David Brevik sta lavorando su un nuovo gioco in stile Diablo, ma non è Diablo 4

David Brevik sta lavorando su un nuovo gioco in stile Diablo, ma non è Diablo 4

Brevik è considerato come il creatore del franchise Diablo. Nelle ultime ore si sono diffuse sulla rete delle voci circa un presunto progetto su Diablo 4, smentite però dallo stesso Brevik.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:01 nel canale Videogames
BlizzardDiablo
 

David Brevik è considerato come il creatore del franchise Diablo. Tramite una serie di twit che riportiamo in questa pagina ha innescato tutta una serie di speculazioni su un possibile Diablo 4, poi da lui stesso smentito. In realtà, Brevik sta lavorando su un titolo "Diablo-like", ma a quanto pare in maniera indipendente rispetto a Blizzard.

"Per 20 anni i giochi in stile Diablo si sono evoluti e ci hanno sorpreso", ha scritto Brevik nel primo twit. "Sono orgoglioso di essere il consigliere per il gioco che porterà il genere a un nuovo livello". Ma subito dopo ha aggiunto: "Ci sono molte speculazioni e speranze in merito, ma io non sto lavorando sul franchise Diablo e non lo farò nell'immediato futuro".

Dopo quella prima comunicazione su Twitter, come spesso accade nel mondo del gaming, si sono originate le più disparate speculazioni, come quella che avrebbe voluto l'annuncio ufficiale di Diablo 4 al prossimo BlizzCon che si svolgerà fra due settimane. Inoltre, Brevik accompagnava quel twit con un'immagine della Costellazione della Bilancia, al che i fanatici hanno avuto qualche difficoltà a trovare associazioni con Diablo. Il Sole appare nella Costellazione della Bilancia nel periodo che va dal 31 ottobre al 22 novembre, e qualcuno ha pensato che Brevik possa rivelare qualcosa di più concreto in quei giorni. D'altronde, il fatto che Brevik abbia aggiunto in quel twit la parola "immediato" vicino a futuro ha scatenato molte altre "penne": lascerebbe la speranza di un ritorno in Blizzard prima o poi.

Brevik è stato il cofondatore nel settembre 1993 di Condor Inc., la società con cui iniziò a lavorare al progetto Diablo prima dell'acquisizione da parte di Blizzard Entertainment avvenuta nel giugno 1996. Da quel momento in poi Condor avrebbe assunto il nome di Blizzard North.

D'altronde, sono note le difficoltà incontrate da Blizzard con Diablo III: dopo ingenti investimenti, ha deluso i giocatori relativamente ad alcuni aspetti, come il sistema di loot o la Casa d'Aste a valuta reale. Blizzard ha lavorato molto per migliorare Diablo III e per renderlo più aderente possibile alle aspettative dei fan, per cui non è totalmente improbabile il desiderio di capitalizzare questo lavoro con un nuovo capitolo della serie. Allo stesso tempo è un periodo di grossi cambiamenti in casa Blizzard visto che, dopo Legion, Tom Chilton ha lasciato l'incarico di game director di World of Warcraft.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CYRANO18 Ottobre 2016, 17:09 #1
Bè se facessero un'altra corposa expansione di D3 per PS4/XBO ne sarei davvero gioioso !


Clmslòsòsòmss
polli07918 Ottobre 2016, 17:24 #2
Un'altra espansione non mi dispiacerebbe anche perchè per un nuovo Diablo chissà quanti anni ci sarebbe da aspettare.
Apix_102419 Ottobre 2016, 08:19 #3
è probabile che D4 lo giocherà mio figlio se mantengono le tempistiche viste finora...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^