Pokemon Go avrà un seguito dedicato ad Harry Potter intitolato Wizards Unite

Pokemon Go avrà un seguito dedicato ad Harry Potter intitolato Wizards Unite

Warner Bros. Interactive e la sua sussidiaria Portkey Games supporteranno Niantic nella realizzazione di un videogioco con caratteristiche simili al famosissimo Pokemon Go

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:41 nel canale Videogames
Warner Bros.
 

Pokemon Go è il famosissimo videogioco di realtà aumentata sviluppato da Niantic sulla base di Google Ingress. Ha raggiunto il tetto dei 752 milioni di download e ha fatto segnare un fatturato di 1,2 miliardi di dollari. Così come per Ingress, i giocatori devono camminare nel mondo reale, al quale vengono sovrapposte creature da collezionare, ma anche oggetti e gemme da raccogliere.

Harry Potter

Warner e Niantic hanno adesso annunciato quello che può essere considerato come un seguito di Pokemon Go, che ne riprenda le meccaniche di gioco e le inserisca all'interno del contesto di Harry Potter. Il titolo del nuovo gioco è Harry Potter: Wizards Unite. "Userà una tecnologia di realtà aumentata per dispositivi mobili all’avanguardia per far vivere la magia ai maghi e alle streghe di tutto il mondo", si legge nel comunicato stampa. "Esplorando quartieri e città di tutto il pianeta nel mondo reale, i giocatori vivranno avventure, apprenderanno e lanceranno incantesimi, scopriranno misteriosi manufatti e incontreranno bestie leggendarie e personaggi mitici".

Harry Potter: Wizards Unite

Lo scenario inventato dalla scrittrice J. K. Rowling si adatta bene a questo schema di gioco: se nel caso di Pokemon Go Niantic dovette inventare tre fazioni, nell'immaginario di Harry Potter sono già disponibili quattro case, ovvero Grifondoro, Serpeverde, Corvonero e Tassorosso.

Si tratta di un immaginario molto articolato con varie creature di fantasia, storie, ambienti e contenuti, che si adatterebbero bene a un videogioco con queste caratteristiche. Harry Potter del resto vanta già una lunga tradizione nei videogiochi visto che dall'uscita del primo film, Harry Potter e la pietra filosofale, è stata una delle serie con il maggior numero di trasposizioni videoludiche.

Al di là dell'ambientazione, bisognerà vedere nel dettaglio come Wizards Unite funzionerà a livello di meccaniche di gioco, anche se presumibilmente potrebbe essere molto simile a Pokemon Go. Warner e Niantic comunicheranno ulteriori dettagli in tal senso nel 2018, ma le premesse, visto il successo di Pokemon Go, per un titolo di grande interesse verso una consistente porzione del pubblico ci sono tutte. E un segnale piuttosto chiaro arriva dal fatto che Warner ha aperto uno studio di sviluppo interamente dedicato al franchise Harry Potter in chiave mobile.

Per questo progetto Niantic si avvarrà del supporto di Warner Bros. Interactive, che detiene i diritti sulle opere di intrattenimento a tema Harry Potter, e della sua sussidiaria Portkey Games. Quest'ultima fa parte di Warner Bros. Interactive Entertainment, una nuova etichetta videoludica con sede a San Francisco dedicata alla creazione di videogiochi ed esperienze mobili ispirati al mondo magico di J.K. Rowling. Online già il sito ufficiale di Harry Potter: Wizards Unite.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djfix1309 Novembre 2017, 11:57 #1
se facessero una versione per i cascetti VR (stereoscopico) avrebbe almeno un riscontro interessante, tenere in mano uno schermo da 5 pollici per incontrare un drago di 15 metri la vedo un po' dura...
Phoenix Fire09 Novembre 2017, 14:49 #2
Originariamente inviato da: djfix13
se facessero una versione per i cascetti VR (stereoscopico) avrebbe almeno un riscontro interessante, tenere in mano uno schermo da 5 pollici per incontrare un drago di 15 metri la vedo un po' dura...


si ma bisogna vedere anche le interazioni possibili che offre, Pokemon "catturi" e "lotti", qui bisogna vedere cosa accadrà, sicuro lo proverò
bibbo9009 Novembre 2017, 17:05 #3
oramai pokemon go è alla frutta...
mrk-cj9412 Novembre 2017, 23:25 #4
Originariamente inviato da: bibbo90
oramai pokemon go è alla frutta...


se vivi nel nulla e non usi telegram
CYRANO13 Novembre 2017, 09:45 #5
Figata !



Clmslmsndllndlmòlmd
Phoenix Fire13 Novembre 2017, 10:02 #6
Originariamente inviato da: mrk-cj94
se vivi nel nulla e non usi telegram


telegram??
biometallo13 Novembre 2017, 10:35 #7
Mah... a costo di fare l'hater di turno... è davvero divertente andare in giro come un turnista giapponese idrofobo anni 80 fotografando qualunque cosa alla caccia di sgorbietti di pixel sul display di uno smartphone?

Cioè a me pare la cosa più lontana non solo dal concetto di gioco ma sopratutto da quello di divertimento... sarà che "sono troppo vecchio per queste stronzate" cit.
CYRANO13 Novembre 2017, 13:29 #8
Originariamente inviato da: biometallo
Mah... a costo di fare l'hater di turno... è davvero divertente andare in giro come un turnista giapponese idrofobo anni 80 fotografando qualunque cosa alla caccia di sgorbietti di pixel sul display di uno smartphone?

Cioè a me pare la cosa più lontana non solo dal concetto di gioco ma sopratutto da quello di divertimento... sarà che "sono troppo vecchio per queste stronzate" cit.


A me piace , specie in centro, più che altro è uno stimolo per camminare...



Cò,s,àd,àdòmdmmàd
biometallo13 Novembre 2017, 13:57 #9
Originariamente inviato da: CYRANO
A me piace , specie in centro, più che altro è uno stimolo per camminare...

Se ti piace fai bene e per questo non ti giudico, così come non giudico quelli a cui piace fare sesso con gli alberi... anche se è una passione che proprio non capisco ne tanto meno mi sento di condividere.

Voglio dire, se tu e la tua betulla amate stare in luoghi appartati e hai piacere nell'accarezzare la sua corteccia alla ricerca di un pertugio ove infilare il tuo rametto, chi sono io per dire che sei un depravato sociopatico?

In fondo è anche quello amore, e l'amore è una cosa meravigliosa, eppure questa pratica è considerata una perversione mentre giocare a pokemon go no, e questo per me è incomprensibile...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^