato realizzato sulla base degli acquisti dei beni virtuali dei giocatori all'interno del videogioco, business che garantisce fatturato e fortuna al popolare MOBA di Valve e all'intera categoria.

Dota 2 è un gioco free-to-play basato, come il suo predecessore, su una custom map di Warcraft 3 nota come Defense of the Ancients. Nella modalità principale due squadre di cinque giocatori combattono all'interno di un'unica mappa con l'obiettivo di espugnare la fortezza nemica. Vince, naturalmente chi abbatte l'ultimo edificio degli avversari sfruttando naturalmente strategie tanto più complesse quanto superiore è l'esperienza degli avversari.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
oxidized14 Agosto 2017, 15:43 #1
"I Dota 2 Championships"


Tedturb014 Agosto 2017, 23:34 #2
e dire che nel torneo ufficiale di un gioco vero, Warcraft3 (non una farsa come Dota2), il vincitore prendeva 30.000$...
sintopatataelettronica15 Agosto 2017, 08:23 #3
Originariamente inviato da: Tedturb0
e dire che nel torneo ufficiale di un gioco vero, Warcraft3 (non una farsa come Dota2), il vincitore prendeva 30.000$...


Ed era molto meglio così.
Avatar016 Agosto 2017, 10:48 #4
Quando qualcuno batte i cinesi o gli asiatici in genere fa sempre notizia

Considerando quanta gente riescono a radunare, se fossi pro mi roderebbe un po' il c..o a prendere meno di 5 milioni di $€.
Anzi, mi piacerebbe sapere(in realtà non me ne frega una cippa ma non mi va di riformulare la frase) se oltre ai tornei prendono anche uno stipendio milionario.
Se vale per eventi ludici che radunano molta meno gente deve valere anche per questo.
Stiamo comunque parlando di gente che probabilmente si allena diverse ore al giorno.

Detto ciò, altro "lavoro" inutile che non dovrebbe esistere proprio.
Sandro kensan16 Agosto 2017, 15:10 #5
Mah, i giochi in cui si uccide non mi convincono:

ROMA - Meglio Super Mario di Grand Theft Auto V, Call of Duty o Fallout 3. Non è questione di gusti ma di salute fisica. A sostenerlo uno studio di due atenei canadesi: il Dipartimento di psicologia dell’Università di Montreal e quello di psichiatria della McGill University. Muovono accuse pesanti agli eredi di Doom e Tomb Raider e per la prima volta misurano esattamente i danni cerebrali provocati dalle console. Di ricerche che mettono sul banco degli imputati i videogame ce ne sono tante, altrettante quelle che li difendono. Stavolta ci sarebbero le prove, anche se i dubbi su conclusioni e metodi sono troppi.


http://www.repubblica.it/scienze/20...ale_-172868545/
sintopatataelettronica17 Agosto 2017, 11:42 #6
Originariamente inviato da: Sandro kensan
Mah, i giochi in cui si uccide non mi convincono:



http://www.repubblica.it/scienze/20...ale_-172868545/


A prescindere dalla veridicità dello studio o meno... è fantastico notare come su hardware upgrade nello stesso giorno non sia apparsa tale notizia ma due davvero pertinenti e di importanza assoluta su "i 4 tipi da facebook" e l'incredibile app che sta rivoluzionando il modo stesso di concepire l'informatica, "sarahah" (che, faccio notare, è ancora tra le news in evidenza)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^