DooM: ecco le 9 mappe multiplayer

DooM: ecco le 9 mappe multiplayer

La modalità multigiocatore di DooM si baserà su nove mappe differenti tra di loro, ma con alcuni tratti in comune.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:57 nel canale Videogames
BethesdaDooM
 

Tutte le mappe di DooM sono studiate per mantenere alti i ritmi. Si tratta di arene di combattimento multi-livello disseminate di pericoli e che vedono la presenza di oggetti che possono rovesciare le sorti della battaglia. Tutte le mappe hanno dei segreti da scoprire, ma sono costruite in modo da evitare nascondigli o punti per cecchini.

In Scavo i giocatori combattono all'interno di un avamposto minerario dell'UAC di medie dimensioni. Infernale, invece, è una mappa ambientata negli inferi di medie dimensioni, con elementi interni ed esterni, con molte piattaforme e baratri, oltre a teletrasporti. Baratro, poi, è ambientata nelle profondità dei poli ghiacciati di Marte, e si rivela un ottimo luogo per affrontare la modalità Congelamento.

Smaltimento porterà i giocatori in una struttura di smaltimento rifiuti per i complessi di ricerca e residenziali dell'UAC, piena di melma radioattiva. Nel luogo su cui è basata Helix, invece, si compiono esperimenti sui demoni e sullo sviluppo di armamenti avanzati, il che, naturalmente, la rende una mappa ideale per un rapido round in modalità Arena clan.

Perdizione è incoerente e sadica, e risuona dei gemiti delle sfortunate anime che sono perite nel suo regno. Sacrilegio è ambientata in una frattura degli inferi. Offre ampie linee di tiro, il che obbligherà i giocatori a muoversi molto velocemente. Altoforno, poi, è una struttura industriale dell'UAC con scintillanti sale. Infine, Sottosuolo è una caverna asimmetrica in cui vengono raccolte le energie infernali prima di essere incanalate verso la Terra.

Alcune mappe includono teletrasporti a una o due vie. Questi potranno essere utilizzati sia dagli umani, sia dai demoni, ma non potranno teletrasportare i proiettili. Ci saranno anche pad di salto, utilizzabili sia dagli umani che dai demoni per raggiungere velocemente nuove vette. I livelli sono stati riempiti anche da barili esplosivi e contenitori pericolosi: i secondi non solo esplodono, ma lasciano sul posto una melma tossica che continuerà a infliggere danni per un periodo limitato a chiunque abbia la sfortuna di passare sopra questa fanghiglia verde.

A proposito di fanghiglie verdi, alcuni livelli sono circondati da melma radioattiva, nociva per gli umani. Anche il fuoco infligge danni agli umani, e non dimentichiamo l'energia/plasma (potenzialmente letale a contatto, a seconda della gravità del pericolo). I demoni sono immuni a questi tre pericoli.

DooM rimane previsto per il 9 maggio nei formati PC, PS4 e Xbox One.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^