Microsoft rilancia la piattaforma di streaming per i giochi: ecco Mixer

Microsoft rilancia la piattaforma di streaming per i giochi: ecco Mixer

L'azienda di Redmond modifica la propria piattaforma di streaming musicale che diventa da oggi Mixer. Tante le novità in arrivo dalle funzionalità di co-streaming alle sessioni direttamente realizzate da mobile ad altro. Ecco tutti i dettagli.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Negli ultimi anni il panorama dello streaming videoludico è stato senza dubbio dominato da Twitch e YouTube. Le due piattaforme hanno portato gli utenti a condividere maggiormente le proprie sessioni di gioco sia su PC che su console. A queste supremazie si aggiunge anche Microsoft che potrà da oggi contare nella propria piattaforma di streaming per le sessioni di gioco grazie a Mixer, nata dalle ceneri di Beam.

Microsoft cerca di colmare il gap con le altre due piattaforme di streaming e in qualche modo si cerca di rinnovare il modo di farlo per attrarre nuove utenti. La nuova piattaforma Mixer di Microsoft permette di integrare molteplici feature presenti già con Beam migliorandole e arricchendole con nuove e parliamo di alta qualità nella trasmissione delle sessioni di gioco senza che l'utente incappasse in possibili ritardi o lag capaci di inficiare il risultato finale.

Oltre a questo con Mixer vengono introdotte anche novità in seno al:

    • Co-Streaming ossia alla possibilità di realizzare sessioni di streaming con quattro utenti in un singolo flusso multi-canale con chat unificata. Gli spettatori vedranno in azione fino a quattro giocatori, come se si trattasse di una partita in split screen. Interessante anche notare come non ci siano vincoli relativi all'attività visto che i singoli stream possono essere relativi anche a più giochi, o altre attività di self-broadcasting che con i giochi non c'entrano nulla. La funzione è disponibile da subito per tutti, e nelle prossime settimane sarà possibile invitare un utente ad aprire il proprio stream anche da Xbox One direttamente dalla Guida.

    • Applicazione di Mixer Create: l'applicazione disponibile per Android e iOS porta il servizio di streaming su smartphone, tablet e gli altri device mobile. Le dirette "personali" sono disponibili già da subito, mentre la trasmissione delle sessioni di gioco arriverà nelle prossime settimane. Mixer Create supporterà il co-streaming e l'app è già disponibile sul Play Store per gli smartphone o per i tablet Android mentre è in arrivo sull'App Store.
    • Channel One: Channel One è un nuovo canale costantemente moderato nei propri contenuti che mostra le situazioni più interessanti che stanno accadendo sulla piattaforma. In questo caso appariranno i nuovi titoli appena rilasciati, ma anche live stream particolarmente interessanti, trucchi e suggerimenti, o anche notizie dal mondo del gaming e molto altro.
    • Mixer Page sulla Dashboard di Xbox: è disponibile da oggi nel circuito Insider la nuova Mixer Page ossia una sorta di galleria con le dirette più interessanti scelte personalmente dal team Mixer. Tutti potranno essere messi in mostra e gli utenti potranno scegliere di seguire chiunque vorranno.

Una rinascita per il canale di streaming di Microsoft che l'azienda stessa vuole festeggiare con alcuni eventi specifici durante il venerdì con una giornata intera di trasmissioni speciali a cui parteciperanno gli streamer più famosi e che potranno essere seguiti direttamente a questa pagina proprio sulla nuova piattaforma di Mixer. Il team ha inoltre annunciato che il keynote Xbox per la conferenza E3 2017 verrà trasmesso in streaming attraverso la nuova piattaforma Mixer addirittura in risoluzione 4K UHD, con la possibilità di ottenere qualche gadget digitale per chi lo seguirà.

 

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^