PS4 Pro: specifiche tecniche, immagini, video

PS4 Pro: specifiche tecniche, immagini, video

L'evento svoltosi nella serata di ieri a New York è stato completamente dedicato ai nuovi hardware. Ecco tutti i dettagli dell'attesa console prevista per il 10 novembre a €399.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:49 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

Non è una nuova generazione, ma è un consistente balzo in avanti in termini di capacità di calcolo. PS4 Pro sarà basata su architettura AMD Polaris, a differenza dell'architettura GCN presente nella PS4 originale, garantendo, secondo le specifiche tecniche divulgate da Sony a margine dell'evento di presentazione di PS4 Pro di ieri, una potenza di calcolo teorica di 4,2 TFLOPS. Un balzo in avanti notevole rispetto agli 1,84 TFLOPS di cui è capace la GPU della PS4 originale, ma inferiore a ciò che arriverà con la prossima Xbox One, nome in codice Scorpio, che Microsoft ha già detto essere capace di 6 TFLOPS.

PS4 Pro

Si sta discutendo molto dell'impossibilità, da parte di PS4 Pro, di leggere i dischi Blu-ray 4K, come invece riesce a fare la nuova Xbox One S. PS4 Pro supporterà quindi il 4K per i contenuti non espressamente di gaming attraverso l'app di Netflix e più in generale con lo streaming da internet.

PS4 PS4 Pro
Codice prodotto CUH-2000 series CUH-7000 series
Processore principale

Processore personalizzato a singolo chip

CPU : x86-64 AMD “Jaguar”, 8 cores

GPU : 1.84 TFLOPS, AMD Radeon based graphics engine

Processore personalizzato a singolo chip

CPU: x86-64 AMD “Jaguar”, 8 cores

GPU: 4.20 TFLOPS, AMD Radeon based graphics engine

Memoria GDDR5 8GB GDDR5 8GB
Storage 500GB, 1TB 1TB
Dimensioni esterne 265×39×288 mm 295×55×327 mm
Peso 2,1 Kg 3,3 Kg
BD/ DVD drive BD × 6 CAV
DVD × 8 CAV
BD × 6 CAV
DVD × 8 CAV
Input/ Output Super-Speed USB (USB 3.1 Gen1) port × 2 
Super-Speed USB (USB 3.1 Gen.1) port × 3
AUX port × 1
Networking

Ethernet(10BASE-T, 100BASE-TX, 1000BASE-T)×1

IEEE 802.11 a/b/g/n/ac

Bluetooth v4.0

Ethernet(10BASE-T, 100BASE-TX, 1000BASE-T)×1

IEEE 802.11 a/b/g/n/ac

Bluetooth v4.0

Alimentazione AC 100-240V, 50/60Hz AC 100V, 50/60Hz
Consumo Max. 165W Max. 310W
Temperatura di esercizio 5 ºC – 35ºC 5ºC – 35ºC
AV output uscita HDMI (supportato output HDR) uscita HDMI (supporta 4K/HDR)
porta Digitale (ottica)

Quanto a 4K e HDR per i giochi, normalmente saranno specifiche da valutare da gioco a gioco, in base alle rispettive implementazioni. I motori grafici moderni sono infatti in grado di variare la risoluzione di rendering sulla base della complessità delle scene da renderizzare e dei calcoli da smaltire in quel dato momento. La risoluzione di rendering quindi sarà presumibilmente inferiore per i giochi con grafica più complessa, per poi eseguire l'upscaling al 4K. HDR, invece, sarà supportato anche dall'attuale PS4 grazie all'aggiornamento del firmware che sarà disponibile dalla prossima settimana.

Durante l'evento Sony ha detto che per gli sviluppatori sarà molto semplice sfruttare l'hardware della nuova PS4 Pro, e non dovranno apprendere strumenti di sviluppo diversi da quelli per l'originale PS4. Horizon Zero Dawn, di cui vedete il trailer in calce alla news, sarà uno dei giochi che supporteranno PS4 Pro, ma lo faranno anche tutti i titoli basati su Frostbite Engine, come Mass Effect Andromeda, così come il nuovo Call of Duty, i titoli Ubisoft come Watch Dogs e molti altri. PS4 Pro ha un hardware molto più potente rispetto a PS4 originale, ma questo ha delle ripercussioni in termini di dimensioni, peso e consumi come vedete nella tabella con le specifiche tecniche.

Ieri Sony ha presentato anche una nuova versione del controller DualShock 4. Questa introduce una luce presente ai margini del touch pad, pensata per aiutare ancor di più i videogiocatori fornendo, per esempio, informazioni sullo stato di salute del personaggio che stanno controllando. Il controller arriverà sugli scaffali al prezzo consigliato di 59€. Di seguito le specifiche complete del nuovo DualShock 4.

DualShock 4
Codice prodotto CUH-ZCT2 series
Dimensioni esterne 161 x 57 x 100
Peso 210 g
Pulsanti PS, SHARE button, OPTIONS, pulsanti direzionali (Sopra/Sotto/Sinistra/Destra), pulsanti azione (Triangolo, Cerchio, X, Quadrato), pulsanti R1/L1/R2/L2, Stick sinistro / pulsante L3, Stick destro/ pulsante R3, pulsante del Touch Pad
Touch Pad Touch Pad a 2 punti, Meccanismo a 2 click, Tipo Capacitivo
Sensore di movimento

Sensore di movimento a 6 assi (giroscopio a tre assi, accelerometro a tre assi)

Altre caratteristiche Light Bar, Vibrazione, Altoparlante mono integrato
Porte USB (Micro B), Porta di estensione, Stereo Headset Jack 
Specifiche di comunicazione

Bluetooth v2.1+EDR

USB HID Class, USB Audio Class

Batteria

Batteria ricaricabile integrata agli ioni di litio

DC3.65V

1000mAh

La nuova Playstation Camera, ripensata nel design con un forma cilindrica e compatta, eredita tutte le feature dell'attuale modello, incluso il supporto per PlayStation VR (PS VR). Facile da montare, e ancora più semplice da regolare, questa PS Camera sarà disponibile al prezzo consigliato di 59€. Esclusivamente pensata per PS4 Slimmer and Lighter e PS4 Pro, ci sarà anche la nuova base è di colore traslucido, così da sembrare la perfetta ombra della console posta in verticale. Disponibile sul mercato al prezzo consigliato di 19€.

Disponibile al prezzo consigliato di 179€, ci saranno anche le nuove cuffie. Progettate con materiali d'alta qualità, Platinum Wireless Headset trasmetteranno musica e rumori da tutte le direzioni grazie alla tecnologia di audio 3D di cui SIE dispone. Tutte le immagini dei prodotti mostrati da Sony al PlayStation Meeting di New York si trovano nella gallery presente all'interno di questa news.

PS4 Pro modifica quindi in maniera sostanziale il ciclo di rilascio classico del nuovo hardware del segmento console: per la prima volta nella storia di Playstation, infatti, un sistema high-end arriva a metà del ciclo vitale di una piattaforma. PlayStation 4 Pro (CUH-7000 series) sarà disponibile dal 10 novembre 2016 in Giappone, Nord America e Europa al prezzo consigliato di 399€ e disporrà di un HDD da 1TB.

Ieri Sony ha presentato anche la PS4 più sottile. La nuova PlayStation 4 Slimmer and Lighter (CUH-2000 series) disporrà di 500GB di HDD e supporterà la tecnologia HDR. Arriverà in Giappone, Nord America e Europa a partire dal 15 settembre 2016 al prezzo di 299€. L'architettura interna del nuovo sistema PS4 è stata ripensata rispetto a quella dell'attuale console, riducendo il suo volume e il suo peso rispettivamente del 30% e del 16%. Questa nuova console non solo è più piccola, ma garantisce un minor consumo energetico.

77 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Apix_102408 Settembre 2016, 11:12 #1
da 165W a 310W... estiquazi scalderà poco...
Paganetor08 Settembre 2016, 11:19 #2
pesa 1 chilo e passa in più della PS4 "liscia"? Sarà tutto dissipatore per smarltire i 310 W?
qboy08 Settembre 2016, 11:27 #3
Originariamente inviato da: Paganetor
pesa 1 chilo e passa in più della PS4 "liscia"? Sarà tutto dissipatore per smarltire i 310 W?

Molto probabile, bisogna vedere anche xbox quanto peserà quella differenza di 2 tflops in termini di kg
gagliardi8808 Settembre 2016, 11:28 #4
Originariamente inviato da: Paganetor
pesa 1 chilo e passa in più della PS4 "liscia"? Sarà tutto dissipatore per smarltire i 310 W?


anche un alimentatore sicuramente più grande
Lino P08 Settembre 2016, 11:31 #5
vabè, tutto molto chiaro. andrà semplicemente come ci si aspettava andasse la prima ps4 dall'inizio.
Sfrutterà il rendering dinamico, quindi laddove la 4 in certi titoli e in certi frangenti scalava, la pro magari tiene botta a 1080 reali, ma niente a che vedere ovviamente con il 4k.
è stato sicuramente implementato uno scaling mirato ad ottenere una buona resa su certe tv, ma nulla a che vedere con un rendering a 4k, non a quel prezzo.
Per assurdo credo che questa pro renderà il meglio proprio a 1080, risoluzione che + frequentemente utilizzerà nel rendering dinamico.
Se il titolo di turno mi girava a 1080 nativi in location + circoscritte, per poi scalare per esempio a 720 in quelle + complesse, questa pro sarà certamente in grado di renderizzare a 1080 costanti o giù di lì, ma niente di +.
Certo, un buon passo in avanti, basta non nominare il 4k, almeno in ambito gaming.
Antonio2308 Settembre 2016, 11:38 #6
se non legge i blu ray uhd mi domando il senso di tutto cio'.
MiKeLezZ08 Settembre 2016, 11:40 #7
Solita porcata, niente lettore 4k, cpu e gpu di stessa generazione ma overcloccati, raddoppio di TF solo grazie al raddoppio dei stream processors*... infatti i consumi sono il doppio. Grafica gaming 4k ovviamente upscalata dal 1080p (con quindi miglioramento reale della qualità pressoché nullo), utile solo per far vendere più TV Sony 4k. In pratica semplicemente una PS4 lag-free.
Bleah..
emiliano8408 Settembre 2016, 11:40 #8
Originariamente inviato da: qboy
Molto probabile, bisogna vedere anche xbox quanto peserà quella differenza di 2 tflops in termini di kg


pero' scorpio esce tra' un anno, magari useranno cpu con processo produttivo e consumo ottimizzato...
KechLovesGames08 Settembre 2016, 11:42 #9
Ma, pensavo costasse di più... Magari a Natale ci faccio un pensierino. O meglio, dovrò convincere mia madre a farci un pensierino.
Lino P08 Settembre 2016, 11:48 #10
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Solita porcata, niente lettore 4k, cpu e gpu di stessa generazione ma overcloccati, raddoppio di TF solo grazie al raddoppio dei cuda core... infatti i consumi sono il doppio. Grafica gaming 4k ovviamente upscalata dal 1080p (con quindi miglioramento reale della qualità pressoché nullo), utile solo per far vendere più TV Sony 4k. In pratica semplicemente una PS4 lag-free.
Bleah..


quoto il 95%, o meglio...
Sicuramente su un tv 4k si avrà in proporzione la stessa qualità di adesso su una 1080, ma come dicevo su, renderà probabilmente meglio sulle tv fhd, perchè è quella la riso alla quale imho la console renderizzerà per la maggior parte del tempo. Si avrà pertanto una console che renderizza mediamente sempre a 1080 nativi, che rende il meglio su una tv con quella riso.
L'ottimizzazione dello scaling servirà solo a rendere l'immagine + decente su un 4k, anche per via della maggior riso di rendering della console, ma la proporzione resterà la stessa di adesso, dove in alcuni titoli/location, la console scala per esempio a 720, mentre gira su un 1080.
Ora invece avremo un 1080 nativo che scala su 4k.
Ovviamente questa potenza in + sarà sfruttata anche per il vr, per avere quantomeno + fps.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^