Legion, la sesta espansione di World of Warcraft disponibile da oggi

Legion, la sesta espansione di World of Warcraft disponibile da oggi

È arrivato il giorno lungamente atteso dai fan di World of Warcraft: Blizzard punta a tornare ai 12 milioni di abbonati.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Videogames
BlizzardWorld of Warcraft
 

World of Warcraft: Legion

Blizzard annuncia con un trailer la disponibilità di World of Warcraft: Legion, la sesta espansione dell'ancora oggi apprezzatissimo gioco di ruolo online. Nel trailer si possono ammirare alcuni degli eroi iconici del lore di Warcraft come i maghi Khadgar e Sylvanas Windrunner, regina-banshee della fazione dei non morti conosciuti come Reietti. Appaiono anche il re degli umani, Varian Wryn, oltre che il Cacciatore di Demoni Illidan, vero protagonista della storia di questa espansione.

World of Warcraft: Legion

Legion porta i giocatori su un continente completamente inedito, le Isole Disperse, ma allo stesso tempo tornano alcuni scenari cari ai giocatori di WoW di vecchia data, come Dalaran. Nella nuova mappa di gioco ci sono diversi dungeon e raid inediti e non mancha un nuovo Honor System per il PVP. Il Cacciatore di Demoni, invece, è la nuova classe introdotta con Legion. È presente in diverse varianti e sembra essere molto carismatico e rappresentativo. I giocatori possono personalizzarne il colore della pelle, così come corna e tatuaggi. I Cacciatori di Demoni sono assassini mandati da Illidan per compiere attentati suicidi e sono disponibili in due specializzazioni, una dps (Rovina) e una tank (Vendetta). I Cacciatori di Demoni sono dotati di mobilità sovrannaturale e della capacità di assumere nuove forme infernali.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Madcrix30 Agosto 2016, 15:30 #1
Sono sicuro di aver ammazzato Illidan almeno un centinaio di volte a Black Temple (gran bel raid) quasi 10 anni fa.
E sono sicuro che fosse morto, e da tank la seconda fase con le fiamme me la ricordo benone.
Ora, capisco si siano resi conto di aver ammazzato buona parte dei personaggi più carismatici (Kael'Thas era il mio preferito, ricordo che lo nerfarono 3 volte in un mese e la gente andava prima a Black Temple a prendere pezzetti T6 per avere qualche chance su di lui), ma con quale scusa li riportano in vita? Un tempo il lore di Warcraft era notevole, adesso mi sa che a suon di retcon hanno pisciato fuori dal vaso.
Cmq, bei tempi, temo che non avrò mai più il tempo libero necessario per un mmorpg
polli07930 Agosto 2016, 15:47 #2
Originariamente inviato da: Madcrix
ma con quale scusa li riportano in vita?


Money
It_vader30 Agosto 2016, 16:42 #3
La linea temporale alternativa di Warlords of Draenor

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^