PlayStation 5: come Kojima ha ingannato tutti

PlayStation 5: come Kojima ha ingannato tutti

Nel fine settimana si è parlato molto di un possibile annuncio di Sony all'E3 relativamente addirittura a PlayStation 5. Ma non c'è niente di ufficiale

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:01 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

Al creatore di Metal Gear e del prossimo Death Stranding, si sa, piace essere ironico. Sarà probabilmente per questo che nel fine settimana ha ingannato tutti condividendo su Twitter una sua foto con indosso una maglietta che ha fatto pensare a un imminente annuncio addirittura di PlayStation 5.

"Indosso questa maglietta per via di un certo evento", ha scritto nel twit con la foto. Qualcuno ha pensato che Sony fosse in procinto di annunciare una nuova console all'ormai imminente E3, che si svolgerà a Los Angeles dal 14 al 16 giugno. Questo ha scatenato le illazioni e il dibattito, con i social inondati di pareri e considerazioni sull'arrivo di una nuova generazione così a stretto contatto con l'attuale.

In realtà Kojima al momento della foto si trovava a un evento celebrativo di Sony e quel logo, che alcuni hanno associato al numero 5, richiama un'iniziativa pubblicitaria del brand Sony Corporation risalente addirittura agli anni '70. PlayStation 5, dunque, non ci sarà all'E3, semplicemente perché è impossibile l'arrivo di una nuova generazione di console così presto, oltre che per il recente lancio di PS4 Pro. L'unico nuovo hardware in ambito console a Los Angeles sarà, quindi, Project Scorpio.

Dopo la separazione tra Kojima e Konami, il game designer giapponese ha iniziato a collaborare con Sony PlayStation, principalmente per lo sviluppo del già citato Death Stranding. Per questo motivo, certo, non disdegna di fare un po' di marketing per il nuovo "alleato".

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Uncle Scrooge15 Maggio 2017, 17:05 #1
Chi non ha mai visto quel vecchio logo della Sony e ha pensato che fosse un 5 (cosa molto dubbia anche ammettendo che non si conoscesse il logo) non penso possa essere definito come "tutti"
lucusta15 Maggio 2017, 17:22 #2
S It's a Sony.. lo ricordo sui walkman della sony...
su per giù nell'82?
Portocala15 Maggio 2017, 17:40 #3
Per me assomiglia ad una b
grigor9115 Maggio 2017, 17:47 #4
Originariamente inviato da: lucusta
S It's a Sony.. lo ricordo sui walkman della sony...
su per giù nell'82?


Link ad immagine (click per visualizzarla)
marix0315 Maggio 2017, 18:09 #5
Ci potrei anche credere, o forse voglio crederci perchè il lancio della PS4 PRO mi sembra davvero troppo recente e bloccherebbero le vendite dopo soli pochi mesi
s-y15 Maggio 2017, 19:34 #6
ad inizio anni '80 e forse anche prima il loghetto spiccava parecchio nelle vetrine dei negozi...
cmq questione generazionale alla fine... quanti, tra chi lo ricordava, erano in bramosa attesa di una console per giocà?
xveilsidex15 Maggio 2017, 20:39 #7
Sto kojima mi da tanto di buffone!
bodomTerror15 Maggio 2017, 21:08 #8
clickbait del cavolo, ma perchè continuo ad aprire ste news?
alexbands15 Maggio 2017, 21:31 #9
Originariamente inviato da: xveilsidex
Sto kojima mi da tanto di buffone!


Si vede che non hai mai giocato un metal gear. È semplicemente moooolto "scherzoso" tanto da mettere "puttanate" anche nel suo capolavoro (perché di tale si tratta). No place to hideo ti dice qualcosa? Il percularsi da solo in mgs4 chiedendoti (tramite otacon) di cambiare disco come in mgs1 proprio nello stesso punto della mappa per poi di ricordarsi di essere su bluray e ps4?.

Ce ne fossero di buffoni come lui. Ringraziamo konami, che per non accordarsi con questo che tu chiami buffone ha praticamente ucciso metal gear.
lucusta16 Maggio 2017, 07:48 #10
Originariamente inviato da: grigor91


Grazie grigor.
Avevo fatto una piccola ricerca, ma m'erano spuntati videorec vhs e tv.
Avevo 10 anni, ma l'immagine del walkman con la S a puntini l'ho impressa nitidamente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^