Pillars of Eternity II: Deadfire annunciato

Pillars of Eternity II: Deadfire annunciato

La campagna di crowdfunding su Fig è stata lanciata da poche ore ma l'obiettivo di finanziamento è già quasi raggiunto.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:27 nel canale Videogames
Steam
 

Obsidian Entertainment chiede ai fan 1,1 milioni di dollari per produrre il seguito dell'apprezzatissimo gioco di ruolo old school rilasciato nel 2015. Obiettivo di finanziamento incredibilmente quasi raggiunto in pochissime ore, segno dell'affetto e della stima che gli appassionati di videogiochi ripongono su questo team formato da veterani dello sviluppo di rpg. La campagna di finanziamento viene gestita tramite Fig.

Pillars of Eternity II: Deadfire

Pillars of Eternity II: Deadfire rappresenterà un'evoluzione rispetto al primo capitolo per quanto riguarda la narrazione, gli scenari e il combattimento tattico. "Grazie al supporto di oltre 77 mila persone con il primo gioco siamo riusciti a creare un qualcosa di veramente sensazionale. Il vostro feedback e il vostro supporto hanno reso straordinario lavorare su quel progetto! E adesso il team vuole condurvi in un secondo viaggio ad Eora!"

I giocatori potranno solcare i mari ed esplorare una serie di isole per scoprire nuove culture e luoghi mai visti. Acquisiranno un ruolo all'interno dei conflitti tra le ambiziose compagnie di commercio locali e bande di pirati seguaci del dio Eothas. Con ciascuno di questi gruppi dovranno stringere rapporti e collaborare o entrare in conflitto.

Gli abitanti di Deadfire svolgeranno delle mansioni quotidiane indipendentemente dall'operato del giocatore: avranno i loro lavori da portare a termine e appuntamenti a cui presenziare. Se una banda di strada non si trova nel proprio abituale ritrovo allora potrebbe essere in procinto di mettere in atto un colpo. Qualcuno potrebbe spifferarvi gli intenti dei criminali e mettervi nelle condizioni di anticiparli.

Alcuni personaggi torneranno dal primo capitolo, ma altri faranno il loro debutto in Deadfire. Le storie dei companion sono strettamente intrecciate con il destino di Eothas e il giocatore potrà influire su di esse con le sue decisioni. Le scelte e le azioni realizzate nel primo Pillars of Eternity, inoltre, persisteranno in Deadfire.

L'avventura di Deadfire parte proprio dalla roccaforte che avevamo costruito nel primo capitolo, mentre il mitologico dio della luce e della rinascita si è risvegliato, più minaccioso che mai. Ricostruire la roccaforte dopo i fatti del primo Pillars of Eternity sarà il primo compito del giocatore, oltre a rimettersi sulle orme della malefica divinità.

Fra gli innegabili pregi del primo capitolo il fatto di essere scritto in maniera meravigliosa. È proprio su questo pilastro, è proprio il caso di dirlo, che i fan si aspettano che Obsidian riesca a costruire un nuovo capolavoro. Pillars of Eternity II: Deadfire è previsto su Windows, Mac e Linux, ma al momento non viene indicata una possibile data di rilascio.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
r134828 Gennaio 2017, 14:56 #1
Ha già superato il goal, mentre scrivo è al 124%.
marezza30 Gennaio 2017, 12:37 #2
Se fosse bello anche solo la metà del primo sarebbe un capolavoro...tra Divinity Original Sin e Pillar of Eternity i GDR di una volta sono tornati a ruggire...
Thalon30 Gennaio 2017, 13:21 #3
Questo a differenza del precedente episodio è orfano di Chris Avellone: imho la differenza si noterà parecchio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^