Ghost Recon Wildlands in prova gratuita nel fine settimana

Ghost Recon Wildlands in prova gratuita nel fine settimana

I giocatori hanno l'opportunità di provare gratuitamente sia la componente single player sia la nuova modalità PvP Ghost War

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
Ubisoft
 

Dal 12 al 15 ottobre 2017 sarà possibile giocare gratuitamente a Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands su PlayStation 4, Xbox One e Windows PC. I giocatori hanno modo di affrontare il grande mondo aperto di Wildlands contrassegnato da diversi ecosistemi e vari tipi di missione da portare a termine in solitaria o in co-op in squadre di quattro giocatori. Il pre-caricamento è già disponibile sia per quanto riguarda le versioni console che quelle uPlay/Steam come si può leggere su UbiBlog.

Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands

Inoltre, il free weekend dà modo di provare anche la nuova modalità PvP Ghost War. In Ghost War, due team si sfidano in deathmatch quattro vs quattro basati sulle strategie di squadra che i giocatori hanno imparato a conoscere in Ghost Recon Wildlands. I giocatori scelgono tra una vasta gamma di classi suddivise in tre categorie: Assalto, Tiratore scelto e Supporto, ognuna con ruoli specifici sul campo di battaglia.

In aggiunta, il team di sviluppo ha l’intenzione di espandere l’esperienza PvP aggiungendo nuove classi, mappe e modalità nel corso dei prossimi mesi, garantendo al tempo stesso un continuo bilanciamento nei futuri aggiornamenti. Le nuove mappe e modalità saranno disponibili per tutti i giocatori che hanno acquistato Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands, mentre le nuove classi potranno essere sbloccate utilizzando i Prestige Credits guadagnati progredendo nel gioco.

Durante il weekend gratuito sarà inoltre possibile acquistare il gioco in via definitiva beneficiando di uno sconto del 50%. Altrei informazioni si trovano a questo indirizzo.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^