Paradox entra in possesso dei diritti di Vampire: The Masquerade

Paradox entra in possesso dei diritti di Vampire: The Masquerade

Il produttore dei vari Cities: Skylines, Europa Universalis e Pillars of Eternity adesso può sfruttare i diritti del popolare gioco da tavolo appartenente allo scenario Mondo di Tenebra.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:31 nel canale Videogames
 

Paradox Interactive ha acquisito White Wolf Publishing, la quale fino a oggi era controllata dal publisher di Eve Online CCP Games. Questo vuol dire che tutte le proprietà appartenti all'universo Mondo di Tenebra (World of Darkness) sono adesso controllate da Paradox.

Vampire: The Masquerade – Redemption

Si tratta di un'acquisizione molto importante perché fa parte di Mondo di Tenebra anche Vampire: The Masquerade, uno dei giochi di ruolo da tavolo più apprezzati dai fan. White Wolf sarà quindi una sussidiaria indipendente di Paradox, mentre Tobias Sjögren, prima executive vice president of business development di Paradox, sarà il CEO di White Wolf.

Paradox continuerà a fornire supporto alle community dei giochi da tavolo in questione, Werewolf: The Apocalypse oltre che Vampire: The Masquerade. Con Sjögren che si è già calato nel suo ruolo, visto che in questo fine settimana parteciperà a un Vampire party a New Orleans che riunisce i fan più appassionati del gioco di ruolo.

Il fatto che la licenza passi a un produttore così legato al mondo dei videogiochi può indurre a fare delle previsioni sul futuro di Mondo di Tenebra. Già in passato venne adattato con grande successo e qualità al videoludo, e ci riferiamo all'indimenticabile Vampire: The Masquerade – Redemption. Prodotto da Activision e sviluppato da Nihilistic Software, nei primi anni 2000 è stato uno dei giochi di ruolo in assoluto più apprezzati.

I giocatori seguivano, dalle prospettive in prima o in terza persona, l'avventura di un crociato francese, tale Christof Romuald, attraverso Praga e Vienna nel medioevo e a Londra e New York nell'era moderna.

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
max847230 Ottobre 2015, 11:03 #1
Direi che Vampire: Bloodlines sviluppato da Troika era decisamente superiore da praticamente qualsiasi punto di vista rispetto a Redemption nonostante qualche bug di troppo e contenuti tagliati, colpa comunque degli stolti di Activision
Alekz30 Ottobre 2015, 11:19 #2
Siiiiiiiiiiiiiiiiiii
Madcrix30 Ottobre 2015, 12:13 #3
Mai capito il successo di Redemption, era una specie di party Diablo malriuscito...
Bloodlines di Troika era una altro pianeta, patchato a dovere è un gioco fantastico
cerbert30 Ottobre 2015, 12:27 #4
Anch'io #TeamBloodlines

Redemption è stato uno dei giochi da me peggio sopportati, tra la personalità emo-piagnona del protagonista, l'intelligenza artificiale inesistente di avversari e ALLEATI (non importa che ordini gli davi, se un avversario entrava nel loro campo visivo, attaccavano frontalmente), e le scenografie "tunnel", mi irritava anche solo caricarlo.
Arrivato a fatica alla fine del primo capitolo, decisi che potevo impiegare meglio il mio tempo.

Tutt'altra caratura Bloodlines, che avrà avuto anche i suoi problemi, ma rendeva decisamente meglio l'atmosfera "giochi di politica" dell'RPG carta e penna.
rvrmarco30 Ottobre 2015, 13:40 #5
redemption mai giocato ma bloodlines....

mio fratello conosce the masquerade bloodlines come "è bellissimo sto gioco", l'unica cosa che riuscivo a dire di VTMB.

Rigiocato una decina di volte
Simoasd30 Ottobre 2015, 13:43 #6
Bloodlines, nonostante i 10 anni sul groppone ci gioco ancora volentieri vista l'atmosfera resa benissimo.

Magari averne un seguito...
Cappej30 Ottobre 2015, 16:34 #7
robona... se li litigavano 'sti diritti... come al day-one di Apple!
Horizont30 Ottobre 2015, 18:41 #8
Difficile attualizzare le sensazioni di un tempo ma io ricordo che quando lo giocai, sebbene è stato poi concettualmente diverso a Bloodlines e anche generalmente inferiore come qualità, la storia mi colpì molto.
La ragazza si chiamava Aniezka ed era una suora di cui si era innamorato il protagonista mi pare
Balthasar8530 Ottobre 2015, 19:31 #9
Originariamente inviato da: Horizont
Difficile attualizzare le sensazioni di un tempo ma io ricordo che quando lo giocai, sebbene è stato poi concettualmente diverso a Bloodlines e anche generalmente inferiore come qualità, la storia mi colpì molto.
La ragazza si chiamava Aniezka ed era una suora di cui si era innamorato il protagonista mi pare

La storia di Redemption era semplicemente fantastica, annessi finali alternativi. Le meccaniche nonostante tutti i limiti dell'epoca erano anch'esse valide e non ci si stufava del titolo dopo quell'oretta e mezza di gioco!
La delusione invece fu vedere Bloodlines che stravolse tutto pur conservando il nome della serie.

Mi piacerebbe veder un seguito dopo 15 anni di silenzio.


CIAWA
Cappej30 Ottobre 2015, 20:33 #10
Non era niente di più che un'avventura ambientata nel fantastico mondo di "MASQUERADE i tempi bui", gioco di ruolo che mi ha visto passare notti insonni con gli amici intorno ad un tavolo a lanciare dadi... dite bene.. bei tempi!

Conoscevo bene l'ambientazione della, ai tempi, White Wolf infatti l'Hype all'uscita del gioco era incredibile! ogni mese su The Games Machine uscivano aggiornamenti riguardo la "rivoluzionaria" grafica e tutti aspettavamo a gran gloria IL giorno!!!

Uscito il gioco... una ciofeca colossale... IMHO... Ai tempi risolvere i bug non era facile, ADSL era per un élite di persone... son passati 15 anni..

Lo so, per voi magari no, ma per me che giocavo da una vita a quell'ambientazione... mi ha fatto veramente inorridire... grafica compresa...

Se fosse realizzata ,tipo, con un motore e l'ampiezza del mondo di Skirym... bhè... a quel punto... ne potremmo parlare...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^